Pagina 6 di 20 PrimaPrima ... 4567816 ... UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 198

Discussione: MG 42

  1. #51
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    1,986
    consiste che a vedere l' arma non ti accorgi di nulla fino a che non la prendi in mano, x esempio gli ultimi 91 che ho visto non scarelano + neanche e comunque il tutto deve essere accompagnato da un certificato di disattivazione rilasciato x esempio dalla TFC ecc.
    ci stava un mg in vendita alla fiera di Bologna ed era praticamente un relitto (+ di 60 anni sotto terra)nel senso che era tutto incrostato con il grilletto inchiodato e moltissima ruggine x cui impossibile farlo rifunzionare ma sono sicuro che con la dovuta manutenzione tornava ad essere un bellissimo oggetto e non aveva nessun certificato allegato. chiedevano 300€
    affrontare l'impari lotta contro l'ocupante con tutte le conseguenze di sacrifici e di sangue che comportava, o rinunciare, per un lungo periodo di tempo, alla prospettiva di indipendenza nazionale e alla conquista di un regime democratico

  2. #52
    Utente registrato L'avatar di Cavaliere nero
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,157
    Ma quando si compera un'arma del genere, quali documenti bisogna presentare al venditore? [ciao2]
    [center:377uncav]La sera risuonano i boschi autunnali
    di armi mortali, le dorate pianure
    e gli azzurri laghi e in alto il sole
    più cupo precipita il corso; avvolge la notte
    guerrieri morenti, il selvaggio lamento
    delle lor bocche infrante.
    Georg Trakl[/center:377uncav]

  3. #53
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Puglia, Lecce
    Messaggi
    278
    Allora faccio una precisazione...si sapevo questa cosa che all'apparenza l'arma sembra perfetta...mentre sono fatte le saldature all'interno...io volevo chiedere proprio cosa e dove venivano fatte le saldature esempio all'otturatore vengono saldati i 2 buchi di alloggiamento dell'espulsore e del percussore.(Vedi immagine)..di solito la canna viene riempita...poi? qualcuno sa che altre modifiche vengono fatte?
    inoltre l'arma è completamente smontabile? o no?

    Io conosco una persona fuori italia che mi potrebbe vendere una MG42 deattivata..ma non ha nessun certificato..che faccio me la faccio spedire e poi quando è in italia come faccio ad ottenere il certificato....e poi se la mg fosse assolutamete funzionante?? che faccio? Dove faccio la richiesta di disattivazione, io sinceramente vorrei tenerla attiva..ma denunciata...però armi da guerra full auto non credo si possano detenere..

    Grazie!

    Immagine:

    Alles Für Deutschland!!!!

  4. #54
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    1,986
    secondo me se hai dei dubbi che sia integra non ti conviene farla arrivare xchè potresti passare dei guai ma potresti informarti se è possibile farla arrivare ad una tua armeria di fiducia e poi farla disattivare,prova a dare un' occhiata alla tfc che hanno pure loro un mg slava disattivata mentre se la vuoi mantenere integra il discorso cambia xchè da noi non è permesso avere armi automatiche .
    http://www.tfc.it
    affrontare l'impari lotta contro l'ocupante con tutte le conseguenze di sacrifici e di sangue che comportava, o rinunciare, per un lungo periodo di tempo, alla prospettiva di indipendenza nazionale e alla conquista di un regime democratico

  5. #55
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    446
    Citazione Originariamente Scritto da HerrWolf

    Allora faccio una precisazione...si sapevo questa cosa che all'apparenza l'arma sembra perfetta...mentre sono fatte le saldature all'interno...io volevo chiedere proprio cosa e dove venivano fatte le saldature esempio all'otturatore vengono saldati i 2 buchi di alloggiamento dell'espulsore e del percussore.(Vedi immagine)..di solito la canna viene riempita...poi? qualcuno sa che altre modifiche vengono fatte?
    inoltre l'arma è completamente smontabile? o no?

    Io conosco una persona fuori italia che mi potrebbe vendere una MG42 deattivata..ma non ha nessun certificato..che faccio me la faccio spedire e poi quando è in italia come faccio ad ottenere il certificato....e poi se la mg fosse assolutamete funzionante?? che faccio? Dove faccio la richiesta di disattivazione, io sinceramente vorrei tenerla attiva..ma denunciata...però armi da guerra full auto non credo si possano detenere..

    Grazie!
    Se ne è già* parlato... fai una ricerca nei vecchi post...

    comunque :
    per le prescrizioni tecniche credo che l'ultima circolare sia questa

    MINISTERO DELL'INTERNO - CIRCOLARE 20 settembre 2002, n.557 Nuove disposizioni in materia di "demilitarizzazione" e "disattivazione" delle armi da sparo. Principi generali. Legge 18 aprile 1975, n. 110. (Gazzetta Ufficiale N. 234 del 05 Ottobre 2002)

    la trovi, come al solito, sul sito del dott. Mori

    www.earmi.it

    quanto alle possibili conseguenze di una tua eventuale importazione di una mg disattivata all'estero in maniera più blanda... vedi la sentenza emessa in merito ad un caso analogo a Bolzano (stesso sito) ... e tieni presente che poteva e potrebbe andare peggio...

    quanto al fatto che Tu possa essere autorizzato a detenere oggi armi da guerra in Italia... beh teoricamente è ancora possibile ma ... la strada non è certo agevole, rapida o economica... [II]

    axel 1899

  6. #56
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    196
    Citazione Originariamente Scritto da axel1899
    quanto al fatto che Tu possa essere autorizzato a detenere oggi armi da guerra in Italia... beh teoricamente è ancora possibile ma ... la strada non è certo agevole, rapida o economica... [II]
    Sulla base di cosa potrebbe essere possibile la detenzione?
    La licenza di collezione armi da guerra non esiste piu' dal 1975, chi ce l'ha non puo' inserire pezzi in collezione, non la puo' vendere, e puo' essere trasferita solo per successione mortis causa.
    Credo che l'unico modo per avere una licenza sarebbe quello di... farsi adottare da un anziano che abbia una grossa collezione, e farsela lasciare in eredita'.

  7. #57
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    446
    Citazione Originariamente Scritto da Absolut

    Citazione Originariamente Scritto da axel1899
    quanto al fatto che Tu possa essere autorizzato a detenere oggi armi da guerra in Italia... beh teoricamente è ancora possibile ma ... la strada non è certo agevole, rapida o economica... [II]
    Sulla base di cosa potrebbe essere possibile la detenzione?
    La licenza di collezione armi da guerra non esiste piu' dal 1975, chi ce l'ha non puo' inserire pezzi in collezione, non la puo' vendere, e puo' essere trasferita solo per successione mortis causa.
    Credo che l'unico modo per avere una licenza sarebbe quello di... farsi adottare da un anziano che abbia una grossa collezione, e farsela lasciare in eredita'.
    ottenendo la licenza di fabbricazione armi da guerra..... o sbaglio ?
    non ho detto sia semplice, veloce od economico..... tutt'altro, e se mai decidessi di tentare mi metterei contemporaneamente in lista per un trapianto di fegato... ma teoricamente...
    ciao
    axel 1899

  8. #58
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    446
    Legge n° 110/75

    Articolo 10 - Divieto di detenzione e raccolta di armi da guerra. Collezione di armi comuni da sparo.

    A decorrere dall'entrata in vigore della presente legge, non possono rilasciarsi licenze per la detenzione o la raccolta di armi da guerra, o tipo guerra, o di parti di esse, o di munizioni da guerra.
    Le armi di cui sia stata autorizzata la detenzione o la raccolta ai sensi dell'art. 28 del T.U. delle leggi di pubblica sicurezza 18 giugno 1931, n. 773, anteriormente all'entrata in vigore della presente legge, possono essere trasferite soltanto per successione a causa di morte, per versamento ai competenti organi del Ministero della difesa, per cessione agli enti pubblici di cui al quinto comma <font color="red">ed ai soggetti muniti di autorizzazione per la fabbricazione di armi da guerra o tipo guerra o di munizioni da guerra </font id="red"> ovvero per cessione, con l'osservanza delle norme vigenti per l'esportazione di tali armi, ad enti o persone residenti all'estero. L'erede, il privato o l'ente pubblico cui pervengono, in tutto o in parte, tali armi è tenuto a darne immediato avviso al Ministero dell'interno ed a chiedere il rilascio di apposita autorizzazione a conservarle. In quanto applicabili si osservano le disposizioni dei precedenti artt. 8 e 9.
    Chiunque trasferisce le armi di cui all'articolo 28 del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza per cause diverse da quelle indicate nel precedente comma è punito con la reclusione da due a sei anni e la multa da lire 400.000 a lire 4.000.000.
    E' punito con l'ammenda fino a lire 200.000 chiunque, essendone obbligato, omette di dare l'avviso previsto nel secondo comma del presente articolo.
    Salva la normativa concernente la dotazione di armi alle Forze armate ed ai Corpi armati dello Stato, <font color="red">è consentita la detenzione e la raccolta delle armi e dei materiali indicati nel primo comma</font id="red"> allo Stato e, nell'ambito delle loro competenze, agli enti pubblici in relazione all'esercizio di attività* di carattere storico o culturale <font color="red">nonché ai soggetti muniti di autorizzazioni per la fabbricazione di armi da guerra o tipo guerra o di munizioni da guerra per esigenze di studio, di esperimento, di collaudo.</font id="red">

    omissis

    axel 1899

    ah suppongo basterebbe un legato ereditario...

  9. #59
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    4
    UN PEZZO STUPENDO, COMPLIMENTI TOTINO, LA TUA FAMA NON SI SMENTISCE MAI, MA E' VERO CHE HAI RICOSTRUITO IN PROVINCIA DI CATANIA TUTTI I LUOGHI PIU' IMPORTANTI DELLE SS? ASPETTO TUE NOTIZIE E NON VEDO L'ORA DI VISIONARE ANCHE IO IL TUO ARCHIVIO FOTOGRAFICO, SO CHE HAI DELLE FOTO ORIGINALI SUPERBE E SPETTACOLARI.........

  10. #60
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    2,593
    Complimenti vivissimi! Ora non ti resta che "prelevare" uno dei tanti bunker (pazienza se sono italiani[]) che ci sono in Siclia e farlo trasportare in giardino. Vuoi mettere come valorizzerebbe l'arma?
    Un saluto dalla Sardegna.
    [ciao2]
    Un cordiale saluto!
    Vediamoci anche in Facebook, nel gruppo "Sardegna - Bunker Archeologia - Memoria e futuro."

Pagina 6 di 20 PrimaPrima ... 4567816 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato