Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 14 di 14

Discussione: Nappine

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    Veneto
    Messaggi
    32

    Re: Nappine

    Procederei con ordine.
    Nel Regio Esercito, come giustamente avete scritto, le nappine per gli Alpini erano bianca per il I battaglione di ciascun reggimento, rossa per il II, verde per il III, azzurra (in realtà* blu) per il IV, gialla per lo stato maggiore e il deposito (la nappina gialla sparisce presumibilmente alla vigilia o durante della I GM, sicuramente non è più contemplata nel 1919).
    L'Artiglieria da Montagna porta invece la nappina rossa con tondino nero e il numero di batteria o una sigla in giallo, le sigle previste sono CR (comando reggimento), CG (comando gruppo), RMV (reparto munizioni e viveri), D (deposito).
    Nel 1934, contestualmente al cambio di denominazione in Artiglieria Alpina, la nappina diventa verde con ovale nero e numero o sigla in giallo (le sigle rimangono le stesse).
    Nel 1934 viene costituita la Scuola Militare Centrale di Alpinismo, cui viene attribuita la nappina blu savoia (in teoria un colore più intenso di quello dei IV battaglioni).
    In seguito alla costituzione delle Divisioni Alpine viene esteso l'uso del cappello alpino a tutti i supporti e servizi divisionali. Vengono create perciò apposite nappine. Le compagnie del Genio Alpino hanno nappina cremisi con ovale nero e numero di compagnia in bianco, nel 1939, con la costituzione dei battaglioni del Genio Alpino, la nappina diventa tutta cremisi. I servizi logistici (Autieri, Sanità*, Sussistenza, ecc.) hanno la nappina viola. Infine i reparti chimici hanno la nappina nera.
    Tutto ciò per quanto riguarda le Truppe Alpine, poi ci sarebbe da parlare anche delle nappine della Guardia di Finanza, dell'Artiglieria Someggiata, della GAF e della MVSN (la nappina arancione di Didoman potrebbe essere proprio della Milizia).
    Per le Truppe Alpine la varietà* di nappine diventa ancora più vasta nel dopoguerra, se interessa ne parliamo nell'apposita sezione del forum.

    PS: prenderei con senso molto critico la pagina segnalata da Silent Brother...non me ne volere ma secondo me in quel sito si vedono cose atroci (tipo genio pontieri per truppe alpine)e crea solo confusione a un argomento già* di per sè complicato

  2. #12
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: Nappine

    Scusa, dove lo vedi Silent Brother in questo topic?
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Helvetia
    Messaggi
    244

    Re: Nappine

    Grazie Ragazzi mi avete illuminato.

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    Veneto
    Messaggi
    32

    Re: Nappine

    Ecco tutte le diverse tipologie di nappine in uso nel Regio Esercito a partire dal 1933-34. Tavola tratta dal libro di Viotti "Uniformi e distintivi dell'Esercito Italiano nella Seconda Guerra Mondiale".
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato