Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Medaglia d'oro esemplare

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    467

    Medaglia d'oro esemplare

    "Verso il diciassette" di Gerardo Unia

    Questo libro racconta la storia del generale Alceo Cattalochino, Medaglia d'Oro al Valor Militare, caduto in un micidiale assalto a Mesnjak nel torrido agosto del 1917 quand'era al comando del 274° Reggimento Fanteria della giovane Brigata Belluno.

    Nato a Terni nel 1863, aveva frequentato la Scuola Militare di Modena per uscirne sottotenente nella Brigata Livorno. Poi era stato nel 3°, , 8° e nel 2° Reggimento alpini al comando del Battaglione Saluzzo col quale entrò nella Grande Guerra in Carnia.

    Dagli Alpini tornò nella Fanteria al comando del 149° della Brigata Trapani vicino all'Isonzo e poi a quello del 157° della Brigata Liguria sul Pasubio col Generale Achille Papa.

    Sull'Isonzo tornò nel 1916 al comando della Brigata Abruzzi che era nei pressi di Gorizia dopo che la città* era caduta in mano italiana dall'8 agosto.

    Nel luglio del 1917 fu nominato comandante del 274° Reggimento Fanteria della Brigata D, poi
    Brigata Belluno.


    Alla vigilia di una serie di terrificanti assalti sull'altipiano dei Lom (a nord della Bainsizza) era stato destinato al comando di una brigata, ma aveva chiesto ed ottenuto di non lasciare i suoi uomini al loro primo attacco.

    Quest'atto di amore gli era costato la vita.

    L'Autore ha ricostruito questa storia partendo dall'analisi dei documenti personali dell'ufficiale, assolutamente inediti, e da quelli conservati all'Ufficio Storico dello Stato Maggiore dell'Esercito.


    Gerardo Unia , dalla fine degli anni ‘70 si occupa di ricerche su vari argomenti privilegiando però la storia della Grande Guerra. Ha pubblicato anche un libro sul " Il caso Araldi" - Un generale cuneese si oppone al massacro dei suoi soldati sul Carso della Grande Guerra , Dronero (CN), 2002.




    Immagine:

    30,84*KB
    VALCHIRIA76
    ad excelsa tendo
    ne' con speranza ne' con paura

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    A costo di sembrare ripetitivo non posso che riscrivere il post inserito nel topic precedente. Ottima recensione,Valchiria,come al solito?Ma da dove le prendi?Da internet?Oppure le scrivi tu?Aggiorno l'Index.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    467
    Per metodo ed abitudine,oltre che per verificare i dati riportati sia dai frontespizi dei libri,sia dalle recensioni su giornali ed internet,faccio un po' di ricerca su uno stesso libro che voglio postare.
    Dopodiche' lavoro per sintesi ed estrapolo un po' di biografia e un po' di testo,nei tratti che voglio evidenziare o che mi sembrano salienti in quel libro.

    E' normale che fatto cosi',poiche' sono io a selezionare,la recensione sia personale e caratteristica.

    Ci va un po' di tempo,ma se vi voglio consigliare un libro,lo posto perche' ho amato certe sue caratteristiche (umane dell'autore o del protagonista o letterarie).

    Spero di essere riuscita a comunicarvi il perche' oltre che il metodo.

    In effetti chi mi conosce sa',........................................che i libri sono la chiave del mio cuore.

    Ciao.
    Buon week end.
    Val
    VALCHIRIA76
    ad excelsa tendo
    ne' con speranza ne' con paura

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Quest'atto di amore gli era costato la vita.

    E con questo hai detto tutto.Ottimo.

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di Alpino X
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Angolo Terme (BS)
    Messaggi
    3,368
    Citazione Originariamente Scritto da VALCHIRIA76

    In effetti chi mi conosce sa',........................................che i libri sono la chiave del mio cuore.
    ...più o meno è così anche per me... brava.[^]
    <<< Nec videar dum sim >>>

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022
    Grazie della segnalazione. [ciao2]

  7. #7
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    8,022
    Grazie per la segnalazione..
    Gigi "Viper 4"

    "...Non mi sento colpevole.. Ho fatto il mio lavoro senza fare del male a nessuno.. Non ho sparato un solo colpo durante tutta la guerra.. Non rimpiango niente.. Ho fatto il mio dovere di soldato come milioni di altri Tedeschi..." - Rochus Misch dal libro L'ultimo

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •