Pagina 4 di 6 PrimaPrima ... 23456 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 60

Discussione: Ma dove si sta andando?

  1. #31
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    2,821
    'azz..del 30%..dai facciamo solo un 10% ehehehehehehe..
    A parte tutto, mi dispiace perchè arriviamo a guardare con titubanza qualsiasi pezzo e si è presi dal dubbio di aver azzeccato l'acquisto oppure di aver preso la sola. Sembra che tutti siano in malafede e i pezzi tutti ritoccati, invece non è così..

    Notte
    Corrado
    Il campo di fango di Rovigo, coi pali delle porte più alti del mondo,fatti apposta per farti prendere paura. (Marco Paolini)

  2. #32
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Toscana
    Messaggi
    213
    Hai ragione,pero' purtroppo alcuni venditori se la cercano come cosa... ad esempio ci sono venditori,fino a ieri intoccabili,che magari ultimamente hanno messo quei 2 o 3 pezzi dubbi nel listino...e la gente comincia a non fidarsi piu'...
    Venditore immacolato scaglia la prima pietra [}]

    E per mia fortuna qui nella sezione di mio interesse,decorazioni,abbiamo dei VERI esperti a darci consigli []
    "Mentre la storia per un certo periodo può
    essere scritta dai vincitori, che per un po'
    se la tengono stretta, essa non si lascia mai
    governare a lungo."

    Reinhart Koselleck

  3. #33
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    769
    Eccoci qua al ritorno dall' incontro collezionistico di S peter dove ho dato sfogo alle mie più recondite lussurie spendendo tutto ciò che avevo in tasca più o meno biglietto d' ingresso compreso 15 eurazzi!!
    Azz... mi sono costati più i calamaretti ripieni e il gelato a pranzo!!!
    Ehhh cari ragazzi vedete il mondo cambia ed evolve ogni giorno come la morale e il comportamento degli abitanti dello stesso. Se al tempo dell' impero romano si assisteva agli scontri tra gladiatori e durante il novecento ci si massacrava con l'artiglieria per gli stessi motivi (sempre poi alla fine legati a meri aspetti economici) si compiono i misfatti più esacrabili come rapire ed uccidere i bambini, affamare le popolazioni più deboli e in ultima analisi anche riverniciare elmi e riconiare fregi.
    Tutto ciò che scrivete è giusto e condivisibile, per cui è anche credibile che nel prossimo futuro i falsi aumenteranno i prezzi non scenderanno e i meno avveduti continueranno ad essere spremuti come limoni.
    L'analisi è cruda ma purtroppo la piega presa è questa!
    E' parecchio tempo che non frequento grossi mercati specializzati, comunque qualche volta faccio una capatina per vedere come si evolve il collezionismo, mi faccio grasse risate del materiale proposto e a volte recupero qualche pezzo, però direi che non considero le fiere come luogo adatto al recupero di materiale favoloso ma come luogo per prendere contatti, vedere amici e comprare accessori.
    Il recupero di un pezzo da mettere in collezione avviene per vie private senza l'oppressione di 50 persone che spingono, cianciano, pontificano ed insegnano!!
    Sarà* forse perchè come alcuni di voi ho visto i veri banchetti di una quindicina di anni fa ma quelli odierni peccano sia di qualità* che di quantità* di materiale per cui non è che mi entusiasmino più di tanto.
    Sarà* perchè forse riesco ad accontentarmi e non smanio per recuperare ad ogni costo gli oggetti ma preferisco gironzolare ad osservare pezzi e comportamenti collezionistici!
    Per fortuna poi nessuno ci costringe ad acquistare per cui consiglio a tutti di studiarsi i pezzi prima di portarseli in casa.
    Ovviamente ad un collezionista smaliziato risalta subito all' occhio il farlocco per cui all' esperto difficilmente gli verrà* proposta una giacca del Duce o il l'elmo di di Diaz approcciati la sera prima del mercato.
    La documentazione è necessaria ed indispensabile in questo e in altri campi, perchè un elmo tedesco deve avere determinate caratteristiche come deve averle un Rolex d'epoca.
    Trovo utile la discussione su forum come questo se ciò può aiutare qualcuno ad evitare di restare acchiappato nel solito trappolone.
    Una cosa poi valga su tutte, i pezzi rari lo erano tali 20 anni fa come lo sono ora, forse ancor più ora visto che comunque il fenomeno militaria è espoloso all' ennesima potenza, a prescindere da ciò comunque vedo che le rarità* non mancano ma anzi vengono proposte sempre più spesso!
    Sarà* un caso ma vi portoun' esempio stupido come mai trovo con più facilità* un Berni completo invece di un' umile fregio da fanteria italiana ricamato su panno? E si che dei primi ne hanno fatti relativamente pochi esemplari mentre degli altri parecchie centinaia di migliaia di esemplari!
    Qualcuno dirà* che il ferro si conserva più del tessuto ma la giustificazione comunque non può essere univoca!
    E' vero anche che oramai tutti sono "imparati" per cui anche il robbivecchi del paese se trova un guscio rugginoso nel dubbio spara alto, chi lo porterà* poi al mercatino vorr il suo ricavo e quindi verrà* proposto ad un prezzo inaccettabile!!
    Resta il fatto che un guscio rugginoso è un pezzo di storia se viene recuperato personalmente sul luogo del ritrovamento altrimenti resta sempre un pezzo li lamiera stampata rugginosa perchè parliamo pur sempre di un pezzo di produzione industriale e non di un vaso attico del 3 secolo A.C.!!
    Ciò detto non darei mai via il mio elmo n°! (un guscio tedesco m.40 mancate di 1/3 di calotta) perchè trovato personalmente in un bosco vicino casa mia 20 anni fa ma mai mi sognerei di comprare un guscio rugginoso su un banchetto di un mercatino di paese perchè potrebbe arrivare da qualsiasi parte!!!
    Ovviamente, l'oggetto ben conservato e magari ricercato da anni se soddisfa le mie voglie sono disposto a pagarlo anche di più del suo effettivo valore reale perchè ciò è visto nell' ottica collezionistica di riempire un vuoto mancante!
    Tutto ovviamente è proporzionato al denaro che si ha in tasca e da come si vede l'investimento quindi ognuno è libero di coltivare i propri interessi e soddisfare i propri desideri.
    Anche in questo campo bisogna stare attenti e studiare, documentarsi, consultare un po di libri, chiedere ed osservare!!
    Cerco "avidamente" copricapi italiani, soprattutto Alpini, ed austro-tedeschi fino al 1945 nonchè foto italiane e austriache della Zona Carnia, Alto Isonzo e occupazione austro tedesca del Friuli I° guerra mondiale, foto Alpini divisione Julia e occupazione tedesca Friuli fino al 1945.

  4. #34
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    2,821
    Beh guarda..mi trovi pienamente d'accordo, soprattutto sul materiale di scavo.
    Saluti
    Corrado
    Il campo di fango di Rovigo, coi pali delle porte più alti del mondo,fatti apposta per farti prendere paura. (Marco Paolini)

  5. #35
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Veneto, Padova
    Messaggi
    861
    Nel frattempo che voi tenevate compagnia a Denis e Dario
    io ero in Svizzera a Lucerna e VI posso assicurare che i prezzi non erano sicuramente quelli "Italiani", anche se a dire il vero non c'era gran che di interessante, tranne purtroppo per noi, le armi. Concordo un po' con tutti nella ricerca delle cause del malessere presente alle fiere e ne spiego il motivo: se da un lato i prezzi in Italia sono lievitati a dismisura (nel settore munizioni i prezzi sono diventati astronomici) dall' altro chi ha un quattro soldi e vuole iniziare una collezione ha poche alternative.
    I neofiti spesso non conoscono altri collezionisti per cui per iniziare vanno in fiera o ai mercatini, dove spesso chi vende vuole speculare in maniera abnorme. Gli stessi poi raccontano al nostro povero amico storie incredibili a cui, non avendo altre versioni da comparare, quest'ultimo naturalmente non può che credere. Se poi vuole visitare qualche fiera all'estero intanto deve sobbarcarsi da solo i costi e poi, se non conosce bene la lingua e in secondo luogo la materia, non riesce a capire il reale valore di ciò che vede, etc...
    Come risolvere il problema ? Innanzitutto cerchiamo con il forum di aiutare i neofiti a non incappare negli errori, in cui inizialmente siamo caduti anche noi, poi facciamoci più furbi.
    Se il prezzo è fuori lasciamo stare, non è vero che tutti gli oggetti vanno venduti, al contrario io vedo lo stesso materiale invenduto anche per anni. Nel mio settore per esempio dopo 1 o due in...te ricevute da un venditore, per propria inesperienza, si imparano i prezzi "reali" e a quel punto o il furbacchione o ti abbassa i prezzi o si tiene il materiale.( ad onore di cronaca devo anche dire che ieri ho visto su ebay una cartuccia cal. 9 Italiana comprata a 9 €, se ci si somma la spedizione siamo alla follia, possibile che non ci si informi almeno per il minimo indispensabile prima di un acquisto? )
    Cosa ne direste poi se in un futuro non lontano si riuscisse ad organizzare qualche "gita" con un pulmann organizzato alle maggiori fiere e mostre del settore....
    Ciao a tutti Giovanni

  6. #36
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    306
    Caro Giovanni io sto già* preparando lo zaino, quando si parte?

    un saluto, []
    Damiano / DEMJANSK

  7. #37
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    446
    Citazione Originariamente Scritto da giovanni

    Cosa ne direste poi se in un futuro non lontano si riuscisse ad organizzare qualche "gita" con un pulmann organizzato alle maggiori fiere e mostre del settore....
    Ciao a tutti Giovanni
    ... si, ci avevo pensato e sarebbe indubbiamente un'ottima iniziativa (a Lucerna ci sono appunto andato in pulmann... ) l'unico problema che vedrei è che su questo forum postano utenti di tutta Italia.. un pulmann può raccogliere solo quelli di una certa zona ...

    parliamone....

    sui prezzi : non sono certo paragonabili a quelli italiani ... chiedete quanto costa nella patria di Michelle H. uno stg 57 ....

    axel 1899

  8. #38
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    446
    Citazione Originariamente Scritto da Lafitte

    Eccoci qua al ritorno dall' incontro collezionistico di S peter dove ho dato sfogo alle mie più recondite lussurie spendendo tutto ciò che avevo in tasca più o meno biglietto d' ingresso compreso 15 eurazzi!!
    IDEM

    solo una mia impressione o a S.Peter c'era chi dava i numeri con i prezzi (rigorosamente in euro e non in sto tolarjev) ?

    in compenso al ritorno abbiamo fatto buona scorta di alcool medicinale ....[]

    axel 1899

  9. #39
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    769
    Ehhh gli eurazzi sono conosciuti bene anzi vogliono solo quelli, l' anno scorso si sono rifiutati di ritirarmi all' ingresso 100 talleri!!! con l'inizio del prossimo anno dovrebbero sostituire i talleri.
    Comunque a parte le eccezzioni il materiale da scavo era abbordabile un po da tutti e i prezzi non erano troppo esagerati, c'era comunque una marea di gente segno che la manifestazione è stata apprezzata!
    Cerco "avidamente" copricapi italiani, soprattutto Alpini, ed austro-tedeschi fino al 1945 nonchè foto italiane e austriache della Zona Carnia, Alto Isonzo e occupazione austro tedesca del Friuli I° guerra mondiale, foto Alpini divisione Julia e occupazione tedesca Friuli fino al 1945.

  10. #40
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    446
    Citazione Originariamente Scritto da Lafitte

    Ehhh gli eurazzi sono conosciuti bene anzi vogliono solo quelli, l' anno scorso si sono rifiutati di ritirarmi all' ingresso 100 talleri!!! con l'inizio del prossimo anno dovrebbero sostituire i talleri.
    Comunque a parte le eccezzioni il materiale da scavo era abbordabile un po da tutti e i prezzi non erano troppo esagerati, c'era comunque una marea di gente segno che la manifestazione è stata apprezzata!
    Si , Io mi riferivo a pezzi NON di scavo.

    Ciao

    axel 1899

Pagina 4 di 6 PrimaPrima ... 23456 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato