Sono passato oggi a trovare Italien alla Vetta, con la scusa degli auguri di Natale volevo vedere da vicino la nuova acquisizione.

Le foto che ci ha presentato non fanno notare alcuni dettagli.
Intanto la canna sembra presa da un krummerlauf, fatta apposta per sparare dietro gli spigoli e poi il colore azzurrino è stato dato per nascondere ciò che c'è sotto: la ruggine.
Ce n'è tanta da non riuscire nemmeno a leggere matricole ed altri dati che su queste armi, quando funzionanti, erano omnipresenti.
Tra l'altro abbiamo constatato che si tratta del castello di una M2HB, quindi in calibro 12,7 o .50 e non di una .30-06.
L'unica stranezza è data dalla lunghezza del tutto, circa 130 cm, a metà strada tra una 1919 ed una M2.
Anche la canna, con il suo sistema di attacco al castello, lascia qualche dubbio: purtroppo il tutto è nascosto da così tante saldature che ormai non è più possibile capirci qualcosa; tra l'altro il manicotto traforato nelle 12,7 era cortissimo, mentre in questa copre tutta la canna: sarebbe bello poterlo confrontare con quello di altre armi.
Purtroppo non siamo riusciti a prendere il calibro della canna, troppo infossata per raggiungerla.
Qualche foto:
La "krummerlauf: canna 2.JPG
il castello lato sinistro, qui dovrebbero esserci matricole ed altri dati: sinistro 1.JPG
lato superiore ed inferiore: sopra.JPGsotto.JPG
lato destro: destro 1.JPG
altra vista dell'attacco canna/castello: sinistro.JPG