Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 18

Discussione: MI DATATE QUESTA BUSTINA DEI GUASTATORI?

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    234

    MI DATATE QUESTA BUSTINA DEI GUASTATORI?

    Qualcuno mi da dire qualcosa di questo modello di bustina con fregio del Genio Guastatori? All'interno, visibili solo grazie al flash, ci sono l'indicazione del fabbricante (Berrettificio ..... Ortona a mare..) e dei numeri (A.35 e ..37) Sono codici, sono date?
    E quel fregio, a quando risale? Un modello di bustina simile l'ho visto in una foto della marcia della giovinezza, ma magari l'EI ne ha utilizzate nel dopoguerra?


    Immagine:

    118,62*KB

    Immagine:

    153,1*KB

    Immagine:

    140,78*KB

    Immagine:

    202,6*KB

    Immagine:

    104,09*KB

    Immagine:

    186,63*KB

    Immagine:

    179,76*KB
    Contrairement a beaucoup, entre la graisse d’armes et la vaseline, je préfère la graisse d’armes

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    234
    Nessuno nessuno?
    Contrairement a beaucoup, entre la graisse d’armes et la vaseline, je préfère la graisse d’armes

  3. #3
    Moderatore L'avatar di Quex
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,329
    Ciao Filippo,
    questa bustina del genio guastatori e' molto bella COMPLIMENTI! sicuramente postbellica di colore kaki anni 50/60 interessante il parasudore interno sembra tessuto di jeans il fregio su panno grigio verde e' di bellisima fattura.
    un saluto
    Raff
    Occorre molto tempo affinche' una buona idea faccia il giro della testa di un coglione.
    L.F.Celine

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di mauro
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    705
    Ciao Flo!!
    ti ho risposto in MP...non è che apra sempre tutte le stanze...[][] magari ci può essere qualcuno []

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    234
    Metto un sunto della risposta di mauro per MP:

    "Dunque il fregio è fine anni 50 ma la busta potrebbe anche essere bellica, anzi per me lo è. Si tratta di una m.35 (?) non mi ricordo mai la data, dell'aeronautica ne ho una identica di mio zio.
    Mi par stano che sia stata riutilizzata nei '50 forse un accrocchio postvendita (leggi per mercatino) a parte poi che è una foto quindi bisognerebbe dargli un occhio dal vero!
    Le bustine post sono differenti son di kaky verdognolo e sono identiche alle USA cioè più squadrate".
    Contrairement a beaucoup, entre la graisse d’armes et la vaseline, je préfère la graisse d’armes

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di mauro
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    705
    cioa!
    ho fatto queste foto per far notare le differenze, di quelle kaky/verde ne ho una con timbro e data, però non qui, appena riesco le faccio!
    La mod.23 ha i marchi "Berrettificio Abruzzese - Ortona a mare" ed il marocchino nero coma anche l'altra Grigiaz.
    Poi che il guastatore, magari, l'abbia usata veramente così può anche essere!!
    Tutto può essere []

    p.s quella che hai visto tu nella foto della Marcia della Giovinezza, probabilemte sarà* stata una m.28 copia del REI di quella RA




  7. #7
    Moderatore L'avatar di Quex
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,329
    Salve,
    nella bustina di Flombardi noto una cucitura frontale (che ho evidenziato con paint)in quelle belliche non l'ho riscontrata, anche nelle bustine in foto postate da mauro. Per l'interno parasudore? un saluto Quex
    Immagine:

    50,7Â*KB
    Occorre molto tempo affinche' una buona idea faccia il giro della testa di un coglione.
    L.F.Celine

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    234
    Scusate il ritardo.
    Complimenti a "Occhio di Falco" Quex. In effetti però quella cucitura (che è presente solo sul lato sinistro) non è una vera cucitura, in quanto non unisce due pezzi di stoffa, ma è una specie di linea di ribattitura semplice.
    Come se l'ignoto sarto, dovendo spostare la macchina da cucire da un lembo all'altro, non abbia staccato l'ago ma abbia tirato diritto lungo la stoffa. Non so se mi sono spiegato.


    Immagine:

    200,27*KB
    Contrairement a beaucoup, entre la graisse d’armes et la vaseline, je préfère la graisse d’armes

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di mauro
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    705
    Siete sicuri che sia una cucitura e non la cimosa di unione di due pezze di stoffa?
    []
    []

  10. #10
    Moderatore L'avatar di Quex
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,329
    Ciao Mauro,
    cimosa di cucitura sicuramente la trama procede filo a filo
    l'interno parasudore in tela tipo jeans?
    un saluto
    Quex
    Occorre molto tempo affinche' una buona idea faccia il giro della testa di un coglione.
    L.F.Celine

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato