Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Mostrine Brigate Nere?

  1. #1
    Banned
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    288

    Mostrine Brigate Nere?

    Ciascuno di noi ha, od ha avuto in passato, in collezione qualche pezzo "non identificato". Ecco uno dei miei.
    Si tratta di un paio di mostrine (pipe) con la colorazione del genio (se non ricordo male le tavole del R.E.I.) ma con i fascetti rossi regolamentari delle Brigate Nere. Le acquistai tempo fa negli States e provenivano da un reduce che le portō a casa dopo la campagna d'Italia, infatti si vedono ancora i pezzi di panno g.v. attaccati...e viene spontaneo pensare a come furono strappate. Le comprai per i fascetti, non solo originali (non come quelli in metallo pieno che girano)in fragilissimo lamierino di zama, ma soprattutto perchč questi ultimi erano entrambi integri, cosa piuttosto rara a trovarsi. Davo per scontato che fossero rimontate su delle mostrine che nulla avevano a che fare, anche se aveva poco senso visto che sostanzialmente non ne variava il valore.
    Quando arrivarono ebbi una piacevole sorpresa. Le mostrine non hanno alcun segno di buchi di stellette metalliche nč cucite, la superficie nera tipo velluto č un po' rasata e scolorita dal tempo tranne sotto i fascetti dove il "pelo" nero č intatto ed ha proprio la forma del fascetto. Inoltre i fascetti per essere correttamente posizionati, con le lame delle scuri esterne, impongono l'uso delle mostrine in senso opposto a quello regolamentare, ma coerente con l'utilizzo su una giacca "senza collo" ove spesso venivano montate con il lato pių lungo che costeggia la sciallatura del collo. Inoltre, vista la fragilitā* dei fascetti, sarebbe stato molto rischioso piegare le lamelle posteriori per rimontarle su un supporto. C'č anche da valutare che i colori amaranto/nero erano tipici dello squadrismo/brigate nere (vedi B.N. A.Resega, placchette, scudetti...). Ancora non sono riuscito a venire a capo della questione, posso solo ipotizzare l'utilizzo di queste mostrine da parte di qualche unitā* delle BB.NN. ancora non identificata.
    Spero vivamente possiate fornire qualche elemento.
    Francesco


    Immagine:

    52,35*KB

    Immagine:

    49,27*KB

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    695
    Ciao Nostradamus, io personalmente credo che sia fondamentale l'effetto di usura del panno esposto differente da quello sano perche' coperto dai fascetti.
    I colori come hai detto tu, vanno benissimo per le BB.NN., ho cercato molto tra le foto d'epoca e l'unica foto che ho trovato non e' molto chiara, tantomeno ingrandita.
    Comunque ecco lo squadrista che ha mio avviso ha una mostrina che potrebbe essere di questo tipo, si tratta della "Resega" e lo trovate a pagina 2330 del IV vol. de "gli ultimi in grigioverde".
    Purtroppo ingrandita la foto perde in nitidezza,
    un saluto,
    adrian

    Immagine:

    61,1*KB

  3. #3
    Banned
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    288
    Max, grazie per la disponibilitā* nella ricerca![]
    In effetti potrebbe anche essere la stessa mostrina o l'effetto della mostrina pentagonale rossa con la fiamma nera applicata.
    Credo che sia difficile distinguere...
    Comunque č un punto di partenza interessante.
    Speriamo che qualche altro utente possa contribuire.
    Francesco

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di mauro
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    705
    ciao
    a proposito di resega ma questa BBNN non aveva anche un reparto del genio con un fregio composto da due vanghe incrociate?? Non sono a casa quindi non ho documentazione per cui potrebbe benissimo essere un effetto di rincosenilitā*...[][]
    ciao
    mauro

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Localitā
    Lombardia
    Messaggi
    470
    Citazione Originariamente Scritto da mauro

    ciao
    a proposito di resega ma questa BBNN non aveva anche un reparto del genio con un fregio composto da due vanghe incrociate?? Non sono a casa quindi non ho documentazione per cui potrebbe benissimo essere un effetto di rincosenilitā*...[][]
    ciao
    mauro
    Si trattava del Serviio Ausiliario della Brigata Nera "Aldo Resega", che aveva anche una propria mmosrina, pentagonale, divisa verticalmente in due, metā* rossa e metā* nera, con un gladio 8senza alloro) rosso.

    Paolino
    Cerco una coppia di mostrine dei Gruppi Carri Veloci del Regio Esercito II Guerra Mondiale

  6. #6
    Banned
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    288
    Servizio Ausiliario Valtellina se non erro...Mauro,altro che rincosenilitā*!![]
    Francesco

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Localitā
    Lombardia
    Messaggi
    470
    Conosco un amico che possiede il distintivo sopra citato [][]. E' in panno grigio verde con le due vanghe ricamate in filo color rosato in raion. Non č un pezzo di facile reperibilitā* []. So' per certo che hanno provato anche a farne di falsi.
    Ciao
    Paolino
    Cerco una coppia di mostrine dei Gruppi Carri Veloci del Regio Esercito II Guerra Mondiale

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB č Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] č Attivato
  • Il codice [VIDEO] č Disattivato
  • Il codice HTML č Disattivato