Pagina 13 di 13 PrimaPrima ... 3111213
Risultati da 121 a 127 di 127

Discussione: MASCHERE ANTIGAS IMPERI CENTRALI,database

  1. #121
    Utente registrato L'avatar di Ari65
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Messaggi
    287
    Un saluto e grazie a tutti per l'apprezzamento.

    In merito all'abbinamento facciale / filtro pare che per il reciproco invito di fissaggio nel 1915 i progettisti tedeschi della seconda tipologia di Gummi - quella appunto con i filtri avvitati che poi troviamo anche sulle Leder - per velocizzare i tempi si fossero rivolti al "know-how" della ditta Osram, mediando dalle loro lampadine prodotte per l'illuminazione pubblica le dimensioni e il passo poi presenti sul filtro e sul facciale.

    Qualcuno me lo conferma?

    Grazie!

  2. #122
    Utente registrato L'avatar di Doppeladlerkorb
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Bassa Austria
    Messaggi
    954
    Citazione Originariamente Scritto da Ari65 Visualizza Messaggio
    Un saluto e grazie a tutti per l'apprezzamento.

    In merito all'abbinamento facciale / filtro pare che per il reciproco invito di fissaggio nel 1915 i progettisti tedeschi della seconda tipologia di Gummi - quella appunto con i filtri avvitati che poi troviamo anche sulle Leder - per velocizzare i tempi si fossero rivolti al "know-how" della ditta Osram, mediando dalle loro lampadine prodotte per l'illuminazione pubblica le dimensioni e il passo poi presenti sul filtro e sul facciale.

    Qualcuno me lo conferma?

    Grazie!
    Purtroppo non posso confermartelo con ogni sicurezza.

    Quale posso dirti solo sia questo:

    È certo che Auer (il fondatore noto austriaco barone Dr. Auer-Welsbach) e Osram fossero quasi una ditta identica sia dislocata in Austria come AGS Vienna e sia in Germania come AGD Auergesellschaft Deutschland….

    Dopo prove lunghissime delle maschere tedesche Leder la produzione a.u. Ledermaske cominciava nel marzo 18 eseguita da due ditte: Auer AGS Vienna e il Gasmaskenkonsortium austriaco.
    Contemporaneamente esisteva anchè il grande problema di una grande mancanza di cuoio sufficiente.

    La Auergesellschaft “dipendeza austriaca”Vienna -e il kuk GASMASKENKONSORTIUM ( centrale a Vienna 1.; Salzgries 1 il quale probabilmente era composto di O. Neupert Nachfolger/Vienna, Neumann, , Harburg forse Ehrenfeld, Schottola, Semperit e anchè altre). Addizionalmente c`erano la fogge tedesche della Auergesellschaft Deutschland

    Giugno 1917: Collaudo centrale di tutte le maschere e filtri alla AGS Vienna (non chiaro-evventualmente anchè alle filiali); addizionalmente l`ordine per una segnatura esatissima sui filtri: datazione della produzione, contento, provenienza e diversificazione tra filtro produzione kuk nazionale e tedesca; garanzia della efficacia.
    Interessantamente e riguardandosi alle maschere Leder si parlava solo di una diversificazione della segnatura sui filtri……

    Vedi anchè qui:

    https://pressglas-korrespondenz.de/a...elsbach.pdfNon posso confermartelo con ogni sicurezza. Quale posso dirti solo è questo:
    "Scio me nihil scire"----"Sine ira et studio"

  3. #123
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    85
    Grazie ragazzi
    bella discussione

  4. #124
    Utente registrato L'avatar di Doppeladlerkorb
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Bassa Austria
    Messaggi
    954
    Citazione Originariamente Scritto da Joda Visualizza Messaggio
    Grazie ragazzi
    bella discussione
    Non c`e`di che.....
    "Scio me nihil scire"----"Sine ira et studio"

  5. #125
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    85
    Scusate, pongo una domanda per chiarirmi le idee.
    Potete mostrarmi una "Linienmaske"? o spiegarmi esattamente le sue caratteristiche?

  6. #126
    Utente registrato L'avatar di Ari65
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Messaggi
    287
    Sulla base degli esemplari noti probabilmente "Linienmaske" e "Bandmaske" sono sinonimi usati per identifucare la seconda versione conosciuta della Gummimaske tedesca, cioè quella con il filtro avvitato su invito progettato dalla Siemens e il primo piattello "largo" da 10 cm.

    In queste maschere è infatti presente un unico "rinforzo" orizzontale sul perimetro interno del facciale.

    La successiva versione è poi la più diffusa "Rhamenmaske", appunto con una cornice in stoffa lungo tutto il perimetro interno della maschera avente lo scopo di permettere una miglipre calzabilità e aderenza al viso della protezione e il piattelo del filtro dal diametro di 8 cm. progettato per ridurre il volume interno della maschera e favorire una maggiore efficienza nella resporazione.

    Con riguardo alla prima versione nota di Gummi comparsa nell'autunno del '15 - quella con filtro tronco conico fissato al facciale con un quarto di giro - non ho idea delle fattezze del bordo interno data la attuale mancanza di immagini riguardanti i dettagli dell'oggetto, forse un modello sperimentale prodotto in quantità molto limitata.

    Se qualcuno avesse ulteriori informazioni o immagini al riguardo è benvenuto il suo contributo.

    Un saluto.

  7. #127
    Utente registrato L'avatar di Doppeladlerkorb
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Bassa Austria
    Messaggi
    954
    Evventualmente interessante.....

    SEITE_UNTER_LUPE
    "Scio me nihil scire"----"Sine ira et studio"

Pagina 13 di 13 PrimaPrima ... 3111213

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato