Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Medaglie di A. James, Royal Sussex Regiment, reduce di Monte Cassino

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1,230

    Medaglie di A. James, Royal Sussex Regiment, reduce di Monte Cassino

    Come molti di voi sapranno, al contrario di quelle di molti altri paesi del Commonwealth e di quello che accadeva durante la Prima Guerra Mondiale, le medaglie inglesi della WWII non sono nominative e pertanto - a meno di possedere la documentazione relativa - non sono attribuibili, e non è possibile ricostruire il servizio di chi le ha indossate. Il lotto che vado a postare è indubbiamente interessante perché permette un'attribuzione senza materiale cartaceo: è comprensivo di una medaglia vinta dal soldato A. James, del Royal Sussex Regiment, alla Cameron Cup, una corsa campestre annuale di 4 miglia. Lo stemma reggimentale da berretto ovviamente conferma l'appartenenza al reggimento, e le medaglie di campagna, con l'Africa Star e l'Italy Star indicano l'appartenenza al 1st Battalion, uno dei pochi battaglioni del reggimento a essere schierato in linea, durante la guerra, all'interno della 7 Brigata di fanteria indiana, 4th Indian Division. Gli altri battaglioni infatti, a parte il secondo, che ha combattuto in Francia nel 1940 e in Africa del nord nel 1942 e il nono, che entrerà in azione a Burma nel 1944-45, avrebbero effettuato servizio nelle isole britanniche. Da ricordare comunque come il 2 Royal Sussex insieme a volontari del 4th e del 5th Battalion darà vita al 10th Battalion, the Parachute Regiment, che si coprirà di gloria ad Arnhem nel settembre del 1944, dove il capitano Lionel Ernest Queripel si guadagnerà una meritata Victoria Cross (postuma). Il nostro James invece, con molta probabilità se l'è vista brutta durante la seconda battaglia di Cassino, quando tra il 15 e il 16 febbraio il battaglione, incaricato di prendere cima 593 sulla collina del monastero, subirà perdite spaventose, ammontanti a 1 ufficiali su 15 e la metà degli effettivi. Nel lotto era compresa una medaglia per una gara di tug of war, tiro alla fune, tenutasi a Malta, dove il reggimento servirà dopo la guerra, e un distintivo da berretto del Queen's Regiment, a testimonianza di un possibile servizio nei suoi ranghi o - più semplicemente - un souvenir.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    1,391
    Un insieme molto bello, e maggiormente interessante il fatto che si sappia a chi appartenevano.
    Complimenti!
    Sono anche su Facebook: German militaria collezionismo

  3. #3
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Pieve di Cento (BO ) Emilia Romagna
    Messaggi
    4,397
    Decisamente non siamo nel mio campo, ma gli oggetti e soprattutto la storia del prorpietario sono molto interessanti.
    Grazie per la condivisione.
    sven hassel
    duri a morire

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Nitro90
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    Mantova
    Messaggi
    3,886
    Complimenti per il bel lotto, credo che hai già spiegato perfettamente tutto te grazie per averle condivise con noi!

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •