Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: M33

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di device
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Liguria
    Messaggi
    173

    M33

    Un saluto a tutti gli utenti del forum.
    Recentemente ho acquistato un M33 post II GM, è il primo elmetto che ho acquistato
    in virtù del bassissimo prezzo pagato (17E).
    Volevo gentilmente chiedervi se è possibile classificare il periodo d'uso (forse anni 50)
    e qualcosa in più sul tipo di mimetizzazione presente sull'elmo.
    L'unica scritta presente all'interno è "P17" e sulla parte in pelle "58".
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Memento Audere Semper

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,519

    Re: M33

    Ciao, a mio avviso il tuo elmetto e' in configurazione anni 60. Il codice P 17 identifica il guscio come produzione risalente alla prima meta' degli anni trenta, sicuramente si tratta dei lotti iniziali del fabbricante P. Per l'identificazione del produttore che usava la sigla "P", con ogni probabilita' si tratta della fabbrica "Pignone" di Firenze di cui esiste anche un filmato d'epoca che ha documentato la fabbricazione dei 33 in tale fabbrica. Non vi sono dubbi sulla circostanza che la Pignone fabbricasse 33 perche' timbri "Pignone" sono stati riscontrati sul rovescio di cuffie belliche. Quindi e' un guscio rimasto in uso all'esercito italiano sin da quegli anni. Codici "P" "bassi" come il tuo sono stati riscontrati tra i 33 della guerra di Spagna, cio' che avvalora la datazione del codice P 17 alla prima meta' degli anni 30. Quei quadratini che vedi sull'elmo sono le tracce della trama di un tessuto che era stato applicato (incollato) all'elmo che, dopo essere stato staccato, probabilmente dopo molto tempo, ha lasciato sulla vernice i segni della trama. Era una pratica artigianale e "arrangiata" talvolta utilizzata per mimetizzare l'elmetto. Si tratta di situazioni piuttosto rare da riscontrare sui 33. In genere si utilizzavano a questo fine lembi di tessuto mimetico come anche lembi di altri tessuti militari. Qui viewtopic.php?f=17&t=27214 un mio tentativo di ricostruire tutta la produzione di 33 del fabbricante P. Ciao

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di adriano
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    1,047

    Re: M33

    Ti sia utile sapere per la datazione del tuo elmetto che i fregi frontali riportati a mascherina vennero aboliti nel 1969...

    Se guardi bene all'interno del cerchione che sorregge la cuffia, in corrispondenza del rivetto posteriore dovrebbe esserci un'altra punzonatura con il numero di taglia preceduto da qualche lettera...

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,519

    Re: M33

    Qui ttp://www.milistory.net/forum/viewt ... 20&t=27536
    un ulteriore esempio di mimetizzazione dell'elmo con il sistema della colla su cui applicare lembi di tessuto militare. Ciao.

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di device
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Liguria
    Messaggi
    173

    Re: M33

    Grazie per le informazioni e i link molto utili per futuri acquisti,
    all' interno si legge un punzone "56"
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Memento Audere Semper

  6. #6
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,519

    Re: M33

    Citazione Originariamente Scritto da device
    Grazie per le informazioni e i link molto utili per futuri acquisti,
    all' interno si legge un punzone "56"
    [color=#40FFFF]Si tratta allora di una 56. La taglia effettiva dell'elmo e' quella indicata sul cerchione. Non è raro il caso di taglie errate riportate sulle cuffie. Degna di nota e' la circostanza che il cerchione non presenti il codice del fabbricante, infatti questa particolarita' e' stata spesso riscontrata per i cerchioni bellici. Il cerchione nella parte incisa e' stato assemblato al contrario, ed anche questo è stato riscontrato per i bellici, ed il codice manca proprio e non mi pare possa ritenersi nascosto sotto "la molla" del rivetto posteriore. Ciao./color]

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di device
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Liguria
    Messaggi
    173

    Re: M33

    Grazie per le vostre puntuali e interessanti precisazioni.
    Saluti
    Memento Audere Semper

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato