Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12

Discussione: M41 jacket doppia patch

  1. #1
    Moderatore L'avatar di Nitro90
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    Mantova
    Messaggi
    3,893

    M41 jacket doppia patch

    Ciao a tutti!
    Ho recentemente preso questo giacchetto M41,che presenta un'insolita doppia patch, visto che normalmente si trovavano cucite sulla spalla sinistra le patch divisionali, ma in questo caso sulla spalla destra troviamo quella d'armata (5th army) e sulla spalla sinistra l'impronta di quella che sembra proprio essere la patch della 34th infantry division, il contorno è inconfondibile.
    La giacca è molto vissuta, lo scorsoio della cerniera manca, ma si capisce bene che era una talon, nel panno interno si legge una lettere e 4 numeri di matricola come erano solito marcare i soldati i propri averi.

    La patch è stata sicuramente cucita a macchina cosi come anche quella mancante, ciò spiega la mancanza del tessuto interno in corrispondenza delle medesime, è stato tolto appositamente per effettuare una veloce cucitura, non a mano.

    Cosa ne pensate? Avete per caso foto in periodo bellico dove vi è immortalato un utilizzo similare della doppia patch?
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    6,594
    Interessante!
    __________________________________________________ __________________________________________________ __

    Max

    Frangar non flectar

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di BERTO
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    927
    La patch di destra dovrebbe essere quella di provenienza quella di sinistra quella corrente, per la cucitura non necessariamnete doveva esserci una stoffa all'interno per cucire a mano, io non sarei così sicuro che la tua sia stata cucita a macchina.
    patch.jpg
    Berto

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di soldatidiplastica
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Bologna
    Messaggi
    873
    Concordo con Berto la cucitura è a mano, si vede.
    Mi sembra di intuire che almeno i più giovani di me, che ho cinquant'anni, non siano consapevoli che si possa cucire a mano
    ed essere anche molto precisi, mia moglie vent'anni fa trattava ricami, ho visto decine e decine di lavori di cucitura, cose incredibili.
    C'era una loro ex-ricamatrice che anche quando ti faceva un semplice orlo ai pantaloni, era di una regolarità nei punti che sembrava fatto a macchina.
    Ora una patch può essere che se la siano fatta cucire da qualche sartina, ma generalmente, un punto dritto, si chiama così, è molto semplice da fare.

    Complimenti per il giacchino, ti invidio un po' :-))

    p.s.
    Io tutt'ora le cuciture semplici a mano le faccio da solo, cucire un bottone, riparare una piccolo scucitura, rifinire un asola,
    rammendare un calzino, sono cose che so fare, mi insegnò la nonna classe 1908.

  5. #5
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    6,594
    Mi sembra di intuire che almeno i più giovani di me, che ho cinquant'anni, non siano consapevoli che si possa cucire a mano
    ed essere anche molto precisi, mia moglie vent'anni fa trattava ricami, ho visto decine e decine di lavori di cucitura, cose incredibili.
    Anche se sono decisamente più giovane di te () so che esistono le cuciture a mano, purtroppo, non sono ormai molte le persone in grado di eseguirle e men che meno in maniera così precisa.

    Io tutt'ora le cuciture semplici a mano le faccio da solo, cucire un bottone, riparare una piccolo scucitura, rifinire un asola,
    rammendare un calzino, sono cose che so fare, mi insegnò la nonna classe 1908.
    Anche io qualche lavoretto di cucitura semplice sono capace a farlo e, da quando ho trovato una vecchia Singer degli anni 20, ho anche imparato ad utilizzare la macchina da cucire a pedali!!
    __________________________________________________ __________________________________________________ __

    Max

    Frangar non flectar

  6. #6
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Pieve di Cento (BO ) Emilia Romagna
    Messaggi
    4,407
    Pezzo molto interessante. Per la cronaca sono anch'io un cinquantenne che avendo avuto una mamma sarta qualcosa con l'ago e il filo lo sapeva fare. Chiaramente non esprimendomi molto ora ho perso punti.
    comunque da militare la scudetto della SCUSPET di S.Giorgio a Cremano lo attaccai da solo e non fui mai punito.
    sven hassel
    duri a morire

  7. #7
    Moderatore L'avatar di Nitro90
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    Mantova
    Messaggi
    3,893
    Grazie per le preziose info, io ho detto a macchina per un semplice motivo .... l'ho fatta visionare da mia mamma e secondo lei è a macchina proprio per il motivo della mancanza della stoffa interna, che intera non sarebbe passata, mentre togliendola si, altrimenti non giustifico la mancanza di tale materiale ... almeno chè e dico almeno chè il soldato non l'abbia tolta per avere un punto a mano con l'ago più facile e meno impegnativo ...

  8. #8
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,078
    Dopo la seconda guerra mondiale, la 5th Army venne riattivata l'11 giugno 1946 a Chicago sotto il comando del Maggiore Generale John Lucas,
    che aveva ottenuto già a suo tempo il comando dello
    sbarco di Anzio. L'armata venne ridesignata all'attuale nome il 1 gennaio 1957.
    Come di regola la patch sulla destra era quella di provenienza e quella di sinistra, quella di appartenenza, ma cio' avvenne per quanto
    ne so io dagli anni '50 in poi, salvo rari casi, per la WW2 di reparti speciali.PaoloM

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di BERTO
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    927
    Citazione Originariamente Scritto da Nitro90 Visualizza Messaggio
    Grazie per le preziose info, io ho detto a macchina per un semplice motivo .... l'ho fatta visionare da mia mamma e secondo lei è a macchina proprio per il motivo della mancanza della stoffa interna, che intera non sarebbe passata, mentre togliendola si, altrimenti non giustifico la mancanza di tale materiale ... almeno chè e dico almeno chè il soldato non l'abbia tolta per avere un punto a mano con l'ago più facile e meno impegnativo ...
    Forse ho frainteso, se per stoffa intendi la fodera della manica, allora non credo che sia stata tolta solo per cucire la patch , si può ipotizzare o un logoramento del materiale, o voler rendere la giacca più leggera stagione estiva, non credo che i soldati in quel periodo si ponessero il problema se la cucitura veniva meglio a mano o a macchina.
    Berto

  10. #10
    Moderatore L'avatar di Nitro90
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    Mantova
    Messaggi
    3,893
    Citazione Originariamente Scritto da BERTO Visualizza Messaggio
    Forse ho frainteso, se per stoffa intendi la fodera della manica, allora non credo che sia stata tolta solo per cucire la patch , si può ipotizzare o un logoramento del materiale, o voler rendere la giacca più leggera stagione estiva, non credo che i soldati in quel periodo si ponessero il problema se la cucitura veniva meglio a mano o a macchina.
    esatto, mi sono espresso male io... intendevo la fodera.
    Quest'ultima manca solo in corrispondenza delle patch e si vede chiaramente che è stata tagliuzzata.

    Citazione Originariamente Scritto da Paolo Marzetti Visualizza Messaggio
    Dopo la seconda guerra mondiale, la 5th Army venne riattivata l'11 giugno 1946 a Chicago sotto il comando del Maggiore Generale John Lucas,
    che aveva ottenuto già a suo tempo il comando dello
    sbarco di Anzio. L'armata venne ridesignata all'attuale nome il 1 gennaio 1957.
    Come di regola la patch sulla destra era quella di provenienza e quella di sinistra, quella di appartenenza, ma cio' avvenne per quanto
    ne so io dagli anni '50 in poi, salvo rari casi, per la WW2 di reparti speciali.PaoloM
    Ho visto online durante qualche ricerca una foto scattata in italia di un soldato con un m41 con doppia patch ed era dei i tank destroyer.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato