Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12

Discussione: Museo del Senio

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    2,821

    Museo del Senio

    Per chi fosse in zona Alfonsine (RA), consiglio di fare un salto a visitare il MUSEO DEL SENIO. Una buona raccolta di foto dell'epoca e spazi espositivi dedicati all'8° armata britannica e alle compagnie partigiane della zona.

    Saluti
    Corrado
    Il campo di fango di Rovigo, coi pali delle porte più alti del mondo,fatti apposta per farti prendere paura. (Marco Paolini)

  2. #2
    Moderatore L'avatar di BIGGET
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    2,445
    Si![]

    Però dovresti dare qualche indicazione in più...indirizzo, telefono, orari di apertura![vedo]

    Saluti BIGGET[ciao2]
    Perché negarlo...mi piaccion le Fibbie!!

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    2,821
    Ops...
    Pensavo di averlo già* inserito.
    Allora:
    Museo del Senio (o della battaglia del Senio)
    Centro Culturale Polivalente
    Piazza Resistenza-48011 Alfonsine
    tel. 0544/83585 - fax 0544/84375
    Allego anche cartina.


    Dimenticavo che i curatori del museo sono sempre alla costante ricerca di materiale, informazioni, ecc.

    Saluti
    Corrado
    Il campo di fango di Rovigo, coi pali delle porte più alti del mondo,fatti apposta per farti prendere paura. (Marco Paolini)

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Toscana
    Messaggi
    793
    Grazie per la dritta ado

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    223
    Ho visitato il museo lo scorso anno e, per certi versi molto interessante ... peccato che abbiano pochissimi reperti dell'esercito tedesco e nelle fotografie postate nell'allestimento ... mancano pure li. Per non parlare della Decima, che ha affrontato una dura battaglia sul Senio, anche quei soldati non menzionati. Una cosa non manca però ... tante foto con partigiani, molte donne peraltro .... e li si è scatenata la mia curiosità* femminile.
    Credo che un museo, con i suoi reperti, debba raccontare tutto quello che è stato. In quello di Alfonsine manca parecchia documentazione.
    Amo nascondermi dietro la fitta cortina di un buon sigaro

  6. #6
    Moderatore L'avatar di BIGGET
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    2,445
    Interessante anche la tua notazione personale sul museo! Mhhh...che sia un museo a "senso unico"? Io non essendoci stato non posso dir nulla. Aspettiamo i commenti di altri visitatori.[:P]


    Comunque...non mancherò per "galanteria" di salutare il tuo ingresso. Utenza femminile nel forum è rara...e preziosa come un buon Montecristo...[][][ff]
    Buon forum.[^]

    Saluti BIGGET[ciao2]
    Perché negarlo...mi piaccion le Fibbie!!

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    2,821
    Difatti "Rievocare" ha ragione. E' proprio per questo che stanno per mettere appunto un'altra sala dove poter esporre il materiale tedesco e italiano (regio e gnr...). Mi hanno spiegato un pò i motivi, però stanno cercando in tutti i modi di far capire che un museo deve raccontare gli avvenimenti della storia e non deve prendere le parti di nessuno.
    Comunque c'è la volontà* da chi segue il museo di "aprire" notevolmente il tutto...

    Saluti
    Corrado
    Il campo di fango di Rovigo, coi pali delle porte più alti del mondo,fatti apposta per farti prendere paura. (Marco Paolini)

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    223
    Ringrazio Bigget per il caloroso benvenuto.
    Per quanto riguarda il museo, sono lieta di apprendere la novità* da Ado.
    Io vivo in una cittadina molto vicina ad Alfonsine e conosco la realtà* del posto, vi posso dire che da queste parti non mancano i cippi che commemorano la caduta dei partigiani, vengono pubblicati libri per ricordare i caduti per mano di fascisti e quindi come potrete immaginare, non è semplice realizzare un museo con tutto quello che si vorrebbe ... altra cosa, molto spesso questi musei vengono aperti da persone che hanno una loro visione personale e quindi, la distorsione o la censura è voluta.
    Io invece, vedo il soldato come uomo votato alla patria e quindi porto rispetto e penso che questi abbiano il diritto di essere ricordati con serietà* e verità*. I musei per primi hanno questo dovere.
    Ora vi farò sorridere, ma quando andai a visitare il sopracitato, mi domandai .. MA CONTRO CHI HANNO COMBATTUTO QUESTE PERSONE? altra cosa buffa .. l'unico reperto tedesco, era una bellissima cassa con materiale medico e la frase piazzata sotto parlava di materiale usato dai tedeschi per strane funzioni meno che quelle mediche .... vabbè !!
    Detto questo ... non vorrei risultarvi insopportabile e quindi chiudo con la speranza che le cose in quel museo cambino ... anche perchè viene visitato da tante scolaresche e non mi sembra giusto dare sempre un'idea distorta del passato ... SERVE SOLO AD ALIMENTARE RANCORI.
    [ciao2][ciao2][ciao2][ciao2]
    Amo nascondermi dietro la fitta cortina di un buon sigaro

  9. #9
    Moderatore L'avatar di BIGGET
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    2,445
    [^][^][^]

    Prima di tutto: "Par condicio"...[8D]

    Saluti BIGGET[ciao2]
    Perché negarlo...mi piaccion le Fibbie!!

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    2,821
    Ecco..hai detto giusto "contro chi hanno combattuto?". Mi è stato detto che diversi giovanissimi pensano addirittura che gli inglesi combattevano contro i partigiani. Da qui sembrerebbe che in futuro (e non tanto lontano), c'è la voglia di esporre uniformi tedesche, italiane e americane. Purtroppo in quella zona ancor oggi la storia viene vista in certi modi, ma mi è stato assicurato che il desiderio di andare avanti è enorme, sia per "diritto di cronaca" e si per dare più importanza al museo...tra l'altro quello che conservano e che hanno intenzione di esporre in un altra sala è certamente degno di nota.
    Speriamo bene..
    Il campo di fango di Rovigo, coi pali delle porte più alti del mondo,fatti apposta per farti prendere paura. (Marco Paolini)

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato