Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 26 di 26

Discussione: Montecassino, para' tedesco, di che giacca si tratta ?

  1. #21
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    32

    Re: Montecassino, para' tedesco, di che giacca si tratta ?

    Citazione Originariamente Scritto da MarcowebII
    Citazione Originariamente Scritto da Giarabub
    vai Marpo...reparti di polizia, credo
    Conosco questa foto...fa parte di una sequenza che mostra un reparto del Battaglione "Bozen" (lo stesso di via rasella) durante un rastrellamento.
    Marco
    L' SS Polizei Regiment Bozen, potrebbe essere proprio questa l' appartenenza, ma scusate il dettaglio....come mai i collarini delle uniformi da campo sotto le mimetiche, non sono i tipici SS con rune, ecc ?

  2. #22
    Moderatore
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    Gustav Line
    Messaggi
    1,599

    Re: Montecassino, para' tedesco, di che giacca si tratta ?

    Citazione Originariamente Scritto da zaffo_jaeger
    Citazione Originariamente Scritto da MarcowebII
    Citazione Originariamente Scritto da Giarabub
    vai Marpo...reparti di polizia, credo
    Conosco questa foto...fa parte di una sequenza che mostra un reparto del Battaglione "Bozen" (lo stesso di via rasella) durante un rastrellamento.
    Marco
    L' SS Polizei Regiment Bozen, potrebbe essere proprio questa l' appartenenza, ma scusate il dettaglio....come mai i collarini delle uniformi da campo sotto le mimetiche, non sono i tipici SS con rune, ecc ?
    Non ne ho idea...questa è un altro scatto della stessa sequenza.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Passo il tempo cercando gocce di storia, fili di verità e tracce di me stesso.

  3. #23
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Umbria
    Messaggi
    991

    Re: Montecassino, para' tedesco, di che giacca si tratta ?

    mitra mab e si vede un 91.dovrebbero essere proprio del bozen

  4. #24
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    32

    Re: Montecassino, para' tedesco, di che giacca si tratta ?

    Citazione Originariamente Scritto da mecca
    mitra mab e si vede un 91.dovrebbero essere proprio del bozen
    Altra gran foto di repertorio penso rara, anche qui in evidenza l' italian camo.... qualcuno puo' descriverne brevemente la storia del Regiment Bozen e di quali formazioni fu composto ?

  5. #25
    Moderatore
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    Gustav Line
    Messaggi
    1,599

    Re: Montecassino, para' tedesco, di che giacca si tratta ?

    Citazione Originariamente Scritto da zaffo_jaeger
    qualcuno puo' descriverne brevemente la storia del Regiment Bozen e di quali formazioni fu composto ?
    L'SS Polziei Regiment "Bozen" fu formato nell'Ottobre del 1943 in Italia come SS Polizei Regiment Sud Tirol, ma fu presto ridenominato "Bozen". Stazionò e operò in Italia fino alla fine della guerra, impiegato nella lotta anti-partigiana.
    Era composto sostanzialmente da altoatesini/sudtirolesi arruolati nella polizia in seguito all'occupazione tedesca dopo il 1° ottobre 1943 delle province di Bolzano, Trento e Belluno (riunite nel cosiddetto "Alpenvorland" sul quale la sovranità* della RSI era meno che nominale)
    L' 11ª Compagnia del III battaglione subì l'attentato del 23 Marzo in via Rasella, dove morirono in tutto 33 suoi membri. Questi i loro nomi:

    Andergassen Karl, nato nel gennaio 1914 a Kaltern (Caldaro)
    Bergmeister Franz, nato nel settembre 1906 a Kastelruth (Castelrotto)
    Dissertori Josef, nato nel giugno 1913 a Eppan (Appiano sulla Strada del Vino)
    Eichner Georg, nato nell'aprile 1902 a Sarntheim (Sarentino)
    Erlacher Jakob, nato nel luglio 1901 a Enneberg (Marebbe)
    Fischnaller Friedrich, nato nel novembre 1902 a (?)
    Fischnaller Johann, nato nel novembre 1904 a Mühlbach (Rio di Pusteria)
    Frötscher Eduard, nato nel dicembre 1912 a Latzfons (frazione di Chiusa)
    Haller Vinzenz nato il (?) a Rastschings (Racines)
    Kaspareth Leonhard, nato nel gennaio 1915 a Kaltern (Caldaro)
    Kaufmann Johann, nato nell'ottobre 1913 a Welschnofen (Nova Levante)
    Matscher Anton, nato nel giugno 1912 a Brixen (Bressanone)
    Mittelberger Anton, nato nel novembre 1907 a Gries di Bolzano
    Moser Michael, nato nel settembre 1904 a Kitzbühel (Austria)
    Niederstätter Franz, nato nel giugno 1917 ad Aldein (Aldino)
    Oberlechner Eugen, nato nell'aprile 1908 a Mühlwald (Selva dei Molini)
    Oberrauch Mathias, nato nell'agosto 1910 a Bolzano
    Palla Paul (o Paulinus), nato il 31 dicembre 1915 a Buchenstein (Livinallongo del Col di Lana)
    Pescosta Augustin (o August), nato nel maggio 1912 a Colfosco
    Profanter Daniel, nato nel maggio 1915 ad Andrian (Andriano)
    Raich Josef, nato nel dicembre 1906 a St. Martin (San Martino)
    Rauch Anton, nato nell'agosto 1910 a Völs (Fiè allo Sciliar)
    Rungger Engelbert, nato nel dicembre 1907 a Wellschellen (frazione Rina di Marebbe)
    Schweigl Johann, nato nell'agosto 1908 a St. Leonbach (Sankt Leonhard in Passeier?)
    Seyer Johann, nato il 3 giugno 1904 a Gais
    Spiess Ignatz, nato il 4 luglio 1911 a Schweinsteg (frazione Sant'Orsola di San Leonardo in Passiria)
    Spögler Eduard, nato l'11 luglio 1908 a Sarntheim (Sarentino)
    Stecher Ignatz, nato l'11 maggio 1911 a Schluderns (Sluderno)
    Stedile Albert, nato il 26 giugno 1915 a Bolzano
    Steger Josef, nato il 10 agosto 1908 a (?)
    Tschigg Hermann, nato nel 1911 a St. Pauls (frazione di Appiano sulla Strada del Vino)
    Turneretscher Fidelius, nato il 19 gennaio 1914 ad Untermoi (frazione Antermoia di San Martino in Badia)
    Wartbichler Josef, nato nel novembre 1907 a (?).

    Dopo l'attentato era idea del comando tedesco di far eseguire la rappresaglia dagli stessi uomini del "Bozen", ma questi si rigiutarono, per cui l'azione fu portata avanti dagli elementi dell'SD di cui disponeva il Maggior SS Herbert Kappler.

    Composizione del "Bozen"

    I/SS-Polizei Regiment Bozen
    II/SS-Polizei Regiment Bozen
    III/SS-Polizei Regiment Bozen
    Polizei Ersatz Bataillon Bozen

    Comandante:
    Oberst der Schutzpolizei Alois Menschik

    Altri reparti dello stesso reggimento (che come l'11ª compagnia erano impiegati nella guerra anti-partigiana, nella caccia agli ebrei, agli antifascisti, ai renitenti alla leva militare e del lavoro, ecc.) operarono nel Bellunese, nella Valle del Biois e in Istria.

    Per chi volesse saperne di più, consiglio la lettura del volume di Lorenzo Baratter, "Dall'Alpenvorland a Via Rasella", Ed. Publilux, 2003 una recensione del quale è disponibile sul sito dell'autore http://www.lorenzobaratter.it/

    Marco
    Passo il tempo cercando gocce di storia, fili di verità e tracce di me stesso.

  6. #26
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    32

    Re: Montecassino, para' tedesco, di che giacca si tratta ?

    Ho letto alcuni spezzoni di articoli nel sito dello storico trentino Lorenzo Baratter e in merito al dubbio per il quale le uniformi dei soldati del Bozen della foto postata sopra, non hanno mostreggiatura SS, si puo' dedurre dal seguente motivo:

    Citazione:

    "Come quello del battaglione "Bozen" saltato in aria a Roma, nell'attentato gappista di via Rasella. Di loro si scrisse che erano SS. Una serie di equivoci ha perpetrato nel tempo la diceria. Non era così. Erano montanari avvezzi più alla falce che al fucile. Costretti, dal regime nazista di occupazione dell'Alpenvorland, ad imbracciare il moschetto. C'erano anche delle teste "calde", ma in minoranza. Oppure la storia del "Brixen", altro reggimento di polizia, che si rifiutò di giurare fedeltà* ad Hitler e fu mandato al macello in Slesia."

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato