Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 22

Discussione: Messerschmitt Bf 110 G-4

  1. #1
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Venezia
    Messaggi
    5,055

    Messerschmitt Bf 110 G-4

    Ecco un modellino la cui realizzazione risale ad una decina di anni fà* in scala 1:48, del caccia notturno Messerschimitt Bf 110 G-4 fornito di radar Lienchtensteinmarca ma non ricordo se Tamiya o Hasegawa.
    Ottima stampata molto dettagliata!
    Qualche foto e poi ne parliamo più dettagliatamente!

    [attachment=5:1fefgwh4]Messerschmitt Bf 110 002.jpg[/attachment:1fefgwh4]

    [attachment=4:1fefgwh4]Messerschmitt Bf 110 003.jpg[/attachment:1fefgwh4]

    [attachment=3:1fefgwh4]Messerschmitt Bf 110 004.jpg[/attachment:1fefgwh4]

    [attachment=2:1fefgwh4]Messerschmitt Bf 110 008.jpg[/attachment:1fefgwh4]

    [attachment=1:1fefgwh4]Messerschmitt Bf 110 009.jpg[/attachment:1fefgwh4]

    [attachment=0:1fefgwh4]Messerschmitt Bf 110 010.jpg[/attachment:1fefgwh4]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658

    Re: Messerschmitt Bf 110 G-4

    Da paura Peo....come pure lo sfondo
    Complimenti per l'ennesimo capolavoro

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Messerschmitt Bf 110 G-4

    I complimenti sono di rigore, io per queste cose mi appassiono sempre.
    Aspettiamo le spiegazioni dettagliate, perchè questo è dettagliatissimo, nell'abitacolo mi è parso di scorgere una borraccia del 44
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658

    Re: Messerschmitt Bf 110 G-4

    Se ti riferisci a quel puntino rosso di sicuro non lo è...ma tanto so che mi pigli per il.......

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Toscana mugello
    Messaggi
    4,499

    Re: Messerschmitt Bf 110 G-4

    Complimenti Peo, è stupendo. Bravo
    Pietro

    Cerco foto, documenti, Soldbücher e Wehrpasses di soldati della Wehrmacht che hanno combattuto in Italia soprattutto nel settore toscano.

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: Messerschmitt Bf 110 G-4

    Come tutti i tuoi modellini anche questo è molto bello, bella la minetizzazione e la cura dei particolari.
    Complimenti
    luciano

  7. #7
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Venezia
    Messaggi
    5,055

    Re: Messerschmitt Bf 110 G-4

    Citazione Originariamente Scritto da Mulòn
    Da paura Peo....come pure lo sfondo
    Complimenti per l'ennesimo capolavoro
    Hai ragione Mulon, lo sfondo della mia cucina non è il massimo...ma l'ho fatto apposta per evidenziare e mettere in maggior risalto il modello!
    In realtà* non trovavo mai il tempo per mettermi a fotografare e oggi ho colto l'attimo senza tanta cura per lo sfondo!

    Ecco alcune altre immagini...chiedetemi voi qualche delucidazione sui particolari e tecniche, poi integro io!

    [attachment=4:3jpnksam]Messerschmitt Bf 110 011.jpg[/attachment:3jpnksam][attachment=3:3jpnksam]Messerschmitt Bf 110 012.jpg[/attachment:3jpnksam][attachment=2:3jpnksam]Messerschmitt Bf 110 014.jpg[/attachment:3jpnksam][attachment=1:3jpnksam]Messerschmitt Bf 110 015.jpg[/attachment:3jpnksam][attachment=0:3jpnksam]Messerschmitt Bf 110 017.jpg[/attachment:3jpnksam]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022

    Re: Messerschmitt Bf 110 G-4

    Un altro capolavoro curato in ogni minimo dettaglio, complimenti. Il radar mi incuriosisce parecchio, non è che avete delle notizie?

  9. #9
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: Messerschmitt Bf 110 G-4

    Ciao Fabio in attesa che Peo/Michele possa integrare, puoi vedere qualcosa circa il radar qui
    viewtopic.php?f=87&t=16925&start=0
    luciano

  10. #10
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Venezia
    Messaggi
    5,055

    Re: Messerschmitt Bf 110 G-4

    La caratteristica di questo modello è la livrea che ricorda quelle dei caccia italiani e detta "ad anelli di fumo" o ad "amebe", secondo la mia esperienza è quella più difficile da realizzarsi perchè realizzata tutta mano libera.
    In primo luogo l'aerografo deve essere pulitissimo e alla sua massima efficienza, altrimenti i bordi degli anelli non risulterebbero ben sfumati ma si verificherebbe la presenza di fastidiosi puntini tutto attorno alla superficie stesa detti "zampe di ragnetto"!
    Poi per eseguire questi anelli in qualche modo bisogna fare un po di allenamento, sia per prendere la mano sulla dimensione degli anelli ma anche per prendere un certo ritmo nella realizzazione.
    Quindi su di un foglio di carta si inizia ad eseguire gli anelli e quando ci si sente pronti si passa direttamente al modello.
    Io di solito inizio dalla deriva in quanto è una parte ben definita e piccola; nel caso il lavoro non risultasse di mio gradimento, potrò ristendere il colore di fondo mascherando agevolmente quella porzione da rifare.
    La mimetica va realizzata tutta d'un fiato in quanto, se una parte fosse svolta per esempio il giorno dopo, gli anelli e la loro disposizione risulterebbero sicuramente differenti da quelli realizzati in precedenza.
    Questo modello ho preferito non invecchiarlo troppo sulle superfici, quindi ho steso solo sui bordi dei piani mobili e nelle maggiori linee tra le cassonature un lieve passaggio a pennello di colore molto diluito.
    Sui bordi della cabina sono evidenziate con del color allumino le scrostature nei punti di appoggio da parte del personale.
    Nella quinta immagini si evidenziano le ammaccature dei serbatoi supplementari che erano costruiti con del cartone pressato ed impermeabilizzato; l'effetto l'ho ottenuto scaldando la plastica in acqua calda e poi applicando una certa pressione con il manico di un pennellino.
    Caratteristiche di questo modello sono le lunghe scie di nero fumo lasciate sull'estradosso e l'intradosso lungo tutta la corda alare dai particolari scarichi con parafiamma; tipici degli aerei da caccia notturna avevano lo scopo di mascherare le fiammate che uscivano dagli scarichi e che avrebbero rivelato nell'oscurità* la presenza dell'intercettore.

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato