Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14

Discussione: M78 Francese

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    M78 Francese

    Ciao, si tratta di un elmetto francese anni 70/80 e precisamente il Mod.78 F1 Toutes Armes , l'ultimo elmetto in acciaio prodotto in Francia, studiato per uso generale, compresi i parà*.
    Era dotato (non nel tuo caso) di imbottitura regolabile per tutte le misure e comodissima; le imbottiture potevano essere di due tipi, come si vede dagli esempi.
    Elmetti molto comuni e a costo molto modesto.


    18555256269517.jpg indeex.jpg inddex.jpg

    Versione Polizia:
    frDSC_0002.jpg

    frDSC_0001.jpg

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    1,517
    Certo....................c'è li ha tutti lui!!!!!!!![][]

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Citazione Originariamente Scritto da felix

    Certo....................c'è li ha tutti lui!!!!!!!![][]
    Come non quotare....[:246][:246][:246]

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Citazione Originariamente Scritto da felix

    Certo....................c'è li ha tutti lui!!!!!!!![][]
    Concordo!!!Ma Piesse è Piesse non per nulla!!!Un mito!!!
    Ciao![ciao2]
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  5. #5
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,519

    Re: elmetto sconosciuto

    Riprendo questa vecchia e interessante discussione per alcune considerazioni personali. Ho avuto modo di notare che questi elmetti in genere si presentano spesso con ammaccature sulla calotta (anch'io ne possiedo uno usato e, guarda caso, con ammaccature). Forse lo spessore del metallo nella calotta era piu' sottile a causa dello stiramento del metallo nello stampaggio? Le tecniche di stampaggio francesi allora non erano del tutto affinate? So che questo problema tecnico e' stato un problema che ha afflitto in genere i costruttori di elmetti. Non solo ma mi chiedo per quale motivo i francesi hanno forato l'elmo con i rivetti reggi cuffia? Forare il metallo di un elmetto per creare dei sostegni alla cuffia interna non indebolisce la resistenza balistica dell'elmetto? Non potevano studiare un diverso sistema di inserimento per la cuffia invece di scegliere il sistema piu' banale e deficitario della foratura dell'elmo? Mi chiedo, pertanto, se l'elmetto che andava a sostituire il vecchio Otan fosse piu' efficace di quest'ultimo. Certo l'Otan date le dimensioni era piu' pesante ed ingombrante ma certamente era piu' efficace balisticamente se solo consideriamo il sistema del sottelmo copiato dall'M1 americano che non intaccava assolutamente il metallo dell'elmetto lasciandolo integro nella sua efficacia balistica. Ciao.

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    2,593

    Re: elmetto sconosciuto

    Ciao, anni fa ho letto un interessante articolo in una rivista di militaria francese. Se non ricordo male, si asseriva che una causa delle "bozze", che caratterizza gli elmi metallici francesi (ma anche americani) fosse il tipo di trattamento dell'acciaio in fase di stampaggio.
    Per un raffronto, si ricordava il diverso trattamento dell'acciaio degli elmi italiani M33 e tedeschi, che piuttosto che ammaccarsi tendevano a "spaccare".
    Questo nell'attesa di ulteriori spiegazioni approfondite e scientifiche da parte dei nostri Esperti, che non tarderanno.
    Ciao
    Un cordiale saluto!
    Vediamoci anche in Facebook, nel gruppo "Sardegna - Bunker Archeologia - Memoria e futuro."

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di Alexderome
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    FRANCIA
    Messaggi
    468

    Re: elmetto sconosciuto

    Io l'ho portato, era difficile da regolare.
    002-3--23274d6.jpg
    Sono il prima a destra
    002-4--2327485.jpg
    sono il terzo colla pistola
    http://hongrie2gm.creer-forums-gratuit.fr/
    Eravamo 3O d'una sorte, 31 con la morte. G. d'Annunzio

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di Alexderome
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    FRANCIA
    Messaggi
    468

    Re: elmetto sconosciuto

    riposo di guerrieri
    aknouche-platoon-232756b.jpg
    sono a destra, sulle strade di Champagne, il colore bianco è caratteristico di questa regione dove furono combattiemti feroci in 1915.
    ALEX
    http://hongrie2gm.creer-forums-gratuit.fr/
    Eravamo 3O d'una sorte, 31 con la morte. G. d'Annunzio

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di silent brother
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Emilia Romagna - Modena
    Messaggi
    5,286

    Re: elmetto sconosciuto

    Belle foto Alex!
    DANIELE
    "Ad unum pro civibus vigilantes"

  10. #10
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,519

    Re: M78 Francese

    Ciao Alex, belle foto. Ma le uniformi erano comode? Le vedo piuttosto attillate, caratteristica non felice per una uniforme da combattimento. Ciao.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato