Pagina 5 di 6 PrimaPrima ... 3456 UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 51

Discussione: mod. 16 con fregio da mitraglieri

  1. #41
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    72

    Re: mod. 16 con fregio da mitraglieri

    č da 1 po' che non leggevo + il mio post... ed ero rimasto a marpo che mi diceva che a parer suo č buono...... la mazzata di stevanin l'ho letta solo ora......

    non so cosa dire... come gia' scritto in precedenza... i dubbi li avevo anche io... bello... belo mi č sembrato solo al momento dell'acquisto... appena portato a casa mi sono sorti i primi dubbi...

    di certo... vi assicuro che il fregio non č fatto a bomboletta... a vederlo da vicino si vedono proprio le spennellate... poi... quando sono state fatte non lo so... elo ho annusato... non puzza...

    poi... boh... posso solo dirvi che č rovinato anche all'interno come all'esterno....

    ora vedro' di farlo esaminare dal vivo a qualche esperto... che se ne intenda + dime... e se poi l'esito sara quello dato dalla maggiorparte di voi... dico solo che mio fratello fa il carabiniere... ed ho 2 cugini che fanno i finanzieri...

    ringrazio tutti per i vostri pareri... anche se mi hanno fatto male... almeno mi hanno aperto gli occhi...

    ciao a tutti...

  2. #42
    Utente registrato L'avatar di stefano c
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    613

    Re: mod. 16 con fregio da mitraglieri

    mikferro le tue parole mi fanno tenerezza....che dire se non, come gia' detto, lascia perdere sul come e' stato o potrebbe essere stato fatto, non soffermarti su altri appigli, non serve expertise di altri, credimi siamo tutti molto sicuri di quanto detto.
    se puoi rendi l'oggetto e non dannarti l'animo capita a tutti l'importante e' non ricadere nell'inganno.

    un consiglio paterno: chiediti cosa l'istinto ti suggeriva appena tornato a casa...guarda post di elmi indiscutibili in questa sezione....raffronta e studia, allena l'occhio, vedrai che crescerai anche tu piano piano con l'aiuto di fratelli e amici maggiori, l'importante e' non avanzare come i gamberi

    stefano

  3. #43
    Utente registrato L'avatar di stevanin-ww1
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Messaggi
    1,113

    Re: mod. 16 con fregio da mitraglieri

    la mazzata non l'ho data io ... eventualmente č stata data da chi ha messo insieme quel presunto mitragliere ...
    io ho solo detto la mia , secondo me quel mitragliere gridava veramente troppa vendetta , in certe cose soprattutto quando sono troppo evidenti le alterazioni secondo me bisogna dirle ... anche se fa' male ..
    la crisi non esiste !! purtroppo esiste chi ci crede !!
    le fiere sottotono non esistono !! č un'invenzione dei forum !!

  4. #44
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Localitā
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,075

    Re: mod. 16 con fregio da mitraglieri

    Citazione Originariamente Scritto da marpo
    Questo M.16 ha un fregio acattivante dipinto a mano, plausibilmente originale. Di piu' non saprei dire in quanto non l'ho visto di persona. PaoloM
    Citazione Originariamente Scritto da mikferro
    č da 1 po' che non leggevo + il mio post... ed ero rimasto a marpo che mi diceva che a parer suo č buono...... la mazzata di stevanin l'ho letta solo ora......

    ...di certo... vi assicuro che il fregio non č fatto a bomboletta... a vederlo da vicino si vedono proprio le spennellate... poi... quando sono state fatte non lo so... elo ho annusato... non puzza...

    ....ringrazio tutti per i vostri pareri... anche se mi hanno fatto male... almeno mi hanno aperto gli occhi...ciao a tutti...
    Mi dispiace di averti creato un'aspettativa che poi ti ha deluso in quanto non confermata da altri,ma se guardi bene alla mia risposta io ho parlato solamente di 'plausibilmente originale', ma non ho manifestato alcuna certezza non avendo visionato il pezzo.Il fatto e' che ho in archivio foto con elmetti recanti fregi da mitraglieri similari,(qualcuno magari lo postero')realizzati a pennello, mi ha fatto esprimere in quel modo.Se poi qualcuno ha visionato il pezzo a Novegro, addirittura sentendo puzza di vernice,parlando di spray, č evidente che non c'č storia.So che Stevanin e Piesse, hanno buona esperienza su questo campo.Un motivo in piu' per essere sempre cauti, sia nell'uno che nell'altro senso, perché le certezze,esperienza personale docet,non puo' darle una o piu' fotografie.Fai bene a far expetizzare il pezzo.Il problema e' trovare chi puo' farlo, magari anche analizzando la vernice.PaoloM

  5. #45
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    72

    Re: mod. 16 con fregio da mitraglieri

    ci mancherebbe... io ringrazio tutti... x i loro pareri... so benissimo che si fa fatica a riconoscere 1 elmetto ad averlo tra le mani... figuriamoci se lo si vede solo in foto...

    a me che mi aveva convinto... č che il venditore oltre all'elmetto aveva 1 medaglia con l'attestato carteceo di un soldato mitragliere della prima guerra... che vendeva assieme all'elmetto...

    poi trattando 1 po'... mi ha dato solo l'elmetto... perche' il venditore diceva che aveva 1 altra persona interessata all'atestato...

    poi... boh......

    so solo che ora vedo di rintracciarlo... lui diceva di essere di milano... ora andro li alla fiera di novegro che suppongo abbiano i dati di questo venditore... e provo a conttattarlo e vedo cosa mi dice...

  6. #46
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Localitā
    Veneto
    Messaggi
    128

    Re: mod. 16 con fregio da mitraglieri

    ciao, ho seguito il post e devo dire che purtroppo non č consigliabile acquistare senza le dovute conoscenze. questo naturalmente non vuole essere nč un rimprovero nč un consiglio, ma solo una mia opinione quindi come tale va presa.quando si č neofiti a volte si tende a farsi prendere dall'entusiasmo davanti ad un pezzo che potrebbe sembrare raro o bello magari facendosi "incantare" dalla storiella raccontata da colui che vende. come č stato detto mille volte non si dovrebbe mai considerare la storia propinataci, solo una stretta ed attenta valutazione del pezzo ci permetterebbe di ripararci da voli radenti di uccelli paduli. per il resto non credo che tu possa in qualche modo nuocere al venditore anche se il pezzo dovesse essere palesemente un falso, tu lo hai guardato, ti č piaciuto e lo hai acquistato, il venditore penso non ti abbia dato nessuna garanzia nč scritta nč verbale oltre al fatto che non credo ti abbia rilasciato regolare fattura ecc. insomma non hai acquistato un qualcosa di garantito ma solo un oggetto qualsiasi. la legge non prevede la punizione per chi vende elmetti ritoelettati, quindi potresti solamente confidare nella sua onestā/buona volontā altrimenti credo proprio che lo dovrai tenere... ti servirā come monito per il futuro.credo che tutti noi, chi pių chi meno, abbia preso una cantonata durante la sua carriera collezionistica... anche i pių affermati luminari almeno una ciofeca l'annoverano tra i loro acquisti.. quindi consolati, solo l'esperienza permette di cadere sempre meno nella rete dell'imbroglione di turno. č un ambiente abbastanza desolante quello della militaria: troppi soldi in ballo e troppi speculatori.. quindi ecco che si cerca di infinocchiare il prossimo in tutte le maniere possibili ed immaginabili

  7. #47
    Utente registrato L'avatar di stefano c
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    613

    Re: mod. 16 con fregio da mitraglieri

    le considerazioni di "nik" non fanno una piega, in tutti i sensi e a 360°, e' dura e fa male ma tutti ci siamo e ci passiamo ancora nel nostro percorso collezionistico.

    vorrei solo divagare un attimo sullo storico della tematica: oggi e' piu' facile, ci sono canali e strumenti (quale questo forum) su cui studiare, confrontarsi, discutere...
    decenni or sono era veramente difficile, la verita' era principalmente opinione soggettiva, casereccia improvvisazione e sopratutto istinto, se avevi possibilita' macinando km in macchina e votandoti al santo benefattore che ti permetteva di ammirare la sua raccolta potevi beneficiare per poche ore la visione di decine di elmi trovati alla fonte, e dovevi essere lesto, perspicace e intelligente a carpire, fotografare mnemonicamente, scrutare e ragionare poi, c'e' chi ne e' uscito rafforzato e chi si e' scavato la fossa con le proprie opinioni, credetemi ho visto fior fiore di collezionisti andar dietro alle prime repro seriali apparse negli anni '90, sostituire intere collezioni buone con raccolte imponenti alla "radovic" e ancora sono chiusi e volutamente isolati nella loro ignoranza.
    oggi veramente tutto e' piu' facile e veloce da imparare, con un clik di mouse comodamente seduti in salotto ti si apre un mondo di storia....

    scusate le mie divagazioni ma penso che i piu' vecchi e "scafati" dalla scorza dura capiranno....

    avanti, sempre avanti, chi si ferma e' perduto, forza alzati e prosegui piu' duro e furbo, in fondo non tutti i mali vengono per nuocere

    stefano

  8. #48
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    28

    Re: mod. 16 con fregio da mitraglieri

    scusate ma come fate a dire da una foto se il fregio e' stato dipinto a pennello o a spray ????
    poi il colore dato a pennello se tirato bene non lascia nessun segno ...

  9. #49
    Utente registrato L'avatar di adriano
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    1,048

    Re: mod. 16 con fregio da mitraglieri

    Lo si capisce da alcuni aspetti formali, lo spessore del pennello, alcune incertezze nel tratto dovute alla setola che si divide, i punti in cui il tratto si interrompe che hanno un contorno diverso da quello che si puō riscontrare in una mascherina traforata, poi alcune considerazione su come vengono prodotte le mascherine danno un'idea di come dovrebbe risultare il disegno che ne deriva: le mascherine generalmente sono di lamiera metallica( questa per aderire alla superficie dell'elmetto dovrebbe essere bombata), il disegno preventivamente tracciato, successivamente č traforato con un seghetto seghetto, per far si che certi elementi si mantengano in posizione č necessario operare delle scelte stilistiche e conservare in alcuni punti dei tratti di sostegno (ad esempio nel caso in esame la finestra di caricamento al centro della mitragliatrice se fosse stata realizzata a mascherina non si terrebbe essendo completamente circondata dal nero cioč dal vuoto nella ), i pallini sono dei buchi praticati con un trapano e quindi sarebbe logico fossero tutti uguali e regolari.

    Nel caso di questo fregio ci sono degli elementi che lo accomunano stilisticamente ai fregi realizzati con il pennello, a mano libera ed altri che si rifanno allo stile di quelli a mascherina: la corona, soprattutto nella parte superiore, risulta tutta continua, se facciamo lo sforzo di considerare le parti nere i vuoti e quelle verdi i pieni (cioč la superficie metallica continua della mascherina) ci sono i settori tra i riccioli della corona e la sua base che sono totalmente isolati e non ci sarebbe modo di tenerli in posizione, una mascherina avrebbe dovuto avere gli elementi superiori della corona separati e le "virgole", in basso, non dovrebbero toccare i vertici del cerchio di base.
    Non avrebbe avuto senso praticare dei buchi con punte di trapano diverse per pallini che nel disegno sono allineati come nella corona o negli elementi di snodo del tre piedi (in oltre nella corona in alcuni punti sono pressoché attaccate ai montanti), nella parte anteriore del manicotto si nota un tratto sottile che prosegue fuori dal profilo come se il rettangolo fosse stato prima dipinto nei contorni e poi campito,

    Chi ha disegnato il fregio č come se avesse avuto come modello da una parte i fregi ricamati a macchina o a mano, dall'altra i fregi realizzati a mascherina, ne risulta un insieme che ad una analisi approssimativa da l'impressione del fregio a mascherina ma con delle caratteristiche rivelatrici di un lavoro eseguito a pennello,solitamente i fregi realizzati a pennello optano per una resa tipo silhouette, qui invece abbiamo lo spegni fiamma, la ghiera ed il manicotto che sono separati, cosė come la culatta come avviene nei fregi a mascherina; come, quando e perchč l'autore abbia optato per queste scelte non sono in grado di dirlo in modo definitivo.

    Spero con questo lungo intervento di aver chiarito i tuoi dubbi e dato voce a coloro che esprimendo il loro parere a favore della tesi del fregio a pennello non hanno avuto il tempo o la voglia di dare una spiegazione esaustiva.

  10. #50
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Localitā
    Piemunt
    Messaggi
    362

    Re: mod. 16 con fregio da mitraglieri

    ...ho letto attentamente tutto il 3d e devo dirvi che al di lā delle valutazioni se sia riprodotto o meno, tutte le risposte danno un enorme contributo in particolare a favore dei non "esperti". Capite benissimo che nessun libro potrā mai "snocciolare" le considerazioni che invece qui avete fatto emergere.
    Quindi al di lā delle posizioni pro-contro, rimane un interessantissimo leggere che a ben vedere vā proprio contro ciō che si cerca di evitare...ovvero la fregatura .
    Saluti

Pagina 5 di 6 PrimaPrima ... 3456 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB č Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] č Attivato
  • Il codice [VIDEO] č Disattivato
  • Il codice HTML č Disattivato