Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 34

Discussione: MUSEI ITALIANI

  1. #21
    Banned
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    31
    Citazione Originariamente Scritto da Fante

    Ciao Gianfranco, conosco quel museo e condivido pienamente le tue osservazioni.
    Come sempre si riscontra il solito pessimo gusto nell'eposizione, il pressapochismo che dilaga e che diventa, diciamolo pure, business della peggiore specie.
    Avrai sicuramente notato che il cosidetto museo altro non è che una patetica attrazione per il ristorante, il bowling e il negozio di souvenir gastronomici che sono presenti nella stessa struttura.....che orrore, vero?
    Peccato, perchè i materiali esposti (male) sono belli e andrebbero valorizzati da qualcuno che sa davvero cosa significhi costituire un museo militare.
    Cassino è solo un'attrazione turistica e niente di più. Ti consiglio una visita al Sacrario di Montelungo (pochi km più a sud) e al Cimitero Militare Tedesco dove si respira ancora l'aria e l'atmosfera della battaglia......

    Perdona Fante se mi intrometto in questa discussione, ma penso che sia necessario dire la mia rispetto a quanto hai appena asserito sul Museo di Cassino che dici di aver visitato. Io non ne faccio parte (ne sono solo il webmaster del sito), ma posso assicurarti che tutto ciò che hai visto (bello o brutto che sia) è frutto dell'impegno in primis del titolare (il quale posso assicurarti che non ha ricevuto UNA LIRA che sia una da nessuno, ma ha investito in proprio) e di una serie di appassionati locali che, senza pretendere assolutamente nulla in cambio, hanno acconsentito ad esporre i propri personali cimeli.
    Riguardo al ristorante, al Bowling e a tutto il resto, specifico che tutte queste attività* erano presenti prima della nascita del museo e che la visita a quest'ultimo non è in nessun modo legata al pasto o all'acquisto di qualcosa. Il prezzo di 2 euro per l'ingresso altro non è che un'offerta per sostenerne il mantenimento (ma si sa, l'Italia è quel posto dove una felpa fatta fare a Taiwan da una griffe e che costa 200 euro è "a la page", mentre una che ne costa 20 è "monnezza")
    Piuttosto parliamo dell'altro museo di Cassino, L'Historiale, costato alle tasche dei contribuenti ben 4 milioni di euro (la battaglia di Cassino rievocata esclusivamente in maniera multimediale) e realizzato da Carlo Rambaldi a neanche un anno dalla sua apertura è già* in crisi di presenze e non si ripaga nemmeno l'energia elettrica che consuma.
    Io credo che le iniziative come quelle del Museo che hai visitato, che saranno anche discutibili sotto il punto di vista "estetico" ma che non costano nulla alle tasche dei cittadini perché frutto di sforzi di privati siano da elogiare, non da criticare. Ma questo è solo un mio personale pensiero, il quale non vuole assolutamente entrare in polemica con quanto scritto da altri i quali, Dio mio, hanno tutta la libertà* di esprimere le loro idee liberamente.
    Cordialmente
    Marco.

  2. #22
    Banned
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    38
    [purtroppo le persone cosi sono rare

  3. #23
    Banned
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Messaggi
    37
    Marco,
    hai tutto il mio apprezzamento e la mia simpatia. Tutti noi siamo sempre molto efficienti e pronti nel criticare tuttto e tutti, ma molto meno nell'impegnarci in prima persona per tutelare e promuovere le cose che ci interessano. Non conosco il museo, ma mi propongo di venirlo a visitare appena posso. Grazie per l'impegno tuo e dei tuoi amici.

  4. #24
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    145
    Ciao Marco, ciao a tutti, volevo solo fare alcune precisazioni in merito a quanto da me scritto e da voi risposto.
    Mi occupo da tanto tempo (insieme ad altri amici presenti in questo Forum) dell'organizzazione di Mostre rievocative e conosco bene quante energie, quanto tempo e quanti soldi si debbano impiegare per realizzarle, con l'unica soddisfazione di aver condiviso emozioni e conoscenze difficilmente fruibili in altri contesti.
    La totalità* delle mostre da noi organizzate sono state realizzate con la consolidata formula del "gratis et amore Dei"...
    Posso pertanto bene immaginare quanti sacrifici sia costata la realizzazione, in privato, del Museo di Cassino.
    Le mie osservazioni (non critiche, osservazioni) riguardavano non già* i contenuti del museo stesso ma il contesto in cui lo stesso è situato e le motivazioni erano da riscontrare unicamente nel fatto che la Battaglia di Cassino e i reperti ad essa relativi avrebbero sicuramente meritato un contesto più appropriato, più solenne, soprattutto in considerazione della presenza di pre-esistenti strutture commerciali e di ristorazione.
    Ora, comprendo bene la difficoltà* di reperire e gestire un sito che abbia tali caratteristiche (noi dell'Associazione Miles ne cerchiamo invano uno da anni....) ma, ove possibile, avrei magari cercato di unire le forze (e le spese) realizzando o ampliando il museo interattivo Historiale realizzando una esposizione completa e appropriata nei contenuti e nel contesto generale.
    Sicuramente valide motivazioni hanno fatto propendere per scelte diverse, motivazioni che posso comprendere e rispettare ma sulle quali mi riservo il diritto di esprimere il mio pensiero.
    Non si deve pensare, come da alcuni inteso, che ogni osservazione fatta sia necessariamente una critica. Non tutti, e certo non io, agiscono sempre in malafede. Alcuni di noi, per amore di militaria e per comprensione profonda, si permettono di esprimere pareri che non hanno pretese di essere dogmi, semmai spunti di riflessione.
    Caro Marco, tu e gli altri organizzatori del Museo avete tutto il mio apprezzamento per il lavoro fatto ma vi prego di essere pronti ad accettare anche suggerimenti e input che, almeno nel mio caso, nascono solo da un desiderio di fare bene, di far meglio, di presentare e preservare il ricordo di eventi importanti e tragici con il giusto distacco da contesti che possano disturbare e distogliere il visitatore dall'interesse e dalle emozioni che quei reperti suscitano. Auguro a voi tutti buon lavoro! Fante.
    " .... il comandante tedesco non ha, come me, duemila anni di civiltà alle spalle! "

  5. #25
    Banned
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    31
    Citazione Originariamente Scritto da Fante



    Ciao Marco, ciao a tutti, volevo solo fare alcune precisazioni in merito a quanto da me scritto e da voi risposto.
    Mi occupo da tanto tempo (insieme ad altri amici presenti in questo Forum) dell'organizzazione di Mostre rievocative e conosco bene quante energie, quanto tempo e quanti soldi si debbano impiegare per realizzarle, con l'unica soddisfazione di aver condiviso emozioni e conoscenze difficilmente fruibili in altri contesti.
    La totalità* delle mostre da noi organizzate sono state realizzate con la consolidata formula del "gratis et amore Dei"...
    Posso pertanto bene immaginare quanti sacrifici sia costata la realizzazione, in privato, del Museo di Cassino.
    Le mie osservazioni (non critiche, osservazioni) riguardavano non già* i contenuti del museo stesso ma il contesto in cui lo stesso è situato e le motivazioni erano da riscontrare unicamente nel fatto che la Battaglia di Cassino e i reperti ad essa relativi avrebbero sicuramente meritato un contesto più appropriato, più solenne, soprattutto in considerazione della presenza di pre-esistenti strutture commerciali e di ristorazione.
    Ora, comprendo bene la difficoltà* di reperire e gestire un sito che abbia tali caratteristiche (noi dell'Associazione Miles ne cerchiamo invano uno da anni....) ma, ove possibile, avrei magari cercato di unire le forze (e le spese) realizzando o ampliando il museo interattivo Historiale realizzando una esposizione completa e appropriata nei contenuti e nel contesto generale.
    Sicuramente valide motivazioni hanno fatto propendere per scelte diverse, motivazioni che posso comprendere e rispettare ma sulle quali mi riservo il diritto di esprimere il mio pensiero.
    Non si deve pensare, come da alcuni inteso, che ogni osservazione fatta sia necessariamente una critica. Non tutti, e certo non io, agiscono sempre in malafede. Alcuni di noi, per amore di militaria e per comprensione profonda, si permettono di esprimere pareri che non hanno pretese di essere dogmi, semmai spunti di riflessione.
    Caro Marco, tu e gli altri organizzatori del Museo avete tutto il mio apprezzamento per il lavoro fatto ma vi prego di essere pronti ad accettare anche suggerimenti e input che, almeno nel mio caso, nascono solo da un desiderio di fare bene, di far meglio, di presentare e preservare il ricordo di eventi importanti e tragici con il giusto distacco da contesti che possano disturbare e distogliere il visitatore dall'interesse e dalle emozioni che quei reperti suscitano. Auguro a voi tutti buon lavoro! Fante.




    Ciao Fante...
    Capisco perfettamente quanto tu dici riguardo agli sforzi mai premiati abbastanza per rinverdire un pò di Storia (notare la maiuscola) in questo paese (notare la minuscola) dove pare che proprio la Storia sia una fonte di vergogna più che una ricerca delle proprie origini. Del resto, se vai nella pagina "Iniziative" del mio Sito Historia vedrai che di tutte quelle mostre solo una piccolissima parte è stata accompagnata da un rimborso spese (che non ha rimborsato proprio nulla ed è stato ottenuto dopo mesi).
    So bene anche io che sarebbe stato più appropriato per il Museo un locale "had hoc", ma purtroppo a Cassino tale disponibilità* non esisteva all'epoca e ti dirò di più: il titolare del locale (che non ne è il proprietario in quanto è in affitto) si è sobbarcato altri 700 euro mese in più per prendere anche la parte dove ora c'è il Museo stesso.
    Quanto all'ipotesi di unire le forze con l'Historiale, posso assicurarti che è stata proprio l'Organizzazione di quest'ultimo (voluto dal Comune e dato poi in gestione ad una società* esterna) che ha voluto fare tutto da sola, ristrutturando un'area che un tempo era un mattatoio e dando il mandato al solo Rambaldi, il quale, essendo uno che si fa chiamare "Maestro", figurati se ha avuto l'umiltà* di accettare consigli.
    Detto questo, lungi da me il pensare che i tuoi argomenti siano da annoverare nall'ambito delle critiche (del resto hai tutto il diritto di esternare anche queste ultime), anzi, mi pare che la ns. discussione sull'argomento si sia evoluta nel modo più civile possibile e di questo te ne sono grato (varie volte mi è capitato di essere tirato in mezzo a vere e proprie risse da bar in altri forum, dalle quali però mi sono poi alla fine sempre tirato indietro perché la mia coerenza mi impedisce di parteciparvi).
    Posso assicurarti comunque che lo Staff del Museo è sempre alla continua ricerca di nuove soluzioni per rendere la struttura più ricettiva possibile senza disturbarla troppo con cose che non c'entrano niente, e quindi sono benvenuti tutti i suggerimenti che possono giungere dall'esterno come i tuoi, su alcuni dei quali purtroppo però non esiste al momento rimedio (uno stabile dedicato costerebbe miliardi e affittarne uno milioni).
    Ti ringrazio dell'incoraggiamento e degli auguri per un buon lavoro nel ns. campo, cosa che ovviamente riservo vicendevolmente anche a te e a tutti i tuoi collaboratori e amici nel campo specifico.
    Cordialmente
    Marco.

  6. #26
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    145
    ....Grazie Marco per la tua correttezza e sensibilità*.
    Avrei voluto anch'io che altre discussioni sul Forum rimanessero ben salde sui binari del rispetto, dell'educazione, del garbo e del sereno scambio di opinioni ma, come anche tu avrai verificato, non tutti sono inclini al sereno confronto e al desiderio di migliorarsi per suo tramite. Sono contento che tu, come me, appartenga a quanti traggono utilità* anche dalle "critiche" e ne sanno trarre insegnamento.
    Ti rinnovo gli auguri per la tua iniziativa! Massimo (Fante)
    " .... il comandante tedesco non ha, come me, duemila anni di civiltà alle spalle! "

  7. #27
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Umbria
    Messaggi
    991
    comunque la storia descritta da marcoweb,sul fatto che lo historiale abbia assorbito una gran massa di soldi,xche' appoggiato da chi "DI DOVERE"e che abbiano snobbato invece i veri ricercatori e storici del posto,e' cosa assai nota,e che risale a molti mesi fa'.saluti

  8. #28
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Lazio
    Messaggi
    363
    E allora? Cosa cambia?
    Von Senger

  9. #29
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Umbria
    Messaggi
    991
    ma possibile che uno scriva una cosa e ce' chi ne intende sempre un'altra?guardi,io non mi metto a discutere,questo sia chiaro.tali notizie sono scritte,e lei lo sa' bene ,nel sito dedicato a cassino.saluti

  10. #30
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Lazio
    Messaggi
    363
    La mia perplessità* nasce solo dal fatto che dai per scontato che tutta la storia dell'Historiale si sappia, mentre io incontro sempre più appassionati del nostro ambiente che la ignorano completamente, mica tutti vanno a leggere www.dalvolturnoacassino.it oppure www.montecassino1944.it. A volte le uniche fonti da cui sanno le notizie sono i giornali ed i media che parlano quasi sempre in toni trionfalistici del sucesso e delle numerose visite all'Historiale, mentre la realtà* è ben diversa.
    Cordialmente
    Von Senger[:249]

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato