Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Mimetizzazione elmetti tedeschi?

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Mimetizzazione elmetti tedeschi?

    Sono rimasto parecchio incuriosito da questo topic viewtopic.php?f=30&t=20702 e la domanda conseguente è logica, almeno per come ragiono io.
    I tedeschi sono sempre stati molto ligi alla miriade di regolamenti che sfornavano a ritmo superiore dei fucili , ma ogni tanto si trovano pezzi strani e non sospetti.
    Allora mi chiedo come venisse gestita la cosa dato che nella foto compaiono un camo ed uno normale. Mi spiego meglio, se il mimetismo era una necessità* come mai non sono entrambi mimetici?
    Poi dato che questo è chiaramente "custom" come veniva preso dai superiori? Dicevano "Guarda che figo Fritz con la sua nuova livrea camo fuori ordinanza, ne voglio uno anche io, o si incazzavano come iene?"
    Chi e con quali tempistiche decideva che c'era "necessità*" di essere camo? Non ci vedo Fritz che fa di testa sua danneggiando o modificando il materiale in dotazione oltretutto rendendo estremamente visibile questa sua manomissione.
    Aggiungere un telino "da campo", peraltro distruggendo un telo in dotazione, non era una modifica permanente ma una bella verniciata si.
    Qualcuno sa rispondere?
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    102

    Re: Mimetizzazione elmetti tedeschi?

    la mia idea è: che a decidere era il soldato, se mimetizare il proprio elmo o no..., perchè vi sono delle foto d'epoca dove si possono vedere soldati con il proprio elmetto mimetizato, mentre altri no.
    Un' argomento simile è quello delle decalcomanie, poichè alcuni soldati le rimuovevano, mentre altri le lasciavano in bella vista; quindi ribadisco che a parer mio era solo una decisione del sigolo individuo.
    Resta comunque un' idea personale: corregetemi se mi sbaglio
    un saluto
    Guido

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Marotta di Mondolfo (PU)
    Messaggi
    668

    Re: Mimetizzazione elmetti tedeschi?

    Citazione Originariamente Scritto da Freddo
    la mia idea è: che a decidere era il soldato, se mimetizare il proprio elmo o no..., perchè vi sono delle foto d'epoca dove si possono vedere soldati con il proprio elmetto mimetizato, mentre altri no.
    Un' argomento simile è quello delle decalcomanie, poichè alcuni soldati le rimuovevano, mentre altri le lasciavano in bella vista; quindi ribadisco che a parer mio era solo una decisione del sigolo individuo.
    Resta comunque un' idea personale: corregetemi se mi sbaglio
    un saluto
    Guido
    quoto quanto detto!!

    probabilmente era anche dovuto alla "fortuna" del soldato nel trovare il tempo e il materiale per mimetizzare il proprio elmetto...
    per quanto riguarda i teli fatti con gli Zeltbahn credo che venissero "raccolti" quelli dei soldati caduti non penso utilizzassero il proprio...

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato