Pagina 56 di 57 PrimaPrima ... 64654555657 UltimaUltima
Risultati da 551 a 560 di 564

Discussione: Operazione Husky

  1. #551
    Collaboratore L'avatar di Il Cav.
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    4,502

    Re: Operazione Husky

    Ho postato le foto in MILITARIA _ELMETTI_ELMETTI CON TELINO AS IN SICILIA NEL 1943
    Dateci un' occhiata, aspetto pareri...
    "Chissà a quale di questi alberi ci impiccheranno..."

  2. #552
    Utente registrato L'avatar di Hetzer
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Bassa reggiana
    Messaggi
    1,810

    Re: Operazione Husky

    Voglio fare i miei complimenti a Lorenzo per il bel libro pubblicato, che si aggiunge dopo pochi mesi al volume n. 1. Belle foto e articoli davvero ben scritti, che ci riportano indietro alla calda estate del 1943, quando tanti nostri soldati diedero la vita combattendo una battaglia già persa in partenza, sia contro un nemico preponderante, sia contro un governo e un re che già gli aveva traditi....
    E ripeto, nonostante tutto ciò migliaia di soldati non si arresero e compirono il loro dovere fino in fondo, spesso trovando una morte davvero orribile, che tristezza infinita....

    Girovagando poi in rete, alla ricerca di tutt'altro, ho trovato una bella serie di foto sulla campagna siciliana, le volevo salvare tutte per poi postarle....ma ci avrei messo fino a sera....quindi posto il link

    http://www.histomil.com/viewtopic.php?f ... start=3010

    il post è lunghissimo, e contiene migliaia e migliaia di foto in molti casi favolose!!

    Buona visione!
    Io non ho girato il mondo ma il mondo ha girato intorno a me.

  3. #553
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    52

    Re: Operazione Husky

    GRAZIE GRAZIE GRAZIE - - -GENTILISSIMO -
    p.s. chi volesse i libri li può chiedere anche direttam,ente a me

  4. #554
    Collaboratore L'avatar di Il Cav.
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    4,502

    Re: Operazione Husky

    Citazione Originariamente Scritto da lobox
    GRAZIE GRAZIE GRAZIE - - -GENTILISSIMO -
    p.s. chi volesse i libri li può chiedere anche direttam,ente a me -
    Consideralo come fatto, ogni occasione per rimpolpare il mio scaffale sull' argomento è buona...
    ... poi ti mando 1 mail!
    "Chissà a quale di questi alberi ci impiccheranno..."

  5. #555
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    103

    Re: Operazione Husky

    In occasione del 70° anniversario dello sbarco in Sicilia, la Mursia ha pubblicato il mio nuovo saggio storico dal titolo "Obiettivo Biscari".
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  6. #556
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,275

    Re: Operazione Husky

    QUANDO PATTON ESPUGNÒ AGRIGENTO

    Compiuto lo sbarco, l' occupazione della parte occidentale dell' isola spettava agli americani della 7a armata agli ordini del generale George Patton; compito strategico prioritario era la protezione del fianco dell' 8a armata di Montgomery la quale aveva l' obiettivo di raggiungere al più presto il porto di Messina dal quale avrebbe potuto tagliare i rifornimenti alle truppe italo-tedesche bloccandone la fuga. Lo sbarco nella zona ovest avvenne ad opera della terza divisione di fanteria del generale Truscott alle prime ore del 10 luglio, nelle spiagge intorno Licata, la quale fu occupata nella stessa mattinata. Dopo aspri combattimenti, soprattutto nella zona di Campobello di Licata, la controffensiva italiana nella giornata dell' 11 fu respinta con la definitiva conquista di Palma di Montechiaro che era costata in due giorni la cattura di due dei battaglioni del 177° reggimento del colonnello Venturi. La linea del fronte nella provincia si spezzò in due tronconi. Sul fronte lungo la costa in direzione di Agrigento, a partire dalla cittadina di Naro sino alla foce dell' omonimo fiume, si schierarono il 10° reggimento bersaglieri con l' aggiunta di reparti minori del 177°; a queste forze si aggiungevano le artiglierie del 12° raggruppamento del colonnello Corrado Ravaioli. Fu a questo punto chiaro a Patton che era possibile poter puntare sulla conquista della città di Agrigento dalla quale si sarebbe spalancata la via verso Palermo. Ma fu proprio nelle giornate del 12 e 13 luglio che i fanti piumati del 35° battaglione bersaglieri, guidati dal maggiore Guido Moccia scrissero, a caro prezzo - con oltre 200 tra caduti e feriti - pagine di puro eroismo bloccando gli americani e causando loro serie perdite. Il comandante italiano fu successivamente decorato con la medaglia d' oro al valor militare, ma le azioni belliche gli erano costate l' amputazione di un braccio. Patton non si fece però scoraggiare e riuscì a farsi accordare dai suoi superiori una ricognizione in forze che affidò al 7° reggimento di fanteria rafforzato dal 3° battaglione ranger ed a contingenti corazzati e di artiglieria. L' azione finale per la conquista della città dei templi scattò la sera del 15 luglio. Un episodio rimasto in parte oscuro, chiarito solo in questi giorni ad opera di Giuseppe Todaro, un ricercatore empedoclino che partendo dalla testimonianza di Salvatore Navarra, un pastore nel cui terreno tra Villaggio Mosé e San Leone era posizionata una batteria costiera comandata dal capitano Nicola Sapio, è riuscito risalire ad un testo quasi del tutto sconosciuto, scritto proprio dal capitano d' artiglieria all' età di 90 anni, poco tempo prima della sua morte. L' autore citava tra l' altro la morte in combattimento, dell' amico capitano dei bersaglieri Ludovico Ricciardelli. «È stato possibile poter far luce sul mistero di questo eroico ufficiale - ha spiegato Giuseppe Todaro - grazie alla collaborazione con l' Albo d' oro del ministero della Difesa, il quale ci ha fornito le notizie contenute nella documentazione in suo possesso. Infatti non solo non si sapeva nulla di questo caduto, mai citato prima nelle altre pubblicazioni, ma non si conosceva neppure il fatto che alla battaglia di Agrigento avesse partecipato una compagnia del 525° battaglione bersaglieri, che si pensava fosse stato distrutto interamente il giorno dello sbarco, nei pressi di Palma di Montechiaro». In particolare si è pervenuti ad una dichiarazione del sottotenente Corrado Di Maio, fornita ai carabinieri soltanto il 2 dicembre del 1957 che così raccontava quei fatti lontani: «Nella notte tra il 15 ed il 16 luglio del 1943, gli americani infiltratisi dal mare verso l' interno, dopo aver travolto un nostro plotone situato a valle della quota Serra Sale, attaccarono la nostra posizione. Nel combattimento che ne seguì e che durò circa un' ora, il capitano decedette sul campo, da quando riferitomi da alcuni compagni catturati prigionieri, perché colpito da bomba a mano alla gola durante l' assalto. Io personalmente sentì nell' ultima fase del combattimento gridargli "avanti Savoia"». Le sorprese erano però soltanto agli inizi. Infatti nella speranza di poter trovare altri particolari sulla storia di Ricciarelli, Todaro è riuscito a rintracciare a Firenze il figlio dell' ufficiale caduto, Pier Nicola Ricciardelli, il quale è rimasto basito nel sentire qualcuno che dopo settant' anni anni avesse scoperto la storia del genitore, per il semplice motivo che il caduto, non risultava alla famiglia morto, bensì disperso. «Non ho potuto credere alle mie orecchie - ha raccontato al telefono il signor Ricciardelli - quando questo ricercatore agrigentino mi ha raccontato per filo e per segno come andarono le cose la notte in cui morì mio padre. Il suo corpo infatti non fu mai identificato, probabilmente per colpa di una leggerezza di mia madre. Infatti prima della partenza per il fronte, mia mamma gli regalò una piastrina tutta d' oro con i suoi dati anagrafici. Per tale ragione è presumibile che quando il corpo di mio padre rimase senza vita, qualcuno rubò la sua piastrina di riconoscimento e per tale motivazione la sua salma non fu più identificata. Sapevamo solo che era stato disperso durante i fatti d' armi in Sicilia». Adesso il signor Ricciardelli sta valutando la possibilità di poter chiedere un' onorificenza al ministero della Difesa in onore del padre caduto. La battaglia di Agrigento si concluse alle ore 20 dell' indomani, 16 luglio 1943, dopo una settimana di disperata resistenza.

    CALOGERO CONIGLIARO

    http://ricerca.repubblica.it/repubblica ... ref=search

  7. #557
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    52

    Re: Operazione Husky

    REGALO PER LE VACANZE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Per chi non è potuto venire alla cerimonia
    potete scaricare gratuitamente l'ultimo libro di Alberto Moscuzza sulla battaglia al ponte sull'Anapo di Siracusa - grafica e impaginazione di Lorenzo Bovi - al link seguente:

    http://www.lambadoria.it/stampa/libri%2 ... index1.htm
    saluti

  8. #558
    Utente registrato L'avatar di miramarco
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Verona
    Messaggi
    408

    Re: Operazione Husky

    So che da venerdì è disponibile presso la posta centrale di Catania l'annullo postale per il 70* e dato che sono in zona volevo approfittarne per portarli a casa un bel ricordino, il problema e che non so dove cercare la cartolina, voi sapete dove trovarle?
    Marco

  9. #559
    Utente registrato L'avatar di BERTO
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    927

    Re: Operazione Husky

    Citazione Originariamente Scritto da lobox
    REGALO PER LE VACANZE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Per chi non è potuto venire alla cerimonia
    potete scaricare gratuitamente l'ultimo libro di Alberto Moscuzza sulla battaglia al ponte sull'Anapo di Siracusa - grafica e impaginazione di Lorenzo Bovi - al link seguente:

    http://www.lambadoria.it/stampa/libri%2 ... index1.htm
    saluti

    Grazie
    Berto

  10. #560
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    52

    Sicilia.ww2 volume terzo

    Per chi volesse è disponibile il mio terzo volume di foto inedite sulla guerra in Sicilia - prezzo speciale 10 euro per gli amici del forum (invece di 15) + spedizione - saluti a tutti -
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



Pagina 56 di 57 PrimaPrima ... 64654555657 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •