Pagina 4 di 9 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 86

Discussione: Mab 38 tipi e modelli

  1. #31
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218
    Purtroppo è stato massacrato secondo le leggi italiane.
    L'unica scritta, su una sola righa è:

    MOSCH.Autom"BERETTA"Mod38A/44-Cal9-1959 segue il numero di matricola trasversale.

    Ti riporto anche un paio di scritte che prendo dal libro del Balzi sui mitra italiani:

    un PAI su due righe
    MOSCHETTO AUT. -BERETTA- MOD.1938 A - PATENT
    BREVETTO N*828-428-GARDONE V.T.-ITALIA segue marchio PAI e numero matricola trasversale

    un R.E.su due righe
    MOSCHETTO AUT-MOD.38A-CAL,9-BREVET.N.828-428
    P.BERETTA-GARDONE V.T.-ITALIA-1942-XX altri marchi o numeri cancellati.

    Spero che ti sia sufficiente, eventualmente fammi sapere.
    Ciao
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  2. #32
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    10
    Sei stato utilissimo Kanister, grazie mille; userà³ quella del R.E., la mia 34 ha la stessa data.

    ed ho già¡ localizzato il libro a cui ti riferisci, spero solo di riuscire a farlo arrivare qui. Ne vale la pena? ci sono viste esplose?

    grazie ancore, sono a disposizione in qualsiasi cosa caso possa esserti utile.

  3. #33
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    446
    Citazione Originariamente Scritto da gabridp

    ed ho già¡ localizzato il libro a cui ti riferisci, spero solo di riuscire a farlo arrivare qui. Ne vale la pena? ci sono viste esplose?

    si, ne vale la pena ... è credo l'unico libro dedicato interamente ai mitra italiani... mi pare anche che sia in offerta ...
    per gli esplosi controllo .. ma mi pare solo diagrammi e non esplosi veri e propri ..

    lasciami qualche giorno e vedo di rimediarTi qualche cosa ....

    axel 1899

  4. #34
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    10
    Ok Axel, ti ringrazio, allora aspetto tue notizie.

    ciao

    Gabriele

  5. #35
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    196
    Di recente ho acquistato un fodero per il mab sapete dirmi se è bellico o post bellico?

    Immagine:

    25,31*KB

    Immagine:

    20,62*KB

  6. #36
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    redipuglia (Gorizia)
    Messaggi
    349

    info su mab 38/42

    ciao a tutti, non so se è la stanza giusta...
    volevo sapere quali reparti (italiani o tedeschi) avevano in dotazione o usavano il mab 38/42,quello con la canna liscia .

    img000436A.jpg

    image.jpg
    Fabio

  7. #37
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: info su mab 38/42

    Da quello che si legge tutti quelli che riuscivano a metterci le mani sopra o tu vuoi sapere che reparti lo avrebbero dovuto avere in dotazione.
    Perchè il gioco sta proprio in quel avrebbero dovuto dato che si era sempre a corto di armi automatiche.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  8. #38
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    redipuglia (Gorizia)
    Messaggi
    349

    Re: info su mab 38/42

    prima di tutto i reparti che lo avrebbero dovuto avere in dotazione, poi dopo l'armistizio penso sia finito nelle mani di molti..
    Fabio

  9. #39
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: info su mab 38/42

    Ciao FG71, se ti vai a rivedere le date effettive in cui iniziò la produzione ti potrai rendere conto che la tua è una questione solo teorica. Considera che l'Esercito adottò i primi 38A solo nel 1941, che quelli che vengono via via definiti 38/41, 38/42, 38/43, 38/44 furono adottati in numeri ridottissimi e molto dopo la data teorica che li contraddistingue e ti renderai conto che è inutile preoccuparsi se qualche decina ha armato un reparto o l'altro.
    Ti sei mai chiesto come mai, quando teoricamente esistevano tutti i modelli corti, continuavano ad essere prodotti i 38A? E chiediti anche perchè nel dopoguerra il 38A-44 fu venduto ad Egitto, Argentina,.... pur in presenza di modelli più facili e rapidi da produrre, quali i 38/49, oltrettutti dotati di sicure più efficaci.
    Penso sia più utile che non chiedersi se quel bersagliere o quell'alpino poteva essere armato con un 38 corto.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  10. #40
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    italia
    Messaggi
    2,046

    Re: info su mab 38/42

    ...se può essere utile, ne ho visti alcuni nei depositi della Marina a dir poco nuovi, se sono quelli con la canna con dei profondi solchi, Ciao sal
    QUANTO MAIOR ERIS, TANTO MODERATOR ESTO

Pagina 4 di 9 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato