Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Medaglia d'oro unica nel suo genere

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    98

    Medaglia d'oro unica nel suo genere

    Un po' di storia... Il 17 dicembre del 1930 Italo Balbo organizzò la I Crociera Aerea Italia- Sud America, vennero impiegati dodici aerei tipo SM 55 divisi in quattro squadriglie più due di riserva. Decollo Orbetello per concludere l' ultima tappa a Natal Bahia. IL 6 gennaio del 1931 le squadriglie proseguendo le tappe decollarono da Bolama L'aereo I BOER prese fuoco e nel rogo perirono il comandante Luigi Boer, il tenete pilota Danilo barbi, il motorista sergente Felice Nensi, il Radiotelegrafista S.M. Ercole Imbastari. Alla loro memoria vennero conferite medaglie al Valor Aeronautico.
    Diversi anni fa ho avuto il piacere di conoscere il nipote di Ercole Imbastari permettendomi di fotografare la medaglia d'oro dono delle donne di san Paolo alla madre del nostro eroe. La medaglia in oro 24 carati ha un diametro simile alle due euro sul verso e inciso il nome dell'intestatario circondato da scritta "F.F. San Paolo alla madre" nel verso in rilievo un simbolico volo di angeli con scritta "TECO ESALTIAMO O MADRE L'ANGELICALE EROE DELLA PATRIA RINNOVELLATA" Scusate la qualità delle foto ma ho problemi con il macro, penso di aver fatto cosa gradita a quanti condividono la mia stessa passione.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Moderatore L'avatar di coloniale
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Ducato di Parma - Emilia Romagna -
    Messaggi
    4,858
    a parte le foto , grazie di aver condiviso una medaglia simile ! deve essere stato un emozione poterla toccare! ho avuto in passato già modo di aver tra le mani cimeli collegati all' I-BOER che se non ricordo male era nella squadriglia "bianca"
    ciao Nicola
    "coloniale"

    SUMMA AUDACIA ET VIRTUS!

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    243
    Permettetemi di correggere: S.55A, non SM 55.
    e gira, gira l'elica. . .

  4. #4
    Collaboratore L'avatar di EnzoLuca
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Agrate Brianza MB
    Messaggi
    2,886
    Pessime foto ma bellissima medaglia. Sono sempre affascinanti le storie dei grandi evnti del ventennio.
    Io sto raccogliendo materiale riguardante la crociera aerea del '32 (Orbetello-Chicago-New York-Roma) ma e' un vero salasso.
    In quell'occasione vennero utilizzati i Savoia-Marchetti S.55X
    Ciao. Enzo
    "Non abbiate paura"

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    98
    Grazie per le precisioni : S.55A con motore Fiat A22R (R sta per riduttore) con eliche anteriore e posteriore bipala in legno. Aereo impiegato nella Prima Crociera Atlantica.
    S.55X con motore Isotta Fraschini Asso 750 con eliche anteriore e posteriore tripala in metallo. Aereo impiegato per la Crociera del Decennale 1932.
    Prometto in futuro di postare le immagini della medaglia con qualità migliore.

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato