Ciao Massimo, con le nuove foto il Quist mi lascia perplesso. Stando al numero di lotto produzione che mi sembra un DN425 (?) l'elmo è stato prodotto nel 1944, anno in cui le decal heer non venivano più applicate. La Quist smise di decallare i sui elmi destinati all'esercito, all'incirca, dopo il lotto numero DN360. I difetti di ripiegatura del bordo della farda verso l'interno, sono frequenti nei modelli 40 di questo produttore, soprattutto nel punto di piega del frontino con la falda dritta. La ripiegatura del tuo elmo però, appare molto abbondante e schiacciata nella sua interezza, forse è l'effetto della foto, ma sinceramente non ho mai visto un particolare simile in alti M40 Quist. La decal come disegno sembra fedele con la classica "big foot" tuttavia ci sono dei particolari, piccoli, che non tornano; come ad esempio i tre artigli della zampa sx che devono superare il bordo della svastica su cui poggia, mentre qui una rimane fuori. In base a quanto appena detto penso che la visione con foto generali non basti per valutarlo bene, servirebbero foto dettagliare e macro della decal, o una visione dal vivo. Per la decal prova ad osservarla con una buona lente d'ingrandimento, guarda se i bordi delle righe nere, che compongono il disegno, sono "frastagliati/puntinati" o regolari con linee "sinuose". Da valutare bene anche la verniciatura. Il 42 ckl due toni, da queste foto, mi piace.