Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: notizie su tre bam

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    friuli venezia giulia
    Messaggi
    197

    notizie su tre bam

    salve a tutti avete per caso notizie,o qualche foto da manuale o qualcosa insomma di questi tre simpatici pezzi?
    la prima mi hanno detto che è francese ma anche russa,chi ha ragione?a gas o esplosiva?ne esistono (viste da me)la mia versione con stampato in rilievo su vetro il numero 2 e quella con stampato 3. CHIARAMENTE SI VEDE CHE E' VUOTA !!!!
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Venezia
    Messaggi
    1,063

    Re: notizie su tre bam

    Ciao matteo.
    Riguardo il primo oggetto non so dirti nulla, ma sugli altri due qualcosa in più...

    Il secondo oggetto è una bomba a mano inglese "Battye", creata come bomba a mano improvvisata dal Maggiore Battye nel 1915 ed utilizzata solamente durante quell'anno, per il divieto emanato dall'Esercito inglese ad impiegare bombe a mano improvvisate, che causavano troppi incidenti.

    Il terzo oggetto è una bomba a mano inglese n° 15, a frammentazione. Non mi risulta che la chiamassero "limone", almeno gli inglesi. Mi risulta che per loro fosse "the ball pattern grenade".
    Poteva essere lanciata a mano, con una sorta di catapulta e con un "cannone a molla", inventato dal Capitano Allen West nel 1915 e impiegato fino a che, nel 1916, fu rimpiazzato dal mortaio da trincea da 2 inches e dal lanciabombe Stokes.

    Ciao
    ermanno

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    friuli venezia giulia
    Messaggi
    197

    Re: notizie su tre bam

    grazie boss!

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Varese
    Messaggi
    497

    Re: notizie su tre bam

    la prima mi sembra qualcosa tipo che aveva Stevanin in vendita......mi aveva spiegato che erano bocce in vetro contenenti delle sostanze usate per spegnere gli incendi.......era tipo una granata spegnifuoco usata dai pompieri.....almeno mi sembra proprio lei...........

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Toscana
    Messaggi
    83

    Re: notizie su tre bam

    Il primo oggetto, non è una granata estinguente, si nota dal fatto che ha un portamiccia.

    E' quasi sicuramente una granata in vetro del 1600, probabilmente piemontese.
    Per esserne sicuri metti una foto di profilo, dovrebbe essere piatta dietro, erano infatti realizzate in due pezzi di vetro saldati poi tra loro.

    E' comunque molto rara e costosa.

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    22

    Re: notizie su tre bam

    Citazione Originariamente Scritto da TELLER67
    Ciao matteo.
    Riguardo il primo oggetto non so dirti nulla, ma sugli altri due qualcosa in più...

    Il secondo oggetto è una bomba a mano inglese "Battye", creata come bomba a mano improvvisata dal Maggiore Battye nel 1915 ed utilizzata solamente durante quell'anno, per il divieto emanato dall'Esercito inglese ad impiegare bombe a mano improvvisate, che causavano troppi incidenti.

    Il terzo oggetto è una bomba a mano inglese n° 15, a frammentazione. Non mi risulta che la chiamassero "limone", almeno gli inglesi. Mi risulta che per loro fosse "the ball pattern grenade".
    Poteva essere lanciata a mano, con una sorta di catapulta e con un "cannone a molla", inventato dal Capitano Allen West nel 1915 e impiegato fino a che, nel 1916, fu rimpiazzato dal mortaio da trincea da 2 inches e dal lanciabombe Stokes.

    Ciao

    quoto al 100%

    stefano

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    22

    Re: notizie su tre bam

    Citazione Originariamente Scritto da TALPO
    Il primo oggetto, non è una granata estinguente, si nota dal fatto che ha un portamiccia.

    E' quasi sicuramente una granata in vetro del 1600, probabilmente piemontese.
    Per esserne sicuri metti una foto di profilo, dovrebbe essere piatta dietro, erano infatti realizzate in due pezzi di vetro saldati poi tra loro.

    E' comunque molto rara e costosa.

    ho veramente seri dubbi riguardo la datazione storica, 1600 circa con quel tipo di innesco mi lascia un po perplesso,
    concordo sul fatto che magari qualche foto in più magari togliento l'innesco e dettagliando i particolari non sarebbe male.

    Stefano

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Toscana
    Messaggi
    83

    Re: notizie su tre bam

    Non è un innesco pirotecnico, quello che si vede è un tappo cilindrico e sotto c' è un tubetto saldato al tappo a vite in ottone.
    Il tubetto portava uno stoppino da incendiare prima del lancio.
    (foto di proprietà "Brigante del cavento")
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    friuli venezia giulia
    Messaggi
    197

    Re: notizie su tre bam

    proprio il stesso tipo di tappo ma se riusciamo a darle un'epoca e una nazionalita' sarebbe il massimo!

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato