Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Olio WD40

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di stahlelm16
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,311

    Olio WD40

    Ciao a tutti. Mi date un parere sull'uso dell'olio WD 40 nella pulizia delle armi? C'è chi mi dice che usato come olio lubrificante sia ottimo, chi invece mi dice che c'è da evitarlo come la peste perché essendo uno sbloccante e' piuttosto aggressivo ed è quindi nefasto per le bruniture. Qual è la verità in merito? Io comunque preferisco sempre usare come lubrificante il buon Ballistol oppure l'eccellente olio Singer.
    Lassù pugnammo. Lassù caddero gli eroi fratelli
    per la grandezza della Patria.
    Il più vasto confine a lei consacrato,
    vigila e difendi con la fede dei forti


    Dal monumento al Vecio e al Bocia sito alla caserma Salsa di Belluno, sede del glorioso 7° Alpini

  2. #2
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    6,592
    Vista la composizione del WD40 può essere utilizzato tranquillamente sulle armi anche se, la patina che forma, in parti con "gioco"pari a zero può creare il rischio di incollaggio.
    Non contiene prodotti particolarmente aggressivi (51% acquaragia, 25% CO2 come propellente, 15+% Oli Minerali e 10-% sostanze inerti).
    E' comunque un lubrificante molto leggero e per le armi, a mio parere, è sempre meglio utilizzare il lubrificante più corretto a seconda del tipo di arma e della tempistica di stoccaggio della stessa.
    __________________________________________________ __________________________________________________ __

    Max

    Frangar non flectar

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di stahlelm16
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,311
    Grazie, chiarimento molto interessante la composizione. Quindi secondo te è eventualmente dannoso per le bruniture o no? Grazie
    Lassù pugnammo. Lassù caddero gli eroi fratelli
    per la grandezza della Patria.
    Il più vasto confine a lei consacrato,
    vigila e difendi con la fede dei forti


    Dal monumento al Vecio e al Bocia sito alla caserma Salsa di Belluno, sede del glorioso 7° Alpini

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Nitro90
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    Mantova
    Messaggi
    3,891
    Io il wd-40 lo uso su tutto e per tutto, ma sulle armi preferisco utilizzarlo solo per la pulizia in quanto agisce e scioglie lo sporco in modo formidabile.
    Però per la lubrificazione ne uso uno specifico pù denso ma specialmente con una tenuta nel tempo assolutamente più lunga.

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di stahlelm16
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,311
    Mi dici qual è che magari lo provo anch'io? Grazie
    Lassù pugnammo. Lassù caddero gli eroi fratelli
    per la grandezza della Patria.
    Il più vasto confine a lei consacrato,
    vigila e difendi con la fede dei forti


    Dal monumento al Vecio e al Bocia sito alla caserma Salsa di Belluno, sede del glorioso 7° Alpini

  6. #6
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    6,592
    Dannoso no, ma ripeto; il lubrificante deve essere scelto in base al tipo di arma ed al tempo di stoccaggio.
    Di lubrificanti ce ne sono un'infinità e per darti una dritta conviene tenere a mente queste cose.
    __________________________________________________ __________________________________________________ __

    Max

    Frangar non flectar

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di stahlelm16
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,311
    Beh, per quanto riguarda le armi, le mie sono tutte, ad eccezione di un gew 88 del 1890, non propriamente antiche (K98, Springfield1903,mosin 91/30, carabina M1,ecc), e come tempo di stoccaggio ti dirò che cerco di usarle (quasi) tutte nel periodo di apertura del poligono, poi però nei mesi invernali restano ferme, e comunque accade che alcune magari restano ferme per un anno o due. E quindi, anche se io cerco di averne molta cura, non è mai male sapere un buon prodotto in più che vada bene per la corretta conservazione. Tenendo conto perlopiù che vivo in montagna e quindi non ho alcun problema per esempio legato alla salsedine, ma all'elevata umidità d'estate e al freddo pungente d'inverno si....
    Lassù pugnammo. Lassù caddero gli eroi fratelli
    per la grandezza della Patria.
    Il più vasto confine a lei consacrato,
    vigila e difendi con la fede dei forti


    Dal monumento al Vecio e al Bocia sito alla caserma Salsa di Belluno, sede del glorioso 7° Alpini

  8. #8
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    6,592
    Ok quindi tutte armi "vintage" come le mie!!
    Per l'utilizzo quotidiano ti consiglierei il brunox, il guncare, il ballistol mentre per lo stoccaggio sono eccellenti il gunstore e l'MF-82.
    __________________________________________________ __________________________________________________ __

    Max

    Frangar non flectar

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di stahlelm16
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,311
    Grazie mille! Ottimo!
    Lassù pugnammo. Lassù caddero gli eroi fratelli
    per la grandezza della Patria.
    Il più vasto confine a lei consacrato,
    vigila e difendi con la fede dei forti


    Dal monumento al Vecio e al Bocia sito alla caserma Salsa di Belluno, sede del glorioso 7° Alpini

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato