Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 14 di 14

Discussione: Manuale dell'Esercito Italiano delle uniformi del Patto di Varsavia

  1. #11
    Moderatore L'avatar di Lord Acton
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Campania
    Messaggi
    354
    Credo che Il Cav. si riferisce a questo testo: https://archive.org/details/1990Wars...nksAndUniforms da cui poi deriva questo: Warsaw pact. Uniforms & ranks-Uniformi e distintivi delle forze armate del patto di Varsavia:Amazon:Libri

    Però non so se sono così completi e dettagliati, con calma verifico e vi faccio sapere.

    Lord Acton
    Amiamo il servizio straordinario... le imprese giudicate assurde o impossibili (A. Dumas)

  2. #12
    Utente registrato L'avatar di 138^Legione
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    Campania
    Messaggi
    824
    Anche io ho trovato lo stesso libro di Lord Acton, ma in piu' c'erano anche alcuni di questi manuali sempe dello Stato Maggiore (uno messo in vendita nel sezione mercatino). Mi chiedo perche'sono rappresentati solo URSS, Ungheria e Jugoslavia?......
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Esistono tre tipi di uomini : Uomini , Ominicchi e Quaquaraquà.........

  3. #13
    Collaboratore L'avatar di Il Cav.
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    4,502
    Premesso che c' erano tutti i paesi del Patto di Varsavia, non è un caso che si trovino insieme quelli di URSS, UNGHERIA e YUGOSLAVIA.
    L' URSS era il nemico principale, ma ogni stato satellite aveva un compito preciso. La Bulgaria doveva fronteggiare la Turchia, la DDR doveva invadere la RFT, la Romania doveva operare contro la Francia. Così l' esercito ungherese doveva agire contro di noi. Tnto ch dali anni '50 fu creata dal nulla nella puszta ungherese una cittadina dll'Emilia Romagna perfetta in ogni particolare per addestramento incursori, con portici, comune, chiesa, caserma dei CC, ecc. Uno pseudo-Brescello dove mancavano solo Peppone e Don Camillo...

  4. #14
    Collaboratore L'avatar di Il Cav.
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    4,502
    La Yugoslavia era lo stato confinante e probabile campo di battaglia...

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato