Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 18 di 18

Discussione: ogiva ritrovata

  1. #11
    Moderatore L'avatar di Waffen
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    FIRENZE
    Messaggi
    3,111

    Re: ogiva ritrovata

    L'oggetto è senzaltro US , quello che mi preoccupa non è la nazionalità ma il fatto che è stato rimosso dal luogo del ritrovamento e adagiato semplicemente su quello che mi pare un pavimento di civile abitazione, è sempre meglio lasciare questi "aggeggi" nel loro "letto" di ritrovamento anche un solo cambio da disteso a verticale puo' essere letale.

    Un saluto
    kappa

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    bagno di romagna
    Messaggi
    435

    Re: ogiva ritrovata

    ma infatti me lo hanno detto anche chi di dovere lasciarli sempre dove li trovo e di nn spostarli sara fatto grazie polvere
    Il soldato tedesco ha stupito il mondo, il bersagliere italiano ha stupito il soldato tedesco. Erwin Rommel

  3. #13
    Moderatore L'avatar di Waffen
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    FIRENZE
    Messaggi
    3,111

    Re: ogiva ritrovata

    Citazione Originariamente Scritto da fabio1385
    ma infatti me lo hanno detto anche chi di dovere lasciarli sempre dove li trovo e di nn spostarli sara fatto grazie polvere

    spero non l'abbia presa come un rimprovero,il mio era solo un intervento a fin di bene, anche per dare consigli a nuovi utenti per ritrovamenti analoghi, ma come avrai capito con questi pilloloni non si scherza
    kappa

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    bagno di romagna
    Messaggi
    435

    Re: ogiva ritrovata

    tranquillo waffen capisco e mi associo anchio a invito a nn scherzarci
    Il soldato tedesco ha stupito il mondo, il bersagliere italiano ha stupito il soldato tedesco. Erwin Rommel

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Venezia
    Messaggi
    1,063

    Re: ogiva ritrovata

    Fabio, il tuo calibro non ha misurato 105 perchè lo hai posizionato sotto quello che è il punto in cui si misura il calibro di una granata, ossia la fascia che sta alla base dell'ogiva (fascia di centramento).

    La granata secondo me non è il 105 mm M1 americano, ma il 105 mm FH Gr tedesco, perchè, almeno dalle foto, si vede che rastrema più del pari calibro USA.
    Ciò che resta della spoletta potrebbe appartenere ad una AZ 1, che all'interno presenta proprio una sezione tonda.
    Invece nella TSQ M54, quando si trancia, rimane la base e una specie di "torsolo" su cui, originariamente, si avvitava l'estremità superiore tronco conica della spoletta.

    [attachment=0:1impz8l3]105_e_105.jpg[/attachment:1impz8l3]

    Alla base hanno due diametri differenti. Si vede anche a occhio. Se ho un attimo di tempo questo pomeriggio li misuro "in diretta" tutti e due e metto le misure.

    Ciao
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    ermanno

  6. #16
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    bagno di romagna
    Messaggi
    435

    Re: ogiva ritrovata

    grazie teller forse lo ho ritrovato intero proprio perche a perso la spoletta che conteneva esplosivo ?
    Il soldato tedesco ha stupito il mondo, il bersagliere italiano ha stupito il soldato tedesco. Erwin Rommel

  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Venezia
    Messaggi
    1,063

    Re: ogiva ritrovata

    Purtroppo dalla foto non si riesce a vedere se la corona di forzamento era intagliata o integra.
    La granata poteva anche non essere lanciata e la spoletta essersi corrosa. In fondo la parte che manca era in lamierino.
    La parte di spoletta che manca non conteneva esplosivo.
    ermanno

  8. #18
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    bagno di romagna
    Messaggi
    435

    Re: ogiva ritrovata

    capito pensavo che mancasse tutta la spoletta che gettata aveva questo proiettile?
    Il soldato tedesco ha stupito il mondo, il bersagliere italiano ha stupito il soldato tedesco. Erwin Rommel

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato