Pagina 2 di 8 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 74

Discussione: Maschera Dunand

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    171

    Re: Maschera Dunard

    Interessante argomento, secondo me poteva essere utile alle sentinelle durante i bombardamenti per proteggersi dalla ghiaia proiettata dallo spostamento d'aria dell'esplosione, e chiaro che se la granata cadeva più vicino non c'era protezione che teneva
    anni fa, sotto una postazione italiana, ho trovato una maschera protettiva artigianale fatta con un badile, la struttura e sicuramente più robusta della dunard e offriva una più ampia copertura della faccia, era montata su un telaio di legno non più presente, penso venisse usata solo in postazione fissa, domani, se interessa, la posto.

  2. #12
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,036

    Re: Maschera Dunard

    Posta le foto: si che interessa! In effetti, le visiere erano proprio inutili, se non, come gia' detto, per i detriti, ma non per il resto. Anzi, a mio parere, limitavano la visuale. Al contrario, le corazzette da elmetto (conosciamo molto bene quelle tedesche e quelle austriache, nonché limitatamente quelle francesi), potevano essere utili perché proteggevano l'elmetto e sotto di esso il capo.A mio parere, le visiere Dunand nonché le Polack (quest'ultime mai viste sul fronte italiano) non furono mai testate, anzi furono consegnate per farle testare. Allo stesso tempo, tedeschi ed austriaci produssero elmetti con visiere incorporate, in due o tre tipi se ben ricordo:ebbene, anche queste protezioni furono consegnate in quantita' limitatissime, proprio perché non era sicuro l'utilizzatore che fosse colpito.Erano tutti tentativi.
    Che dire poi delle Lippmann ? Alla fine si rivelarono piu' utili, a protezione degli occhi i cosi' detti occhiali anti-riverbero usati anche come anti scheggia: italiani ed austriaci ne produssero di esemplari simili tra loro, e furono molto piu' diffusi. PaoloM

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    171

    Re: Maschera Dunard

    Ecco la visiera modello "badile" l'ingegno dei soldati non ha limiti, si notano i chiodi ripiegati che trattenevano il telaio in legno ormai scoparso.
    Anche se non sembra, si ha una buona visione e una altrettanto una proteine dai detriti, la postazione del ritrovamento era sulla sommità* di un grande ghiaione che durante i tiri di artiglieria doveva proiettare una notevole massa di detriti.
    si hanno delle stime sul numero di Deane arrivate in Italia?
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  4. #14
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,036

    Re: Maschera Dunard

    Interessantissimo!Un lavoro artigianale di pazienza! No, non si ha alcun numero sulla presenza delle visiere Dunand sul fronte italiano, né l'americano Deane nel 1919 ne ha fatto cenno nella sua voluminosa opera.Si sa solo che le Dunand, quantita' imprecisata, videro il fronte italiano e quello della Macedonia (sono note e pubblicate alcune foto a tal riguardo).Ma niente
    di piu' (per il momento) PaoloM

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    171

    Re: Maschera Dunard

    Un mio amico e entrato in possesso di un esemplare ritrovato in Marmolada negli anni 40 confermando l'uso anche in questo fronte, ma e l'unico esemplare di qui si abbia notizia, per il momento.

  6. #16
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,036

    Re: Maschera Dunard

    Un esemplare intatto. PaoloM
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    73

    Re: Maschera Dunard

    Citazione Originariamente Scritto da scracanos
    Ecco la visiera modello "badile" l'ingegno dei soldati non ha limiti, si notano i chiodi ripiegati che trattenevano il telaio in legno ormai scoparso.
    Anche se non sembra, si ha una buona visione e una altrettanto una proteine dai detriti, la postazione del ritrovamento era sulla sommità* di un grande ghiaione che durante i tiri di artiglieria doveva proiettare una notevole massa di detriti.
    si hanno delle stime sul numero di Deane arrivate in Italia?

    Ma state scherzando oppure dite sul serio??

    Questo "badile" é stato traforato a scopo culinario, ad esempio per cuocere le castagne!

  8. #18
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,036

    Re: Maschera Dunard

    In effetti puo' avere piu' a che vedere con le castagne che non con la protezione per il viso.
    Tuttavia Andrea consentimi: sul fronte italiano del Trentino, mi pare, venne fuori qualche anno fa' un reperto di scavo, che ora dovrebbe essere conservato in un museo, realizzato
    con filo spinato (la parte che doveva essere a contatto col viso, ritorta in avanti) che si adattava perfettamente ad una visierina Adrian.Io non mi meraviglio piu' di nulla.PaoloM

    PS: e che dire poi, in altro settore e in altra epoca, del badiletto individuale giapponese
    utilizzato come protezione supplementare per l'elmetto e per il viso?

  9. #19
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    73

    Re: Maschera Dunard

    Buongiorno Paolo, secondo me l´oggetto postato non puó avere valenza balistica ne tantomeno protettiva per una serie di motivi, ne vorrei indicare uno(parere personale comunque): se al momento dello scoppio di una granata il materiale quale terra e sassi avesse investito l´individuo, con tale "protezione" avente una superfice troppo estesa e piatta, la pressione dello spostamento d´aria avrebbe causato ugualmente uno schiacciamento devastante per il viso.
    Poi a cosa servono i fori fatti fino all´altezza del collo? nulla, non servono proprio a nulla.
    In questo caso tale oggetto, come giä menzionato, puó essere attribuito a tante altre mansioni (tipo scolapasta) ma non sicuramente a protezione individuale.
    Un caro saluto, Andrea

  10. #20
    Utente registrato L'avatar di stefano c
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    613

    Re: Maschera Dunard

    interessante, molto interessante.....

    in effetti a prima vista ricorda la marea di utensili culinari costruiti artigianalmente che ancora oggi si trovano in abbondanza nei pressi delle postazioni, soliti grattugioni, colini, cotture alla fiamma o altro pero' se notiamo la lavorazione artigianale dei chiodi perimetreali che trattenevano una sorta di telaio, la particolare forma ribattuta sul bordo superiore, e la calzante proporzione e sagomatura con l'elmo....si' in effetti ci puo' anche stare...ma sopratutto un dettaglio tecnico mi fa pensare:
    non e' facile forare l'acciaio spesso e duro di una vanghetta cosi', richiede tempo e pazienza, costanza mirata ad ottenere un attrezzo particolarmente robusto e relativamente piccolo....chissa'?
    la maggiora parte (per non dire la totalita' di quelli da me visti) di oggetti cosi' lavorati erano spesso ottenuti da lamiere-lamierini, gavette, barattoli, insomma tutte lastre sottili, dolci e leggere, una vanghetta o badile che sia e' veramemte curiosa...si' a mio avviso ci puo' anche stare come visiera, ovviamente e difficilmente lo si sapra'

    stefano

Pagina 2 di 8 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato