Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 51

Discussione: Mezzi in dotazione all'Arma dei Carabinieri

  1. #1
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    8,022

    Mezzi in dotazione all'Arma dei Carabinieri

    Apro questo topic per elencare tutti i mezzi (autovetture - veivoli - natanti e quant'altro) in uso all'Arma dei Carabinieri dall'inizio del 900 ad oggi - iniziamo con una carrellata di vetture... logicamente sono gradite integrazioni - saluti Viper 4

    Fuoristrada

    L'impiego dei fuoristrada (quattro ruote motrici) viene tramandato nell'esercito italiano da quello statunitense che - nel corso della seconda guerra mondiale - fece un larghissimo impiego delle famose "Jeep", nome familiare dell'autovettura "Willy's J5" casa costruttrice Jeep.
    Al termine del 2° conflitto mondiale un congruo numero di queste Jeep veniva lasciato in eredità*, all'Esercito Italiano, in un piano di collaborazione per la ricostruzione del paese. Di queste ultime una piccola unità* di circa 40 mezzi viene assegnata al Corpo dei Carabinieri Reali, trasformato in seguito nell'Arma dei Carabinieri. Nella primavera del 1946 l'impiego di questi mezzi diventa essenziale nei compiti di prevenzione e repressione dei reati della nascente Repubblica Italiana.
    L'esperienza positiva dell'impiego di questi mezzi provvederà* ad incrementare il numero dei veicoli nelle zone a maggior rischio di criminalità*, (Nuclei Motorizzati Squadriglie).

    Livrea e i colori

    I fuoristrada dell'Arma dei Carabinieri hanno vestito livree di colori diversi, mutate con il passare degli anni. Addirittura le prime Jeep Willy's erano dipinte coi colori della U.S.Army, e le insegne nascoste sotto poche pennellate di vernice verde ed applicate sopra le insegne dell'Esercito Italiano. Con l'adozione delle allora nuovissime e rivoluzionarie Fiat Campagnola si giunse alla tipica colorazione caki-oliva mentre con le AR-59 diventano blu.

    In ordine cronologico :

    Jeep Willys (Willy's) j4/j5 - costruita nel 1940 (in dotazione all'Arma dal dopoguerra)
    Alfa Romeo 1900 Matta - costruita negli anni 1951/1953
    Alfa Romeo 1900 M AR-51 (AR - Autovettura da Ricognizione), costruita nel 1951, in dotazione Carabinieri dal 1954
    Fiat Campagnola AR-59 - anno costruzione 1959
    Fiat Nuova Campagnola (Torpedo corta - telonata) - anno costruzione 1974
    Fiat Nuova Campagnola diesel (Hard Top) - anno costruzione 1979
    Fiat Panda 4 x 4 - anno costruzione 1983
    Bertone Freeclimber - in dotazione all'Arma dal 1994/95
    Land Rover Defender 90 - in dotazione all'Arma dal 1994/95

    [attachment=8:2tw3108a]120-willys-jeep.jpg[/attachment:2tw3108a][attachment=7:2tw3108a]056.jpg[/attachment:2tw3108a][attachment=6:2tw3108a]009bis.jpg[/attachment:2tw3108a][attachment=5:2tw3108a]011.jpg[/attachment:2tw3108a][attachment=4:2tw3108a]043c.jpg[/attachment:2tw3108a][attachment=3:2tw3108a]043.jpg[/attachment:2tw3108a][attachment=2:2tw3108a]042a.jpg[/attachment:2tw3108a][attachment=1:2tw3108a]bertone.jpg[/attachment:2tw3108a][attachment=0:2tw3108a]040a.jpg[/attachment:2tw3108a]

    Seguiranno i mezzi in dotazione al Nucleo Radiomobile - Pronto Intervento
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Gigi "Viper 4"

    "...Non mi sento colpevole.. Ho fatto il mio lavoro senza fare del male a nessuno.. Non ho sparato un solo colpo durante tutta la guerra.. Non rimpiango niente.. Ho fatto il mio dovere di soldato come milioni di altri Tedeschi..." - Rochus Misch dal libro L'ultimo

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di silent brother
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Emilia Romagna - Modena
    Messaggi
    5,286

    Re: Mezzi in dotazione all'Arma dei Carabinieri

    Il Defender è una gran macchina!

    Di mezzi non me ne intendo molto, però posto questa foto...
    Il periodo dovrebbe essere degli anni '60

    [attachment=0:3jcr0bcl]061.jpg[/attachment:3jcr0bcl]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    DANIELE
    "Ad unum pro civibus vigilantes"

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: Mezzi in dotazione all'Arma dei Carabinieri

    Ottimo topic,Viper 4!!!Veramente eccezionale!!!Quindi nel dopoguerra i Carabinieri utilizzarono le Jeep Willys lasciate dagli Americani?
    Che elicottero era,Silent Brother?
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: Mezzi in dotazione all'Arma dei Carabinieri

    Ciao Viper, come al solito qualche appunto, sai bene che non riesco a frenarmi:
    La Jeep venne prodotto sia dalla Willys (senza apostrofo) sia dalla Ford su specifiche del 1940 ma risale, nel modello che conosciamo, al 1941. La Willys era il modello MB e la Ford era la GPW. I vari modelli CJ3, CJ5 verranno molto dopo e non credo comunque siano stati mai adottati ufficialmente in Italia.
    La terza foto che pubblichi è di una Alfa Matta, non una Fiat Campagnola. Manca quindi la foto della AR51, come anche della AR55, modello intermedio tra la 51 e la 59.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  5. #5
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    8,022

    Re: Mezzi in dotazione all'Arma dei Carabinieri

    Nucleo Radiomobile (Pronto Intervento)

    Il Servizio Radiomobile ebbe modo di svilupparsi ed assumere dimensioni nazionali con l'adozione da parte dell'Arma, delle veloci Alfa Romeo. Come in ogni dopoguerra, la delinquenza comune e organizzata a cavallo degli anni 50 - '60 assunse dimensioni molto preoccupanti nel nostro Paese. I fuorilegge disponevano ormai di automezzi particolarmente veloci, ai quali occorreva opporne altrettanto veloci ed affidabili. La creazione da parte dell'Alfa Romeo della "Giulia" rispose in pieno a tale esigenza dell'Arma. Derivata dalla "Giulietta" apparsa nel 1951, la Giulia disponeva di un motore bialbero che discendeva direttamente dal mitico 1750 degli anni '30 - 4 cilindri in linea di 1.570 cmc (inizialmente 1.290), due carburatori orizzontali, 95 CV a 5500 giri/min., 5 marce tutte sincronizzate più retromarcia, velocità* massima 170 Km/h, avantreno a ruote indipendenti, freni a disco, autonomia di oltre 500 Km, queste le caratteristiche che ne facevano l'automezzo ideale per il servizio d'Istituto. Naturalmente, rispetto alla versione di serie, le autovetture destinate all'Arma disponevano di un serbatoio più capace e di una batteria più potente, oltre che di un incremento di potenza.
    ALFA ROMEO Giulia debuttò, infatti, il Servizio Radiomobile, che rivoluzionò radicalmente il sistema operativo dell'Arma. Nella scia del modello Giulia, nella doppia versione "ti" e "Super", (la versione con la livrea bianca usci per pochi mesi intorno al 1970) seguiranno a far parte nel Servizio Radiomobile l'"Alfetta" (prima e seconda serie), l'"Alfa 75", l'"Alfa 90", la "Toyota Carina 2", l'"Alfa 155", la FIAT "Brava 1600" e le attuali Alfa 156 e 159.

    In ordine cronologico :

    FIAT 1100 i Giardinetta - anno 1948
    FIAT CAMPAGNOLA AR 51
    FIAT CAMPAGNOLA AR 59
    ALFA ROMEO GIULIA (verde)
    ALFA ROMEO GIULIA (bianca)
    ALFA ROMEO GIULIA (blu)
    ALFA ROMEO GIULIA (blu e bianca)
    ALFA ROMEO ALFETTA 1^ Serie
    ALFA ROMEO ALFETTA 2^ Serie
    ALFA ROMEO ALFA 90
    ALFA ROMEO ALFA 75
    TOYOTA CARINA-E 2.0 (furono presi solo 2 esemplari per Roma)
    ALFA ROMEO 155 1.8 - 16v twin spark
    FIAT BRAVA 1600i - 16v
    ALFA ROMEO 156 2.0i - 16v Twin Spark
    ALFA ROMEO 159 2.4 JTDM 5 cilindri 20v Multijet da 200 CV

    [attachment=16epbog7r]039-bis.jpg[/attachmentepbog7r][attachment=15epbog7r]020qui.jpg[/attachmentepbog7r][attachment=14epbog7r]alfetta_e_giulia.jpg[/attachmentepbog7r][attachment=13epbog7r]200891712037_giuliabiancalo3.jpg[/attachmentepbog7r][attachment=10epbog7r]038.jpg[/attachmentepbog7r][attachment=9epbog7r]020qua.jpg[/attachmentepbog7r][attachment=12epbog7r]021.jpg[/attachmentepbog7r][attachment=11epbog7r]020ter.jpg[/attachmentepbog7r][attachment=8epbog7r]007.jpg[/attachmentepbog7r][attachment=7epbog7r]008.jpg[/attachmentepbog7r][attachment=5epbog7r]004.jpg[/attachmentepbog7r][attachment=6epbog7r]006.jpg[/attachmentepbog7r][attachment=0epbog7r]005a.jpg[/attachmentepbog7r] [attachment=4epbog7r]014a.jpg[/attachmentepbog7r][attachment=3epbog7r]062.jpg[/attachmentepbog7r][attachment=2epbog7r]027-ter.jpg[/attachmentepbog7r][attachment=1epbog7r]carabinieri al.jpg[/attachmentepbog7r]

    Alfa Romeo e Carabinieri
    Alfa Romeo e Carabinieri, una collaborazione che dura dal secondo dopoguerra quando tutte le "Gazzelle" avevano il marchio Alfa Romeo sulla calandra, a cominciare dalle Giulietta e dalla sua discendente diretta, la Giulia, nelle motorizzazioni da 1600 cc, con la caratteristica griglia a sostituire i fari abbaglianti per fare spazio alle potenti sirene. Alla base c`era l`obiettivo preciso di modernizzare il servizio automobilistico allo scopo di controbattere la malavita organizzata. La Giulia T.I. appare perfetta: una vettura di nuova concezione che coniugava grandi prestazioni motoristiche con elevate doti di affidabilità* necessarie ai gravosi compiti dei nascenti "Nuclei Radiomobile". E il proficuo sodalizio tra l`Arma e Alfa Romeo prosegue negli anni successivi con vetture sempre grintose e affidabili: si chiamano Alfetta, Alfasud, Alfa 90, Alfa 33, Alfa 75, fino ad arrivare alle straordinarie performance delle 156, che ora lasciano il passo alla nuovissima 159. Insomma, da oltre mezzo secolo l`Arma dei Carabinieri si affida alle vetture Alfa Romeo per le loro doti di forza, affidabilità* e sicurezza.
    (Fonte Alfa Romeo)
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Gigi "Viper 4"

    "...Non mi sento colpevole.. Ho fatto il mio lavoro senza fare del male a nessuno.. Non ho sparato un solo colpo durante tutta la guerra.. Non rimpiango niente.. Ho fatto il mio dovere di soldato come milioni di altri Tedeschi..." - Rochus Misch dal libro L'ultimo

  6. #6
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    8,022

    Re: Mezzi in dotazione all'Arma dei Carabinieri

    Citazione Originariamente Scritto da kanister
    Ciao Viper, come al solito qualche appunto, sai bene che non riesco a frenarmi:
    La Jeep venne prodotto sia dalla Willys (senza apostrofo) sia dalla Ford su specifiche del 1940 ma risale, nel modello che conosciamo, al 1941. La Willys era il modello MB e la Ford era la GPW. I vari modelli CJ3, CJ5 verranno molto dopo e non credo comunque siano stati mai adottati ufficialmente in Italia.
    La terza foto che pubblichi è di una Alfa Matta, non una Fiat Campagnola. Manca quindi la foto della AR51, come anche della AR55, modello intermedio tra la 51 e la 59.
    Per quanto riguarda Willys o Willy's (con o senza apostrofo) ho trovato diversi siti e fonti che riportano il nome in entrambi i modi (anche se personalmente da una rilettura sono più propenso a pensare che si scrive senza l'apostrofo) - Terza foto Campagnola AR 51 errore di trascrizione (ALFA ROMEO 1900 M AR 51), puoi concedermi ogni tanto qualche errore di battitura ?.. (l'avrei corretto non appena terminavo di sistemare il topic) - se puoi integrare con altre foto dei mezzi che mancano sono gradite.. cordialmente Viper 4
    Gigi "Viper 4"

    "...Non mi sento colpevole.. Ho fatto il mio lavoro senza fare del male a nessuno.. Non ho sparato un solo colpo durante tutta la guerra.. Non rimpiango niente.. Ho fatto il mio dovere di soldato come milioni di altri Tedeschi..." - Rochus Misch dal libro L'ultimo

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: Mezzi in dotazione all'Arma dei Carabinieri

    Ciao Viper, ancora un piccolo appunto. Non so niente sulle auto civili ma qualche cosa sui mezzi militari col tempo l'ho imparato. Il furgoncino che definisci 1100 del 1948 non è possibile sia di qull'anno. Le auto hanno seguito certi canono stilistici a seconda delle epoche e degli anni e questo è sicuramente degli anni 1955 circa. Nel 1948 i modelli di 1100 avevano come disegno del radiatore quello chiamato "Musone", caratteristico spartivento in uso dal 1939 al 1954 circa, che seguiva il cosidetto "Musetto", quello inclinato delle prime topolino e 1500.
    Da non dimenticare poi la versione 1100 chiamata comunemente "cellulare", dal disegno che ricorda alla lontana la Land Rover, sempre di quegli anni. Era usata soprattutto dalla Polizia ma ho visto anche esemplari con le scritte dei carabinieri, ancora in verde scuro.

    Circa la Willys con l'apostrofo, quando mi interessavo solo di veicoli, nel momento che vedevo scritto malamente il nome tralasciavo di continuare in quanto era sicuramente sbagliato e quindi potevo presumere che anche il resto non meritasse il tempo di leggerlo. Sarebbe troppo lungo rivedere tutta la storia della fabbrica e le sue peripezie, non mi sembra il luogo giusto.
    Circa le foto, quando ho smesso di guidare ho anche cessato di occuparmi di auto ho archiviato tutto. Peccato perchè avevo moltissimo materiale.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  8. #8
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    8,022

    Re: Mezzi in dotazione all'Arma dei Carabinieri

    FIAT 1100 i Giardinetta anno 1948 era riferito ai primi modelli acquistati dall'Arma (a partire dal 194 e non della foto postata che ho solo descritto nella didascalia FIAT 1100i Giardinetta - peccato per il materiale che non hai più a disposizione..
    Gigi "Viper 4"

    "...Non mi sento colpevole.. Ho fatto il mio lavoro senza fare del male a nessuno.. Non ho sparato un solo colpo durante tutta la guerra.. Non rimpiango niente.. Ho fatto il mio dovere di soldato come milioni di altri Tedeschi..." - Rochus Misch dal libro L'ultimo

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658

    Re: Mezzi in dotazione all'Arma dei Carabinieri

    Complimenti Gigi,ottimo topic

    Commento file: ALFA ROMEO GIULIA (bianca)
    Incredibile,mai vista prima.

  10. #10
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    8,022

    Re: Mezzi in dotazione all'Arma dei Carabinieri

    Citazione Originariamente Scritto da Blaster Twins
    Ottimo topic,Viper 4!!! Veramente eccezionale!!! Quindi nel dopoguerra i Carabinieri utilizzarono le Jeep Willys lasciate dagli Americani ?
    Che elicottero era, Silent Brother?
    Rispondo io per Daniele..
    Il modello postato si tratta di un AB 47 J (Agusta Bell) i primi 4 modelli sono stati acquistati dall'Arma nel marzo 1960
    Caratteristiche tecniche
    - 1 turbocompressore "lycoming TVO-540"
    - Velocità* massima s.l. 170Km/h
    - Velocità* di crociera 130Km/h
    - Autonomia oraria 400 Km
    - Numero massimo passeggeri 1 o 3 (oltre il pilota)
    - Possibilità* inserimento barelle per soccorso
    Gigi "Viper 4"

    "...Non mi sento colpevole.. Ho fatto il mio lavoro senza fare del male a nessuno.. Non ho sparato un solo colpo durante tutta la guerra.. Non rimpiango niente.. Ho fatto il mio dovere di soldato come milioni di altri Tedeschi..." - Rochus Misch dal libro L'ultimo

Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato