Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 12 di 12

Discussione: Non ho capito un tubo...

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    239

    Re: Non ho capito un tubo...

    Ecco altre foto come promesso, la luce diurna mi ha permesso di fare un po` meglio.Spero che ora sia più comprensibile anche se sono convinto che, dimensioni a parte, si ratti proprio di un oggetto di quel genere.
    Grazie stecol per le foto!
    Interessante la questione delle cariche umide e secche, non ne sapevo nulla. Credo allora che il puzzle lo dovessero fare anche altri, italiani o tedeschi, e non solo gli inglesi.
    Un ringraziamento a tutti
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Cerco molle ed elevatori per caricatore Fiat Revelli 14

  2. #12
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Non ho capito un tubo...

    Il fulmicotone come la nitrocellulosa di cui è parente ha la sgradevole abitudine di scoppiare, se secco, anche per urti.
    Da qui presumo la necessità* di mantenerlo umido per inertizzarlo parzialmente. Anche umido però può scoppiare anche se con difficoltà* maggiore. A mio parere la carica secca era il booster per l'altra dato che erano minori i rischi di trasportare una piccola carica "secca" come spiegato da Teller. Che poi gli inglesi amino complicarsi la vita è cosa risaputa, pensate alle Mills.
    Comunque non li invidio se questo era un esplosivo da usare in climi caldi e secchi tipo Africa.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato