Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 19

Discussione: oggetto strano

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di pinco
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    La Spezia
    Messaggi
    536

    oggetto strano

    salve a tutti finita l'estate si ricomincia a "rumare " nei boschi.....
    di fatti si trova sempre strane cose nuove....

    questo oggetto è per meta' in rame ( la parte con la vite) e il resto di ottone.
    il diametro è di 7 mm circa lunghezza cm 10,5.
    purtroppo è un po' malconcio, il compagno è a meta' ,dentro di esso ho trovato una parte appuntita ( percussore?) con in piccolo foro laterale..

    sapete mica cosa puo' essere???
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: oggetto strano

    Prova a dare un'occhiata qui, verso la metà* ci sono alcune tabelle.

    viewtopic.php?f=65&t=18451&p=526834&hilit=penne+es plosive#p526834
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di pinco
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    La Spezia
    Messaggi
    536

    Re: oggetto strano

    ti ringrazio kanister.. in effetti sembra l'oggetto in questione...la cosa strana che li ho trovati in zone diverse e molto distanti... viene da pensare che ne abbiano usate molte in quel periodo... cosa conviene fare la consegno a chi di dovere????

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: oggetto strano

    Probabilmente qualcuno mi bacchetterà* per questa mia risposta, però a me sembra che la capsulina esplosiva (unica parte pericolosa) che stava sulla punta sia già* andata, quindi perchè buttarla?
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  5. #5
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576

    Re: oggetto strano

    Sono dello stesso parere di Kanister, se c'era qualcosa che esplodeva se ne è già* andato da tempo, visto lo stato degli accenditori...
    Perché di accenditori si tratta, non di detonatori.
    I primi servono ad avviare la combustione ad una miccia collegata all'esplosivo, i secondi sono delle cariche anche di notevole potenza che creano l'onda d'urto necessaria a consentire la deflagrazione dell'esposivo con cui sono in contatto.

    Il tubo in sottile lamierino di rame protegge l'ampolla di acido (forse la cosa più pericolosa), in nessuno dei due esemplari in foto vi è più possibilità* di residui...
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Località
    Firenze
    Messaggi
    15

    Re: oggetto strano

    Cerco di dare un contributo alla discussione, comunque complimenti Pinco per i tuoi originali ritrovamenti.
    Potrebbe trattarsi di un porta detonatore per bomba da fucile austriaca, quelle che venivano lanciate dal fucile per mezzo di una cartuccia di lancio.
    Il percussore anteriore era trattenuto da una molla che cedeva all'impatto della bomba.

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: oggetto strano

    Citazione Originariamente Scritto da Woodland
    Potrebbe trattarsi di un porta detonatore per bomba da fucile austriaca, quelle che venivano lanciate dal fucile per mezzo di una cartuccia di lancio.
    Il percussore anteriore era trattenuto da una molla che cedeva all'impatto della bomba.
    Scusa, ma hai dato un'occhiata agli esplosi ed ai disegni che sono stati riportati?
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di pinco
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    La Spezia
    Messaggi
    536

    Re: oggetto strano

    si ho visto il tutto ... ma come facevano una volta a metter tutte quelle cose in cosi' poco posto..... ti credo che ora c'è la nano elettronica

    domanda ma erano accenditori tipo micce chiamate penne oppure detonatori a tempo???




    benvenuo Woodland

    appena ti arriva l'attrezzo lo proviamo fammi sapere......

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Venezia
    Messaggi
    1,063

    Re: oggetto strano

    Citazione Originariamente Scritto da pinco
    si ho visto il tutto ... ma come facevano una volta a metter tutte quelle cose in cosi' poco posto..... ti credo che ora c'è la nano elettronica

    domanda ma erano accenditori tipo micce chiamate penne oppure detonatori a tempo???
    La loro nomenclatura esatta era "accenditore chimico a lungo ritardo M1".

    Nella parte posteriore (quella dove c'è il tappino avvitato) aveva sede una fiala contenente un acido. Schiacciando il tubicino fuoriusciva l'acido che cominciava a corrodere un filo metallico che teneva un percussore armato da una molla. Una volta corroso il filo, il percussore era libero di andare a battere su una capsula detonante che, esplodendo, poteva accendere una miccia detonante o il detonatore secondario di una carica esplosiva.

    Dalle foto vedo che il lamierino nella parte posteriore è stato schiacciato, per cui sono quasi certo che abbia fatto il suo dovere. Per il fatto che siano entrambi quasi integri credo che il loro impiego sia stato con miccia detonante, piuttosto che su una carica, altrimenti....

    Ciao
    ermanno

  10. #10
    Utente registrato L'avatar di stecol
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,554

    Re: oggetto strano

    Citazione Originariamente Scritto da TELLER67
    La loro nomenclatura esatta era "accenditore chimico a lungo ritardo M1".
    Ermanno, come fai ad essere così sicuro che sia uno "Firing Device, Delay, M1" americano e non uno "Switch, No. 10, Delay, Mk. I" britannico ?
    Tra i due modelli c'e una differenza fondamentale, la presenza nel modello USA di innesto per detonatori inadatto all'inserimento di micce di qualsiasi tipo.

    Ciao
    Stefano
    É difficile volare con le aquile quando hai a che fare con i tacchini ....

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato