Pagina 52 di 57 PrimaPrima ... 2425051525354 ... UltimaUltima
Risultati da 511 a 520 di 564

Discussione: Operazione Husky

  1. #511

    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    Castelfiorentino (FI)
    Messaggi
    82

    Re: Operazione Husky

    http://www.ibiblio.org/hyperwar/USA/USA ... y-p377.jpg
    In rete ho trovato questo... bombe su zona Viale dei Tigli?
    per le immagini puoi pazientemente cercare nei vari bomb group, per esempio:
    http://www.450thbg.com/real/html/links.shtml
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #512
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    Napoli-Salerno
    Messaggi
    60

    Re: Operazione Husky

    Salve a tutti,
    stavo cercando di approfondire la morte del Luogotenente Generale della Milizia Enrico Francisci ma mi sono imbattuto in informazioni contrastanti. Mi spiego.
    Innanzitutto ho letto questo:
    “La sera del 10 luglio 1943” - scrisse il comandante della VI Armata Guzzoni (Borghese 31 die. 1954, pag. 885) - “destinai il gen. Francisci ad assumere il comando delle truppe che erano state inviate nel settore Canicattì- Campobello di Licata per resistere alle avanzate delle avanguardie corazzate americane. Si rendeva necessaria coordinare l’azione che doveva essere svolta da truppe di diversa provenienza. Il gen. Francisci, valorosissimo ufficiale, accolse l’ordine con giovanile entusiasmo; giunse a Campobello nella notte fra il 10 e l’11 luglio, ed alle prime luci dell’alba dell’11 raggiunse gli elementi più avanzati del 177° bersaglieri e del 161° gruppo semovente che erano a stretto contatto col nemico. Alla testa delle nostre truppe che contrattaccavano, fu colpito in pieno da una granata di carro armato americano e scomparve nella nuvola di fumo dello scoppio. L’ho proposto per la medaglia d’oro, l’unica che inoltrai: ma la proposta non ha avuto seguito”.
    Però, nella già segnalata relazione del Generale Ottorino Schreiber sui "fatti d'arme svolti dal 10 al 21 luglio" dal suo raggruppamento tattico, vi è scritto che i reparti partecipanti ai combattimenti nel settore di Favarotta all'alba dell'11 luglio erano guidati dal Colonnello Venturi, comandante il 177° Reggimento Bersaglieri. Tali reparti erano: 576° btg. bersaglieri, 161° gruppo semoventi 90/53, 1^ cmp. motomitraglieri. Francisci non è proprio nominato.
    Chi mi chiarisce il dubbio?
    Grazie

  3. #513
    Banned
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    229

    Re: Operazione Husky

    Guarda, aspettando gli autorevoli storici della campagna di Sicilia, non credo sia difficile ipotizzare che il col. Venturi fosse il comandante sul campo, e il console Francisci il tramite tra le direttive del comando (Guzzoni) e colui che doveva attuarle poi praticamente sul campo (Venturi). Francisci appunto probabilmente portava ordini e direttive dal comando di Guzzoni per tutti i reparti del settore, con facoltà di confermare, modificare o annullare quanto deciso dal comandante sul campo che passava alle dipendenze di Francisci. Considerando poi che Francisci è caduto proprio mentre cercava di rendersi conto di persona della situazione, di fatto avrà avuto poco tempo per supervisionare l'attività già stabilita dal comando locale.

  4. #514
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    1,098

    Re: Operazione Husky

    Ciao a tutti. Mi fa piacere che interveniate perchè è evidente che questa fù una campagna che continua ad interessare, arricchendo il topic con le vostre integrazioni. Ovviamente io non sono uno storico e in attesa che altri intervengano posso solo riportare quel pò che so.
    [attachment=0:3dsszois]image001.jpg[/attachment:3dsszois]
    I gruppi di contrattacco italiani in direzione di Licata, partirono andando da est ad ovest dalle tre direzioni di Campobello, Naro e Favara. Il primo gruppo di attacco si mosse intorno alle 05,40. Comandato dal Col Venturi partì da Campobello, ma si scontrò con gli elementi meccanizzati del III° Btg dei Rangers e del II/15° fanteria che però prevenirono il contrattacco italiano puntando su Campobello. In questi accaniti combattimenti che durarono circa tre ore per la conquista di Favarotta morì il Gen Francisci che era un ufficiale di collegamento tra la VIa Armata e la Milizia e che fu designato intorno alle 07,15 Comandante delle truppe della zona di Canicattì- Campobello. Dopo la morte del Gen. Francisci il Gen Schreiber alle 09,20 circa ebbe l’ordine di prendere il comando di quelle forze, che intorno alle 09,20 dopo un’aspra lotta furono costrette a ritirarsi più a nord vicino Canicattì, arrivando sul posto intorno alle 11,30
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    ... Oh si, credo che l'inferno di Satana sia nulla di fronte alla lotta sostenuta nella piana di Gela!
    T.Col. Dante Ugo Leonardi 34° rgt ftr Livorno[left:3plznhey][/left:3plznhey]

  5. #515
    Banned
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    229

    Re: Operazione Husky

    Vi volevo segnalare questa discussione, che magari è poco collegata al tema, ma può interessare i nostri amici siciliani cultori di storia locale, perchè può dare loro molti spunti per ricerche sulle poco note rivolte "antiangloamericane" in Sicilia dopo l' 8 settembre

    http://www.ilcovo.mastertopforum.net/la ... t2055.html

  6. #516
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    52

    Re: Operazione Husky

    CIAO A TUTTI
    vi segnalo il bel sito www.lambadoria.it
    pieno di foto e materiale sulla guerra in Sicilia
    anche modellismo

    saluti a tutti
    lorenzo bovi
    lobox@libero.it

  7. #517
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: Operazione Husky

    Bello molto interessante , messo tra i preferiti.
    Grazie della segnalazione
    luciano

  8. #518
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    52

    Re: Operazione Husky

    http://www.lambadoria.it/?caduti/Elenco%20Caduti/?elenco%20caduti.html


    REGALO DI NATALE 2011

    Per tutti gli studiosi di Seconda Guerra Mondiale in Sicilia

    ho inserito nel sito della lambadoria

    http://www.lambadoria.it/?caduti/Elenco%20Caduti/?elenco%20caduti.html

    gli elenchi dei CADUTI TEDESCHI, AMERICANI, INGLESI E CANADESI

    chi volesse collaborare può inviarmi quelli che mancano

    grazie e Buone Feste a tutti

    lorenzo bovi - lobox@libero.it

  9. #519
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    (I) 75012 Bernalda (MT)
    Messaggi
    28

    Re: Operazione Husky

    Per tutti: Buon natale.

    Hallo Forum,

    Io cerco la permanenza di Sig. FF Otto Thiede, JU88A-4, V4+MH, al giorno 27.7.42 ?risulto disperso? in Sicilia.
    Il giorno 27.7.43 lui è parte dell'aeroporto Foggia e non ritornato.
    L'uffcio pubblico "WAST" a Berlino scrive seguite: risulto disperso nella Gela baia
    Nella lista immagine per disperse persone "VBL" si torve successive:
    - Sig. Thiede nella collonna: ultima notizia = Gela
    - radiotelegrafista di bordo Sig. Herbert Schaaf = Palermo
    - osservatore Sig. Wenzel Rohm = Gela
    - fucilieri di bordo Sig. Adalbert Wiener = Sicilia

    L'aeroplano si è trovate fin'questi giorni nel KG1 (Hindenburg), gruppo primo e solo i giorni 26/27.7.43 se è spostato a Foggia, nella ?KG26?
    Io so, ci sono stati ca. 30 aeroporti nella regione Foggia. Al giorno 23 (25) luglio 1943 se furono il JU88A4 (con caratteristica V4+MH) comandato da Italia Nord a Foggia-Morin.
    Non so, cambiato solo una macchina o eventuale il gruppo I nella KG1 completo.
    Il giorno 27.7. l'equipaggio partito ad un volo avversari (nemico).
    Force per motivi di disturbo del rifornimento americano nella Gela baia (scritto l'ufficio WAST).

    più vedere: http://www.heinrich-schwenker.italodito ... 4-mh_.html

    in tedesco:
    ich suche nach dem Verbleib von FF Otto Thiede, JU88A-4, V4+MH, am 27.7.43 in Sizilien ?vermisst?.
    Otto Thiede ist am 27.7.1943 vom Flughafen Foggia gestartet und nicht zurück gekehrt. Die WAST schreibt: vermisst in der Gela - Bucht, die VBL schreibt zu den Einträgen von:
    Thiede in der Spalte : letzte Nachricht gleich = Gela.
    Bordfunker Herbert Schaaf gleich = Palermo
    Beobachter Wenzel Rohm gleich = Gela und
    Bordschützen Adalbert Wiener = gleich Sizilien.

    Die Maschine befand sich bis dato in der KG1 (Hindenburg), I.Gruppe und wurde erst am 26./27.7.43 nach Foggia zum ? KG26 ? versetzt.
    Es ist mir bekannt, dass es in der Region Foggia ca. 30 Flugfelder gab. Am 23. (25.) Juli 1943 wurde Die JU 88 A4 (mit der Kennung V4+MH) von Norditalien nach Foggia-Morin befohlen. Es ist mir nicht bekannt, ob noch mehrere Maschinen, ev. die ganze Gruppe I des KG1 velegt wurden.
    Am 26.7.43 hatte die Besatzung frei und startete am 27.7.43 zu einem Feindflug, wahrscheinlich, zwecks Störung des amerikanischen Nachschub in die Gela-Bucht (lt.WAST).

    Dieter

  10. #520
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    52

    Re: Operazione Husky

    mi spiace Dieter, ma non ho informazioni su Otto Thiede, JU88A

Pagina 52 di 57 PrimaPrima ... 2425051525354 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •