Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 54

Discussione: Occhio ragazzi, occhio...

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    800

    Occhio ragazzi, occhio...

    Purtroppo ogni tanto qualcuno confida troppo nella buona sorte, è bene ricordare che certi fatti succedono ancora oggi, prudenza ragazzi, prudenza....

    "Asiago: esplode ordigno, un morto

    ASIAGO, Vicenza -- Aveva recuperato un ordigno bellico e se l'era portato in garage, ma qui la bomba è inaspettatamente esplosa e l'uomo non ha avuto scampo. L'incidente mortale è accaduto ieri ad Asiago, sulle montagne vicentine.
    Nei giorni scorsi la vittima, 49 anni originario di Asiago, aveva scoperto un ordigno, probabilmente un residuato bellico e aveva deciso di portarselo a casa. Lo teneva in garage, e proprio qui si è consumata la tragedia.
    Le dinamiche della vicenda sono ancora da chiarire, certo è che a un certo punto ieri pomeriggio, gli abitanti di Asiago hanno sentito una forte deflagrazione provenire dalla casa dell'uomo, a qualche chilometro dal centro.
    Pochi minuti dopo l'esplosione, i parenti della vittima hanno dato l'allarme. Per l'uomo non c'è stato niente da fare, è morto sul colpo, ma fortunatamente non ci sono stati altri feriti."

    http://www.montagna.tv/?q=node/6850
    Mick

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Mammamia che brutta notizia.....certe cose non le vorrei mai leggere.Hai fatto bene a riportare all'attenzione del forum questo gravissimo fatto!

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Toscana ( Gotenstellung ) Mugello
    Messaggi
    4,175
    Ma porcamiseria, l'ho detto più di una volta anche qui sul forum, non portare mai a casa un ordigno bellico inesploso, spesso può succedere che questo scoppi da solo senza neppure essere sfiorato. Questo è dovuto ad un alterazione dell' esplosivo che ne rende instabile il funzionamento. La carica dell' ordigno nel tempo e nelle intemperie subisce alterazione chimica; tirandolo via dal terreno e dall'umido dove ha riposato per anni e facendolo asciugare può provocarne l'inaspettata esplosione.
    [ciao2]

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di Alpino X
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Angolo Terme (BS)
    Messaggi
    3,368
    Collezionare sì, ma con la testa... mi spiace che accadano (ancora) queste cose...
    <<< Nec videar dum sim >>>

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022
    Quando si trova un ordigno inesploso l'unica cosa che si deve fare è avvisare le autorità* competenti, perchè questi oggetti anche se si trovano da 60 anni sotto terra sono ugualmente pericolosi. La prudenza è la cosa più importante. [ciao2]

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    691
    salve
    la cosa più assurda è la forma dell'articolo "ma qui la bomba è inaspettatamente esplosa" come se fosse esplosa da sola. Se uno non ci mette le mani, le bombe non esplodono. Che dispiacere per questa notizia.

    sturmesser

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Brutta cosa,ma sono cose come queste che dovrebbero insegnare che un ordigno NON SI TOCCA e si lascia lì dopo avere avvisato le Autorità* competenti.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Toscana ( Gotenstellung ) Mugello
    Messaggi
    4,175
    Citazione Originariamente Scritto da sturmesser

    salve
    la cosa più assurda è la forma dell'articolo "ma qui la bomba è inaspettatamente esplosa" come se fosse esplosa da sola. Se uno non ci mette le mani, le bombe non esplodono. Che dispiacere per questa notizia.

    sturmesser
    E qui ti sbagli ed è qui che entra in "gioco" il fattore chimico dell'ordigno, ricordati che l'esplosivo subisce un altreazione e facendogli avere sbalzi termici e facendolo passare da uno stato bagnato o umido a uno stato di asciugatura ( magari anche repentina mettendolo appunto in casa dove sicuramente la temperatura non è più quella che ha avuto per tantissimi anni ) l'ordigno può benissimo esplodere da solo, senza che nessuno lo abbia in quel momento toccato. Forse è proprio perchè alcuni pensano che non accada nulla che poi saltano in aria.
    [ciao2]

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Quello che dice Green è la riconferma che un ordigno va lasciato lì dove si trova perchè in alcuni casi può esplodere in qualsiasi istante,anche se non viene manipolato.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    1,135
    l'ho sentita anche io...
    davvero una spiacevole notizia!![]
    Danilo

Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato