L'opera è scavata in cavera e di grosse dimensioni, sita ai piedi della Croda Rossa d'Ampezzo. Davanti all’Opera 1, che con il suo cannone tiene sotto tiro la parte nord del fossato, i costruttori del Vallo Alpino dovevano completare il tutto, incanalare un ruscello attraverso il fossato anticarro. Nella prossimità dell’Opera 1 si trova un accenno di caverna nella roccia (tuttavia bisogna tener conto, che in questa regione si trovano numerose caverne risalenti alla prima guerra mondiale), da qui molto probabilmente una postazione di artiglieria batteva la valle fino a monte Piana. Bisogna tenere a mente che il progetto di questo sbarramento tiene conto della disfatta di almeno sei solidi sbarramenti precedenti.