Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 19 di 19

Discussione: M42?

  1. #11
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700
    L'unico interno vagamente somigliante è quello dei M42/60 italiani da parà*, ma ripeto molto vagamente.
    Bisognerebbe vedere almeno i particolari del cerchio e dei rivetti e la parte interna del cuoio e come è fissata sul cerchio, per provare a capirci qualcosa .

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    414
    La cosa che mi incuriosisce di più in qust'elmo e' l'imbottitura.
    Ho sfogliato tutto il "Marzetti" ma non riesco a trovarne una uguale o veramente simile...boh?
    Pochi sguardi nobili vedran l'aurora.

    Saluti
    Simone

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Purtroppo non ce l'ho tra le mani e non posso fare ulteriori foto dettagliate,cmq aggiungo che l'interno è talmente saldo che risulta impossibile fotografare i rivetti.

  4. #14
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Se fosse un liner artigianale?
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  5. #15
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068
    Anche a me questo elmetto pare molto artigianale, dalla inta agli accessori. Non voglio dire falso
    pero' pesantemente ricondizionato si.L'imbottitura assomiglierebbe ad una variante che riscontrai
    anni fa' su di un adrian spagnolo, ma con meno patte interne. Il soggolo, recente, potrebbe derivare
    da un elmetto tipo M1 europeo, anch'esso modificato.
    La BGS ha usato anche M.42 in epoca postbellica, ma mai elmetti cosi' pesantemente rimessi insieme.
    Non saprei.Escludo il finnico, infatti i loro ricondizionamenti sono fatti molto bene e su questi
    elmetti hanno usato imbottiture tedesche postbelliche.[]PaoloM

  6. #16
    Utente registrato L'avatar di silent brother
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Emilia Romagna - Modena
    Messaggi
    5,286
    mai visto niente del genere, è un M42 ma mi è difficile identificare da chi è stato riadattato, gli accessori mi sono sconosciuti mai visto nulla di simile, a giudicare dalle condizioni dell'acciaio del guscio mi da l'impressione di un elmetto trovato di scavo e ricondizionato....
    DANIELE
    "Ad unum pro civibus vigilantes"

  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Che dite,ce lo "trasciniamo" a Bologna?

  8. #18
    Utente registrato L'avatar di silent brother
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Emilia Romagna - Modena
    Messaggi
    5,286
    ....che forse.... "toccare con mano" aiuti? []
    DANIELE
    "Ad unum pro civibus vigilantes"

  9. #19
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700
    Per quanto possa sembrare assurdo, mi è capitato di vedere delle imbottiture veramente molto simili.

    Ormai lo sapete che io vado a cercare la roba più strana; ho ricevuto alcune foto da un corrispondente brasiliano di alcuni elmetti tipo Paulista, costruiti a Sao Paulo nel 1932, e usati durante la Revolucao Costitutionalista dello stesso anno; sono elmetti di foggia vagamente simile sia all'Adrian M16 che al Sohlberg che al MkI britannico, e hanno tutti un interno praticamente uguale a questo..

    Niente, ve l'ho detto solo per curiosità*....

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •