Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 32

Discussione: M35 Mimetico

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    160

    M35 Mimetico

    Un mimetico ruspante.

    Immagine:

    139,3*KB

    Immagine:

    146,23*KB

    Immagine:

    159,15*KB

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di franzroma
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Marche
    Messaggi
    2,446
    visto cosi a me piace molto, però per un giudizio più oculato servirebbere delle foto di dettaglio della vercine dei rivetti e del cerchio, per capire meglio la colorazione e se è stato ricondizionato durante il conflitto oppure no, anche se il cerchio sembra ben saldo al bordo e senza distorzioni, trovo un pò stato il mimetismo anche all'interno cioè non solo in falda ma anche nella cupola del guscio,prassi non usuale ma questo non vuol dire che non fosse praticata come si può vedere negli elmi postati in questa discussione:

    http://www.milistory.net/forumtopic.asp?TOPIC_ID=3867
    francesco / nachtjager44 / franzroma

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700
    Dilemma ricorrente quello del sabbia interno....
    Quest'elmetto, particolarmente all'interno, sembra assai credibile, e molto bello, ma la calotta è sabbia e sotto indubbiamente verde.
    Mah....
    Per me è comunque sono plausibili, ne ho visti ormai parecchi con la calotta sabbia, molti assai credibili.

    Indipendentemente da questo, questo particolare esemplare, all'esterno, qualche perplessità* me la lascia, ma sarà* che ormai anch'io mi sto condizionando dalla sindrome del falso....[]

    Magari qualche foto macro dei particolari può aiutare. Grazie.

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    390
    A mio parere i mimetici sabbia "interni" non esistono,personalmente non mi piace.
    Parere personale.
    Marco

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di Cavaliere nero
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,157
    Scusate l'ignoranza, ma perchè i mimetici color sabbia anche nell'interno non dovrebbero esistere? [:O] Non mi sembra una cosa impossibile, e nemmeno strana!
    [center:377uncav]La sera risuonano i boschi autunnali
    di armi mortali, le dorate pianure
    e gli azzurri laghi e in alto il sole
    più cupo precipita il corso; avvolge la notte
    guerrieri morenti, il selvaggio lamento
    delle lor bocche infrante.
    Georg Trakl[/center:377uncav]

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    390
    A mio parere non ha senso mimetizzare l'interno,inoltre a causa dell'inimaginabile numero di falsi in circolazione mi baso esclusivamente sui ritrovi "nostrani" ,miei e di qualche fidato amico.In olttre 20 anni non ho mai trovato un mimetico "interno" per la verita' anche pochi mimetici.
    Qualcuno potra' obiettare il mio punto di vista,ma come preciso sempre il mio e' un parere personale!

    http://members.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll ... veromilite

    Grazie

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700
    Citazione Originariamente Scritto da ilveromilite

    A mio parere i mimetici sabbia "interni" non esistono,personalmente non mi piace.
    Parere personale.
    Marco

    Ciao Marco
    io penso che tu sia uno dei collezionisti più esperti, nel campo degli elmetti in genere e italo-tedeschi in particolare, che frequenta World War (troppo poco in verità*[]

    Ciò non toglie che ritengo spesso i tuoi giudizi troppo trancianti e con scarse motivazioni, motivazioni che per carità* per te sono evidenti ma per il 'grosso pubblico' un po' meno.

    Nel caso specifico per esempio gradirei un tuo parer sull'elmeto che avevo provato a far discutere, con scarso successo, nel topic che indico; riassumo brevemente:
    - si tratta indubbiamente di un elmetto tedesco M40;
    - si tratta di elmetto ridipinto e riusato nel dopoguerra dai norvegesi;
    - la vernice verde norvegese è data su una vernice giallo sabbia di fabbrica, anche internamente;
    - all'interno della calotta sussiste ancora il timbro ovale di accettazione germanica, sul colore sabbia;
    - il fatto che sia un "norvegese postbellico" anche se con tutte le caratteristiche tedesche, lo deprezza di almeno cinque o sei volte, per non dire di più, rispetto ad un tedesco, quindi l'eventuale falsario è un suicida.

    Io le mie congetture l'ho già* espresse nel topic e non le ripeto.
    Ma francamente mi piacerebbe sentire cosa ne pensa un esperto come te.


    http://www.milistory.net/forumtopic.asp?TOPIC_ID=3087

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    1,986
    QUOTO VEROMILITE, assai difficile credere ad una mimetizzazione interna, a che pro? potrebbe trattarsi di un' eccezione? potresti x favore inserire 1 foto dell'elmo al di sotto della calotta?grazie.
    affrontare l'impari lotta contro l'ocupante con tutte le conseguenze di sacrifici e di sangue che comportava, o rinunciare, per un lungo periodo di tempo, alla prospettiva di indipendenza nazionale e alla conquista di un regime democratico

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700
    Citazione Originariamente Scritto da cuit

    QUOTO VEROMILITE, assai difficile credere ad una mimetizzazione interna, a che pro? potrebbe trattarsi di un' eccezione? potresti x favore inserire 1 foto dell'elmo al di sotto della calotta?grazie.
    ...e a che pro dovrebbe farla un falsario?
    Un falsario che sa teoricamente fare un elmetto così, mica è uno sprovveduto, o uno che conosce meno di noi le problematiche degli elmetti tedeschi....

  10. #10
    Utente registrato L'avatar di franzroma
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Marche
    Messaggi
    2,446
    io credo sia molto difficile trovare elmi con mimetismo anche internamente, sia xchè non ne vedo la necessità* sia perchè al fronte l'ultima priorità* sarebbe stata smontare il proprio elmo per colorarlo anche dentro, cmunque non reputo questo impossibile, come ci ha testimoniato leon con l'elmo che è riuscito a trovare nell'oratorio, e credo che li nessuno dubita dell'originalita e la genuinità* del pezzo e pure la vernice è presente anche nella calotta interna


    quello he trovo molto stano in questo elmo è l'usura della vernice nella calotta interna,non sembra intaccata dalla ruggione ma solo molto consumata tanto da intravedere il colore originario, un'usura anomala in quel punto
    francesco / nachtjager44 / franzroma

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato