Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Mod.16 Austriaco e Tedesco

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    145

    Mod.16 Austriaco e Tedesco

    Ciao a tutti, ormai da tanti anni colleziono prevalentemente militaria italiana ma il mio debutto nel mondo del collezionismo avvenne con la raccolta di elmetti di diverse epoche e nazionalitā*.
    Mi trovo pertanto in collezione questi due m16 (uno austriaco, l'altro tedesco) sui quali vorrei conoscere i votri pareri.
    In particolare mi incuriosisce la doppia colorazione, interna ed esterna, del tedesco.
    Una precisazione: i due elmi sono entrati in mio possesso in tempi remoti, davvero non sospetti, nel senso che ancora non solo non esistevano riviste di militaria, Fiere, mercati, siti web e aste on-line.....ma non c'erano neanche i computer!!!
    Attendo i vostri attenti e pertinenti commenti! Grazie, Fante.


    Questo č l'Austriaco.....


    Immagine:

    81,78Â*KB

    Immagine:

    135,18Â*KB

    Immagine:

    106,72Â*KB

    Immagine:

    96,54Â*KB

    Immagine:

    125,06Â*KB

    Immagine:

    119,38Â*KB



    .....e questo č il Tedesco....



    Immagine:

    78,87Â*KB

    Immagine:

    123,92Â*KB

    Immagine:

    115,55Â*KB

    Immagine:

    122,33Â*KB
    " .... il comandante tedesco non ha, come me, duemila anni di civiltā alle spalle! "

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Localitā
    Lombardia
    Messaggi
    771
    Ciao Fante,
    come hai richiesto, espongo il mio parere sui due elmetti che hai postato.
    Parere che preciso fin d`ora essere scevro da ogni polemica e che non intende essere assolutamente un dogma oppure esaustivo in termini assoluti sull`argomento, ma quantomeno un parere indicativo di massima per quello che posso osservare nelle fotografie da te postate.
    Premetto, che il fatto di averli recuperati in tempi passati talvolta non ci mette affatto al riparo da quelle che potremmo definire delle sorprese sulla genuinitā*. Anche in passato, magari senza intenti "fraudolenti" questi oggetti possono avere subito dei c.d. restauri allo scopo di recuperarne l`integritā* oppure un aspetto piu gradevole all`esposizione.
    Dunque, l`austriaco M17 che hai postato č un CAS taglia 66 prodotto presso lo stabilimento C.A. Scholz di Mateocz in Slovacchia. Le caratteristiche salienti di questo opificio č il pellame che utilizzava per tutti gli accessori dell`elmo, soggolo compreso, che dovrebbe essere esclusivamente pellame in tintura nera.
    Nel tuo riscontro le seguenti irregolaritā*:
    - soggolo che, dalle fotografie postate, sembrerebbe in tessuto non regolamentare, parrebbe del tessuto di trama ortogonale sottile e risvoltato, correttamente dovrebbe essere in tessuto con trama diagonale e risvoltato.
    - Liner sicuramente rimontato, lo si evince chiaramente sia dalla tonalitā* di colore verdastra e disomogenea dall`elmo ma soprattutto per la presenza delle rondelle utilizzate per rinforzare i rivetti di fissaggio in stile WW2.
    - Patelle con pellame nocciola (dovrebbero essere scure) e fori di passaggio del laccetto privi degli occhielli in ferro che contraddistinguevano le produzioni A.U. Il foro č tondo e netto su tutti i fori, non compaiono segni di stiramento o strappo dovuti all`uso. Il foro sembra di media dimensione che contraddistingue alcune produzioni post belliche.
    Il germanico č un modello 1916 - ET in taglia 64 prodotto presso la Eisenhuttenwerk Thale.
    Nel tuo riscontro le seguenti irregolaritā*:
    - Interno stranamente riverniciato, lo si evince nettamente dalla tonalitā* sbagliata, dalla freschezza della vernice e dalla sua lucentezza dovuta all`utilizzo di vernici moderne, completamente assente l`ossidazione della vernice dovuta al tempo.
    - Liner e patelle marcatamente non originali. In questo caso si č utilizzato una riproduzione di discreta qualitā*.

    Un saluto
    HANDE WEG VOM LAND TIROL

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    145
    Ciao Wal, in effetti concordo pienamente sul fatto che determinate modifiche possano essere state attuate anche in tempi "non sospetti".....se mai ce ne sono stati!!!
    Quanto alle tue osservazioni non posso che prenderne atto e ringraziarti per l'accuratezza della tua analisi!
    Grazie quindi e alla prossima inchiesta!!! Fante.
    " .... il comandante tedesco non ha, come me, duemila anni di civiltā alle spalle! "

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Localitā
    Veneto
    Messaggi
    69
    Volevo sfruttare questo topic per una domandona : esisto elmetti AU con il guscio verde ? La domanda č molto semplice. E' nata da un mio dubbio dovuto a totale ignoranza in materia che non ho risolto spulciando sul forum. Ovviamente l'elmetto č un M16 ed ha si il guscio verde, ma i rivetti alti di un AU e cerchione e ganci interni sono marroni. Ma ?

    Ciao [8D]

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Localitā
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    769
    Ciao Sterno, se vuoi puoi inserire il post nel seguente topic specificatamente decicato:
    http://www.milistory.net/forumtopic.asp? ... hichpage=2
    poi da li ti rispondo!
    Cerco "avidamente" copricapi italiani, soprattutto Alpini, ed austro-tedeschi fino al 1945 nonchč foto italiane e austriache della Zona Carnia, Alto Isonzo e occupazione austro tedesca del Friuli I° guerra mondiale, foto Alpini divisione Julia e occupazione tedesca Friuli fino al 1945.

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Localitā
    Veneto
    Messaggi
    69
    Si Lafitte, grazie 1000 []

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB č Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] č Attivato
  • Il codice [VIDEO] č Disattivato
  • Il codice HTML č Disattivato