Pagina 7 di 7 PrimaPrima ... 567
Risultati da 61 a 69 di 69

Discussione: Miscellanea di scavo

  1. #61
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Provincia di Bologna
    Messaggi
    161

    Re: Miscellanea di scavo

    Ciao ragazzi!
    Dopo molto tempo torno a postare qualche oggetto di scavo... era un bel pezzo che non ci riuscivo!
    Andando per bossoli (e qualcos'altro, se la dea bendata acconsente) son capitato in mezzo a roba più vecchia... molto più vecchia.
    Ecco qui quello che a me sembrerebbe un sigillo ed una moneta, provenienti dall'appennino tosco-emiliano.
    Il primo oggetto, se dovesse esser confermato come sigillo, potrebbe essere veramente un bell'oggettino; lì nelle vicinanze ho trovato un paio d'anni fa altre monete del '700 ed un fischietto da caccia in piombo, decorato ed ancora conservante i colori.
    Mi sapete dare una mano nell'individuare i frutti della mia ricerca?
    Ancor di più, sarei felice di ricevere consigli sullo stadio di pulizia successiva, in quanto entrambi gli oggetti sono, ora come ora, poco identificabili; per non rovinarli ho deciso di chiedere aiuto a chi ha più esperienza di me
    Grazie a tutti per i consigli!
    Mattia
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    "Ogni contrada è patria del ribelle
    Ogni donna a lui dona un sospir
    Nella notte ci guidano le stelle
    fort'è il cuore e'l braccio nel colpir"

  2. #62
    Utente registrato L'avatar di wyngo
    Data Registrazione
    Aug 2009
    Località
    ITALIA
    Messaggi
    497

    Re: Miscellanea di scavo

    Citazione Originariamente Scritto da picchiofanatico
    Ciao a tutti!
    Ecco alcuni oggetti che ho rinvenuto ma non sono in gradi di identificare:
    il primo sembrerebbe tedesco -un accenditore o qualcosa di simile?-, non vorrei fosse "periglioso"
    Aletta di mortaio (anche questo mi sembra crucco, forse da '81?), aggancio metallico per chissà* cosa, contenitore.
    Quest'ultimo mi sembra di fattura britannica, curioso è il marchio sul fondo, qualcuno è in grado di identificarlo?
    Preciso che la zona di rinvenimento è stata zona conquistata e riconquistata, le trincee sono state usate sia da alleati che tognini (dalle mie bande questo è il nome dei tedeschi )
    Grazie mille!
    Mattia
    Ciao a tutti...
    Come correttamente identificato da Teller, l'oggetto è un detonatore-booster per granata d'artiglieria tedesca; contiene il detonatore propriamente detto e il booster, gia' descritto da Teller, composto da Pentrite in miscela al 10% con cera d'api, come stabilizzante e flemmatizzante ed è assolutamente MOLTO PERICOLOSO e sensibilissimo a urti, calore e fiamma.
    Come ti è stato indicato, è da segnalare alle locali Forze dell'Ordine per la bonifica.
    Ho postato un'esempio di detonatore-booster di tipo similare.
    Ciao Francesco
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Chi nega la ragion delle cose, pubblica la sua ignoranza

    Leonardo da Vinci

  3. #63
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Provincia di Bologna
    Messaggi
    161

    Re: Miscellanea di scavo

    Citazione Originariamente Scritto da wyngo
    Citazione Originariamente Scritto da picchiofanatico
    Ciao a tutti!
    Ecco alcuni oggetti che ho rinvenuto ma non sono in gradi di identificare:
    il primo sembrerebbe tedesco -un accenditore o qualcosa di simile?-, non vorrei fosse "periglioso"
    Aletta di mortaio (anche questo mi sembra crucco, forse da '81?), aggancio metallico per chissà* cosa, contenitore.
    Quest'ultimo mi sembra di fattura britannica, curioso è il marchio sul fondo, qualcuno è in grado di identificarlo?
    Preciso che la zona di rinvenimento è stata zona conquistata e riconquistata, le trincee sono state usate sia da alleati che tognini (dalle mie bande questo è il nome dei tedeschi )
    Grazie mille!
    Mattia
    Ciao a tutti...
    Come correttamente identificato da Teller, l'oggetto è un detonatore-booster per granata d'artiglieria tedesca; contiene il detonatore propriamente detto e il booster, gia' descritto da Teller, composto da Pentrite in miscela al 10% con cera d'api, come stabilizzante e flemmatizzante ed è assolutamente MOLTO PERICOLOSO e sensibilissimo a urti, calore e fiamma.
    Come ti è stato indicato, è da segnalare alle locali Forze dell'Ordine per la bonifica.
    Ho postato un'esempio di detonatore-booster di tipo similare.
    Ciao Francesco

    Ciao Francesco,
    per quanto riguarda il detonatore ho già fatto a suo tempo ciò che doveva esser fatto
    Ho semplicemente ripreso il topic per mostrare quanto trovato pochi giorni fa, ossia quello che ritengo un apponi-sigillo molto vecchio ed una moneta, probabilmente del '600
    C'è qualcuno che mi sappia dire qualcosa in più riguardo questi due oggetti (soprattutto il primo, la moneta è difficile da identificare)?
    Grazie mille
    Mattia
    "Ogni contrada è patria del ribelle
    Ogni donna a lui dona un sospir
    Nella notte ci guidano le stelle
    fort'è il cuore e'l braccio nel colpir"

  4. #64
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    238

    Re: Miscellanea di scavo

    Ciao!

    Se hai difficoltà a capire cosa c'è scritto prova a fare una cosa: Prendi un foglio e ci metti sotto la moneta, dopo prendi una matita, non troppo morbida, e comincia piano piano a scrivere sul foglio nella parte che sta sopra la moneta (però con la matita messa orizzontalmente, non come quando si scrive, con la parte piatta della punta in poche parole). Dopo sul foglio ti dovrebbe uscire una ''copia'' della moneta. Quando e se hai scoperto cosa c'è scritto sulla moneta diccelo! così potremo identificarla!
    Buona fortuna, aspetto una risposta Ciao!
    Adriano

    _________

    COPRIAMO LE BUCHE CHE FACCIAMO!!!

  5. #65
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    5,088

    Re: Miscellanea di scavo

    Usa una carta velina e una matita morbida...
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  6. #66
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    238

    Re: Miscellanea di scavo

    Sì meglio la velina come dice Kleiner, che è sottile. Un altro consiglio: Se proprio la vuoi pulire e non la riesci ad identificare prova a seguire questo consiglio (ASSOLUTAMENTE INNOCUO, NON PUO' ROVINARLA): Per prima cosa, il procedimento può durare anche settimane o anche un mese. Prendi la tua moneta, mettila nell'olio di oliva in un bicchiere o in un recipiente che vuoi (usane uno qualunque, non ti preoccupare della qualità, tanto il risultato è uguale) e lasciala lì. Controllala ogni 3-4 giorni: se l'olio cambia colore o è sporco cambialo e metti la moneta nell'olio pulito. Piano piano l'olio entra nelle incrostazioni e nella sporcizia e le ammorbidisce, quindi piano piano il tutto comincia a staccarsi. Continua a fare così fino al risultato che vuoi. NON mischiare monete di metalli diversi nello stesso recipiente. Alcuni consigliano che dopo questa pulizia bisogna risciacquarle con acqua distillata (demineralizzata, si usa anche per il ferro da stiro). Quindi questo è un metodo DELICATO ma sopratutto LUNGO quindi PAZIENZA PAZIENZA E... PAZIENZA!!! io non preferisco pulire le monete antiche... le incrostazioni che si creano dopo centinaia di anni fanno aumentare il valore della moneta e l'interesse per i collezionisti perché la patina esterna che si crea dopo centinaia di anni praticamente ne preserva le condizioni. Anche se, sulla tua moneta non ci sono particolari incrostazioni... quella presente è più che altro un ossidazione.
    Ricorda, pazienza!! ( credo che lo hai capito ) Ancora buona fortuna, buoni ritrovamenti e facci sapere!!!

    Adriano

    _________

    COPRIAMO LE BUCHE CHE FACCIAMO!!!

  7. #67
    Utente registrato L'avatar di wyngo
    Data Registrazione
    Aug 2009
    Località
    ITALIA
    Messaggi
    497

    Re: Miscellanea di scavo

    Citazione Originariamente Scritto da picchiofanatico
    Citazione Originariamente Scritto da wyngo
    Citazione Originariamente Scritto da picchiofanatico
    Ciao a tutti!
    Ecco alcuni oggetti che ho rinvenuto ma non sono in gradi di identificare:
    il primo sembrerebbe tedesco -un accenditore o qualcosa di simile?-, non vorrei fosse "periglioso"
    Aletta di mortaio (anche questo mi sembra crucco, forse da '81?), aggancio metallico per chissà* cosa, contenitore.
    Quest'ultimo mi sembra di fattura britannica, curioso è il marchio sul fondo, qualcuno è in grado di identificarlo?
    Preciso che la zona di rinvenimento è stata zona conquistata e riconquistata, le trincee sono state usate sia da alleati che tognini (dalle mie bande questo è il nome dei tedeschi )
    Grazie mille!
    Mattia
    Ciao a tutti...
    Come correttamente identificato da Teller, l'oggetto è un detonatore-booster per granata d'artiglieria tedesca; contiene il detonatore propriamente detto e il booster, gia' descritto da Teller, composto da Pentrite in miscela al 10% con cera d'api, come stabilizzante e flemmatizzante ed è assolutamente MOLTO PERICOLOSO e sensibilissimo a urti, calore e fiamma.
    Come ti è stato indicato, è da segnalare alle locali Forze dell'Ordine per la bonifica.
    Ho postato un'esempio di detonatore-booster di tipo similare.
    Ciao Francesco

    Ciao Francesco,
    per quanto riguarda il detonatore ho già fatto a suo tempo ciò che doveva esser fatto
    Ho semplicemente ripreso il topic per mostrare quanto trovato pochi giorni fa, ossia quello che ritengo un apponi-sigillo molto vecchio ed una moneta, probabilmente del '600
    C'è qualcuno che mi sappia dire qualcosa in più riguardo questi due oggetti (soprattutto il primo, la moneta è difficile da identificare)?
    Grazie mille
    Mattia

    Ciao Mattia...non avevo dubbi...
    Portare a conoscenza di tanti, che possono imbattersi durante rinvenimenti, anche casuali, oggetti cosi' pericolosi quanto apparentemente innocui, anche aiutandosi con una pagina di un manuale, è teso a rafforzare il concetto di sicurezza, non a criticare chi ricerca e pubblica chiedendo consigli.
    Ciao Francesco
    Chi nega la ragion delle cose, pubblica la sua ignoranza

    Leonardo da Vinci

  8. #68
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Provincia di Bologna
    Messaggi
    161

    Re: Miscellanea di scavo

    Citazione Originariamente Scritto da ad14
    Sì meglio la velina come dice Kleiner, che è sottile. Un altro consiglio: Se proprio la vuoi pulire e non la riesci ad identificare prova a seguire questo consiglio (ASSOLUTAMENTE INNOCUO, NON PUO' ROVINARLA): Per prima cosa, il procedimento può durare anche settimane o anche un mese. Prendi la tua moneta, mettila nell'olio di oliva in un bicchiere o in un recipiente che vuoi (usane uno qualunque, non ti preoccupare della qualità, tanto il risultato è uguale) e lasciala lì. Controllala ogni 3-4 giorni: se l'olio cambia colore o è sporco cambialo e metti la moneta nell'olio pulito. Piano piano l'olio entra nelle incrostazioni e nella sporcizia e le ammorbidisce, quindi piano piano il tutto comincia a staccarsi. Continua a fare così fino al risultato che vuoi. NON mischiare monete di metalli diversi nello stesso recipiente. Alcuni consigliano che dopo questa pulizia bisogna risciacquarle con acqua distillata (demineralizzata, si usa anche per il ferro da stiro). Quindi questo è un metodo DELICATO ma sopratutto LUNGO quindi PAZIENZA PAZIENZA E... PAZIENZA!!! io non preferisco pulire le monete antiche... le incrostazioni che si creano dopo centinaia di anni fanno aumentare il valore della moneta e l'interesse per i collezionisti perché la patina esterna che si crea dopo centinaia di anni praticamente ne preserva le condizioni. Anche se, sulla tua moneta non ci sono particolari incrostazioni... quella presente è più che altro un ossidazione.
    Ricorda, pazienza!! ( credo che lo hai capito ) Ancora buona fortuna, buoni ritrovamenti e facci sapere!!!

    Ho scoperto l'identità della moneta, grazie ai vostri preziosi consigli!
    Trattasi di quattrino in rame, della legazione pontificia di Bologna, datato 1730.
    La scritta Bononia docet ed il leone rampante non lasciano alcun dubbio
    Prestissimo userò lo stesso con le altre 13 monete vecchie che ho rinvenuto nel corso di questi anni di ricerca
    Ciao a tutti ragazzi, ai prossimi ritrovamenti!
    E grazie ancora
    Mattia
    "Ogni contrada è patria del ribelle
    Ogni donna a lui dona un sospir
    Nella notte ci guidano le stelle
    fort'è il cuore e'l braccio nel colpir"

  9. #69
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Provincia di Bologna
    Messaggi
    161

    Re: Miscellanea di scavo

    Ritorno dopo un po' di tempo

    Finalmente, dopo tanto, sono riuscito a tornare a scandagliare i bei boschi dell'Appennino Tosco Emiliano, e devo dirmi soddisfatto, visti i tempi...

    L'unica certezza che ho è riguardo al calamaio (seconda foto); l'unico dubbio è rappresentato dal marchio, perchè c'è stampigliata l'ancora?
    Gli altri oggetti (terza e quarta foto), già debitamente puliti, mi fanno porre alcune domande; il primo mi sembra un dispenser di olio per parti meccaniche, l'altro... non saprei..!
    Li ho trovati nelle vicinanze del calamaio, è l'unica cosa di cui son sicuro.
    Per quanto riguarda l'oggetto della terza foto... parrebbe essere di fattura militare, ma brancolo nel buio (ho trovato simili oggetti nelle prossimità di alcuni ospedali da campo, questa potrebbe essere una traccia).

    Ed ecco che passiamo alla quinta foto; ho messo in comparazione l'oggetto in esame con una chiave per inspolettare le granate, per farne capire le dimensioni.
    A prima vista mi era parso un piastrino tedesco, ma... i dubbi sono parecchi.
    Non sembrerebbe esserci la divisione a metà; inoltre in ferro... li fabbricavano anche con quel metallo?


    Inutile dire che le vostre opinioni sono graditissime; questo forum per me è una costante fonte di informazioni e scoperte!

    Grazie a tutti
    Mattia
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    "Ogni contrada è patria del ribelle
    Ogni donna a lui dona un sospir
    Nella notte ci guidano le stelle
    fort'è il cuore e'l braccio nel colpir"

Pagina 7 di 7 PrimaPrima ... 567

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato