Pagina 5 di 8 PrimaPrima ... 34567 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 80

Discussione: Mostra di residuati bellici e artiglieria

  1. #41
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576

    Re: Mostra di residuati bellici e artiglieria

    Che mostra!

    Accidenti... devo mettere il cellophan sulla tastiera, con queste foto ci sgocciolo sopra!

    Bravisimo Teller e bravissimi tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione di quanto sopra!
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  2. #42
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Toscana
    Messaggi
    83

    Re: Mostra di residuati bellici e artiglieria

    Citazione Originariamente Scritto da TELLER67
    Citazione Originariamente Scritto da TALPO
    Complimenti, una domanda la 102 che mina è ?
    E' una mina antiuomo tedesca Schutzen Dosenmine Kunststoff, in bachelite.
    Funzionava ovviamente a pressione e conteneva circa 70 grammi di esplosivo.

    Ciao
    Grazie, mai vista e di nuovo ottimo lavoro

  3. #43
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    323

    Re: Mostra di residuati bellici e artiglieria

    buona sera volevo sapere se il proietto indicato al n. 77 est il 105 mm americano e/o inglese del tipo che si dice contenesse ,con la spoletta a tempo, anche manifestini o addirittura banconote
    lo chiedo perche dalle mie zone sulla linea gustav se ne trova ancora qualcuna inesplosa e, vista la distanza da dove erano situate le batterie inglesi, est difficile fossero proietti illuminanti o fumogeni
    forse al fosforo? est possibile?
    o mi sbaglio del tutto e ho detto solo un mucchio di stupidaggini?...l'eta' avanza e....



    ---------------------------------

    .i vecchi soldati muoiono solo quando vengono dimenticati............

  4. #44
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Venezia
    Messaggi
    1,063

    Re: Mostra di residuati bellici e artiglieria

    Il colpo completo al numero 77 è un 3,7 inches (94 mm) inglese contraereo. Non poteva contenere volantini in quanto non era predisposto per la "base emission" ossia la fuoriuscita di elementi fumogeni dal fondello.

    Piuttosto potevano essere impiegati in quel ruolo il numero 79 (granata americana da 105 mm M.84 fumogena e i numeri 74 e 75 (granate inglesi da 25 pdr (87 mm) rispettivamente Mk II e Mk VII.

    Ciao
    ermanno

  5. #45
    Moderatore L'avatar di Decca
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Dolo - Veneto
    Messaggi
    2,008

    Re: Mostra di residuati bellici e artiglieria

    Ermanno , io rimango invece "colpito" dal n.99 che mi spiegavi essere per mortaio a canna rigata .
    Non mi ricordo bene la spiegazione che mi hai dato del suo funzionamento.
    Dove è stato impiegato e perché il progetto è stato abbandonato ?


    Ciao
    Mi trovate anche su Facebook©: Fortificazioni Militari & Artiglieria
    La pagina ufficiale del progetto "Database Cementisti" : Database Cementisti

  6. #46
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: Mostra di residuati bellici e artiglieria

    Che mostra, Ragazzi! Solamente guardando le foto si capisce che è stata curata in modo certosino! Peccato che sono a Torino, sennò verrei a visitarla! Una domanda: che modello di mortaio è quello vicino ai pezzi numeri 99 ed 84?
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  7. #47
    Utente registrato L'avatar di FEB
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    602

    Re: Mostra di residuati bellici e artiglieria

    . . Il cannone controcarro su che veicolo americano veniva montato ?.

  8. #48
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Venezia
    Messaggi
    1,063

    Re: Mostra di residuati bellici e artiglieria

    Citazione Originariamente Scritto da Decca
    Ermanno , io rimango invece "colpito" dal n.99 che mi spiegavi essere per mortaio a canna rigata .
    Non mi ricordo bene la spiegazione che mi hai dato del suo funzionamento.
    Dove è stato impiegato e perché il progetto è stato abbandonato ?
    Ciao Claudio, il mortaio da 4,2 inches (107 mm) M.30 americano era a canna rigata. Cone tutti i mortai il caricamento avveniva dal vivo di volata, cosa che ai più potrebbe far sorgere domande del tipo: "Ma come faceva la bomba a scendere se l'anima era rigata?".

    [attachment=0:1qosack4]4,2in_M30.jpg[/attachment:1qosack4]

    Il sistema era piuttosto elaborato: la bomba possiede una pseudo corona di forzamento che al momento dell'inserimento del proietto nella bocca da fuoco è perfettamente in sagoma con il resto del corpo. Essa appare come un disco metallico piegato a L all'estremità. Sotto di essa c'è un disco metallico mobile avente all'estremità una sezione tronco conica.
    [attachment=2:1qosack4]codolo_4,2in_1a.JPG[/attachment:1qosack4]

    Alla partenza del colpo, dopo che il proietto è sceso lungo la bocca da fuoco, il disco inferiore (indicato dalla freccia verde), spinto in avanti dalla pressione dei gas, costringe la flangia del disco superiore (indicata dalla freccia rossa) a gonfiarsi verso l'esterno.
    I gas prodotti dalla carica di lancio, ovviamente, sparano fuori la bomba e la "corona di forzamento" non può che incidersi e seguire l'andamento elicoidale delle rigature.

    Questo è un codolo con la corona intagliata
    [attachment=1:1qosack4]codolo_4,2in_2.JPG[/attachment:1qosack4]

    Da qualche parte in internet avevo trovato, molto tempo fa, notizie di un sistema simile in uso tra la fine dell'800 e l'inizio del 900. Purtroppo non riesco a ritrovarlo, ma la cosa è abbastanza affascinante, no?

    Questo mortaio è stato impiegato anche dal nostro esercito, anche come artiglieria da montagna, credo fino all'avvento dell'obice da 105/14. In ogni caso il mortaio M.30 venne radiato nel 1974.

    La radiazione ritengo sia dovuta al fatto che il materiale ormai fosse obsoleto, ma il motivo per cui molti anni prima l'esercito americano lo mise in pensione potrebbe consistere nei costi di produzione non indifferenti di un tipo di mortaio così particolare.

    Ciao
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    ermanno

  9. #49
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Venezia
    Messaggi
    1,063

    Re: Mostra di residuati bellici e artiglieria

    Citazione Originariamente Scritto da Blaster Twins
    Che mostra, Ragazzi! Solamente guardando le foto si capisce che è stata curata in modo certosino! Peccato che sono a Torino, sennò verrei a visitarla! Una domanda: che modello di mortaio è quello vicino ai pezzi numeri 99 ed 84?
    Peccato che la mostra sia durata solo due giorni...

    Il mortaio in questione è l'italiano Brixia, d'assalto, in calibro 45 mm.

    Ciao
    ermanno

  10. #50
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Venezia
    Messaggi
    1,063

    Re: Mostra di residuati bellici e artiglieria

    Citazione Originariamente Scritto da FEB
    . . Il cannone controcarro su che veicolo americano veniva montato ?.
    Il cannone senza rinculo M.18 poteva essere spalleggiato, poggiato a terra sul treppiede della mitragliatrice Browning .30 (7,62 mm) e sicuramente montato sulla Willys unito al supporto per la mitragliatrice Browning .50 (12,7 mm).

    [attachment=2:21hv0gr7]57mm_M18_1.jpg[/attachment:21hv0gr7]
    [attachment=1:21hv0gr7]57mm_M18_2.jpg[/attachment:21hv0gr7]
    [attachment=0:21hv0gr7]57mm_M18_3.jpg[/attachment:21hv0gr7]

    Foto trovate sul web

    Ciao
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    ermanno

Pagina 5 di 8 PrimaPrima ... 34567 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato