Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 17 di 17

Discussione: Operazione Piccolo Saturno 11-30 dicembre 1942

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    263

    Re: Operazione

    Grazie

  2. #12
    Utente registrato L'avatar di Alpino X
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Angolo Terme (BS)
    Messaggi
    3,368

    Re: Operazione

    e ancora
    Non avevo mai visto prima questo topic ed adesso che lo vedo sono in un periodo in cui ho pochissimo tempo
    Appena posso prometto Ivan di leggermi tutto con calma e commentare/chiedere/confermare/confutare, perchè pare che meriti davvero.

    Un saluto
    <<< Nec videar dum sim >>>

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596

    Re: Operazione

    ciao Complimenti anche da parte mia..
    molto impegnativa come tesi..

    ricordo che, con AlpinoX e altri utenti ci scontrammo sul fatto dei prigionieri italiani e non solo..
    (cosa che ci ha dato modo nel tempo di apprezzarci..poichè è attraverso lo scambio dialettico che si chiariscono cose che possono prendere valenze interpretative diverse anche a causa del mezzo di comunicazione..)

    cmq..concordo con le tue tesi che poi provengono da testi importanti sulla carenza di risorse per il sostentamento dei prigionieri, e le basse temperature e le epidemie..cosa che mise in ginocchio gran parte della popolazione russa prima di tutto..

    sulle cifre mi trovo grossomodo sulla stessa linea, anche se nelle tue sono indicati come prigionieri italiani restituiti dal 1946 al 1953 (se non erro le ultime unità*.."tacciati di crimini di guerra", sotto accertamenti processuali poi risultati infondati giunsero anche dopo tale data) anche quelli tratti dai campi di concentramento tedeschi liberati dall'esercito russo nella sua avanzata!
    inoltre le circolari per il mantenimento in status di prigionieri avanzate dai commissari politici, furono messe in pratica decisamente dopo i tragici fatti del Don..quando ormai parte dei nostri prigionieri era già* stata falcidiata dalle famose marcie "Davai"
    ...e rispondenti a precisi ordini di "rieducazione politica"...cosa che avvenne nei campi e fu riportata dai molti superstiti che tornarono indietro..

    concordo sulla eloquentemente vergognosa "operazione Politica" a danno della Verità* sulla sorte di troppi nostri connazionali messa in atto in Italia con il bene placido delle Autorità* Sovietiche..a fronte di futuri scenari che già* si affacciavano all'alba della fine del conflitto!
    ti invito, se non ti è capitato, di dare un'occhiata anche a questo testo
    ..."Gli Ultimi 28" di Bigazzi Francesco, Zhirnov Evgeni

    in cui si possono trovare ulteriori spunti di riflessione su questi eventi..

    fermo restando che L'Italia come altre nazioni fecero in Russia una guerra di Invasione e che ciò che accadde può essere riportato come conseguenza tragica di un atto scellerato..ma ciò lo possiamo dire oggi..con il poco confortevole "senno di poi"..
    Ciao
    digjo

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    263

    Re: Operazione

    Tra l'altro ho trovatovato in uno dei libri utilizzati per la tesi (Maria Teresa Giusti, I prigionieri Italiani in Russia, Bologna, il Mulino ed 2003 ) una noterella su un gruppo di prigionieri italiani, liberati alla fine del 44' da un campo di prigionia tedesco che vennero inquadrati come unità* del genio e combatterono al fronte con l'Armata Rossa, nella nota dava anche il numero dell'unità* ma lo avevo preso in biblioteca e al momento non me lo ricordo

  5. #15
    Utente registrato L'avatar di Alexderome
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    FRANCIA
    Messaggi
    468

    Re: Operazione

    C'è un errore riguardo le forze del 'Asso
    XXXV Corpo d'Armata (ex CSIR) non 29°
    Il commandante della Cuneense Emilio Battisti non Battistini.
    Ricerco una mappa con la dislocazione delle truppe del' Armir per
    1a battaglia defensiva ne Don (agosto/settembre 42) e
    2a battaglia defensive nel dON (16 dicembre 1942 / 19 dicembre e le ritirata vis Abrossimo, la valle della morte, l'acciercamento di Cierkovo) Particolarmente m'interessa l'ansa d'Ogalew chiamata il beretto frigio dove era dislocato la legione CCNN M Tagliamento
    E difficile trovarne, vi ringrazio antecipamente.
    Alex
    http://hongrie2gm.creer-forums-gratuit.fr/
    Eravamo 3O d'una sorte, 31 con la morte. G. d'Annunzio

  6. #16
    Utente registrato L'avatar di Alexderome
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    FRANCIA
    Messaggi
    468

    Re: Operazione

    Ho trovato questa mappa, fatto da un reduce del 3. Bersaglieri
    http://www.centoventesimo.com/storia/ma ... ina_14.htm
    alex
    http://hongrie2gm.creer-forums-gratuit.fr/
    Eravamo 3O d'una sorte, 31 con la morte. G. d'Annunzio

  7. #17
    Utente registrato L'avatar di Alexderome
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    FRANCIA
    Messaggi
    468

    Re: Operazione

    Un altra mappa :
    http://www.anaconegliano.it/sezione/2005/2005unirr.htm
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    http://hongrie2gm.creer-forums-gratuit.fr/
    Eravamo 3O d'una sorte, 31 con la morte. G. d'Annunzio

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •