Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 21

Discussione: Opinioni Sui Vari Rivenditori Uniformi Repro

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Puglia, Lecce
    Messaggi
    279

    Opinioni Sui Vari Rivenditori Uniformi Repro

    Ciao
    Bellissima questa sezione..in effetti sul sito..mancava...
    cmq arriviamo subito al dunque.
    Parlando delle Uniformi repro e da dove comprarle.
    Non essendo questo un sito non commerciale...non si possono mettere indirizzi per rimandare
    a siti che vendono le uniformi...pero vorrei che questo post diventasse il punto di riferimento per le opinioni sui vari venditori di Uniformi Repro.
    La cosa che mi interessa non è tanto la qualità* (alla fin fine le uniformi verranno indossare una tantum) ma quanto l'accuratezza storica.
    Inizio parlando di alcuni siti che vendono uniformi a 300/400 Euro...quelli per quanto mi riguarda sono da scartare a priori..in quanto con quei soldi...beh...qualche cosa di bello ed originale me la compro!!!
    Quindi...io inizierei parlando dei venditori di Hong Kong su ebay...ovviamente hanno il prezzo migliore ma secondo voi, sono..come dire se non uguali..molto simili all'originale?
    A dir la verità* io da li ho comprato una uniforme panzer (che diventerà* presto..una panzer
    artillerie servente batterie nebelwerfer..presto posterò delle foto con i pezzi che dovrò assemblare..cosi qualcuno mi potrà* dire se ci sono "incongruenze") che mi piace abbastanza e
    sembra molto simile alla controparte reale.
    Cmq siccome ho in mente di realizzare svariati manichini...vorrei dei consigli da voi.
    Infine ho una giacca NVA molto simile a una m40 che diventerà* una Feldgendaremerie nei prossimi giorni le foto.
    Se avete comprato da qualche altra parte postate qui con le vostre impressioni.
    Se volete posso fare delle foto alla "mia" Panzer
    Grazie.
    e CIAUUUUUUUUUU
    [ciao2]
    Alles Für Deutschland!!!!

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di KampfgruppeHansen
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Grüne Linie
    Messaggi
    731
    oramai le Tedesco/asiatiche hanno invaso anche il mercato europeo...il rapporto qualità* prezzo è molto buono,anche se alcune repro lasciano a desiderare o in quanto allee stoffe o per alcune lacune "di copiatura".le produzioni Sturm sono le migliori (non per niente le fanno in germania)
    PS:senza polemica ma per capire,a me questa cosa di non poter mettere link a siti commerciali mi sà* un pò d'itaglianata,anche perchè in questo caso sarebbe solo un aiuto ai forummisti per non prender fregature ed acquistare materiali filologicamente corretti[ciao2]
    ________________________
    Erano tempi fieri ed eroici, dove mettevamo piede li era la Germania,e il mio regno si estendeva fin dove arrivava il cannone del mio carro Armato

    Jochen Peiper
    SS Standartenführer , Kommandeur Panzer Regiment SS Leibstandarte

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Veneto
    Messaggi
    200
    Le repliche, con il tempo, sono migliorate in qualità* e in generale scese di prezzo, vista la produzione in andamento costante. Inoltre è disponibile praticamente di tutto, almeno per quel che riguarda il periodo 1939-45, su tutti i fronti. L'importante, prima di imbarcarsi nel ricreare questo o quel combattente, è documentarsi e consultarsi con chi ha già* fatto acquisti in questo campo. Nelle varie fiere di militaria gli stand dei gruppi di ricostruzione sono quelli che possono fornire le informazioni più dettagliate su pregi e difetti dei vari prodotti in commercio, avendoli indossati e usati.
    M1.Enrico

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    800
    Citazione Originariamente Scritto da KampfgruppeHansen

    oramai le Tedesco/asiatiche hanno invaso anche il mercato europeo...il rapporto qualità* prezzo è molto buono,anche se alcune repro lasciano a desiderare o in quanto allee stoffe o per alcune lacune "di copiatura".le produzioni Sturm sono le migliori (non per niente le fanno in germania)
    PS:senza polemica ma per capire,a me questa cosa di non poter mettere link a siti commerciali mi sà* un pò d'itaglianata,anche perchè in questo caso sarebbe solo un aiuto ai forummisti per non prender fregature ed acquistare materiali filologicamente corretti[ciao2]
    KGH, mi posteresti il link in MP? Danke!
    Mick

  5. #5
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    2,593
    Ciao a tutti, abbiamo posto la questione dei link commerciali al "Comando Supremo" del forum, chiedendo che la sezione reenactment possa essere un pochino "esentata" poiché si esce dal normale circuito della militaria. Oltretutto segnalare le riproduzioni "troppo" perfette aiuta molti di noi a non prendere fregature.
    Mi sa che certe giubbe WH/USA, dopo 10 campi, potrebbero anche essere spacciabili per originali...se mai finissero in cattive mani []

    .... [ciao2]
    Un cordiale saluto!
    Vediamoci anche in Facebook, nel gruppo "Sardegna - Bunker Archeologia - Memoria e futuro."

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    2,821
    Non so dove postare...lo faccio qui.

    In un vecchio numero di Uniformi e Armi (ma potrei anche sbagliare rivista) era apparso un articolo molto interessante e dettagliato su come modificare una divisa svizzera in mod. 40 italiana (anche qui potrei sbagliarmi e magari il modello potrebbe essere relativo al periodo I°GM).
    Qualcuno ha da postare qualcosa relativo a queste modifiche??

    Saluti
    Corrado
    Il campo di fango di Rovigo, coi pali delle porte più alti del mondo,fatti apposta per farti prendere paura. (Marco Paolini)

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di KampfgruppeHansen
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Grüne Linie
    Messaggi
    731
    Vi quoto tutti e due!
    in più aggiungo che si,le svizzere sono quelle usate per modificarle in M40,come le svedesi servono per modificarle in tedesche.Ma alla fine son degli accrocchi[]parlo per le tedesche,meglio una buona repro []
    ________________________
    Erano tempi fieri ed eroici, dove mettevamo piede li era la Germania,e il mio regno si estendeva fin dove arrivava il cannone del mio carro Armato

    Jochen Peiper
    SS Standartenführer , Kommandeur Panzer Regiment SS Leibstandarte

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    4,053
    Le svedesi per fare le Tedesche non si usano più da parecchio tempo, io forse sono stato uno degli ultimi ad averla, sostituita pochi anni dopo con le repro piu precise, devo dire che oramai anche la storia delle svizzere comincia ad essere mandata nel cassetto, perchè dalla Cina stanno arrivando i primi completi Italiani, estivi e non, delle varie foggie, di buona qualità* e ad un prezzo "abbordabile", ovvio che non è alla pari del mercato Tedesco però si difende.

    Saluti
    Die Nadel
    Komm mein Schatz, denn wir fahren nach Croce D’Aune

    Canale youtube: http://www.youtube.com/user/Feldgragruppe?feature=mhee

    Sito web: http://www.feldgrau.eu/

    Pagina facebook: http://www.facebook.com/Feldgraugruppe

  9. #9
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    2,593
    <font color="green">Secondo me, mentre le svedesi non avevano molto a che vedere con le feldbluse tedesche, le svizzere consentono dei risultati buoni per le giubbe R.E.I..
    Naturalmente non ci si può limitare a mettere i bottoni alle tasche, anche perché le modifiche mutano a seconda dei diversi modelli di giubbe che si trovano sul mercato del surplus.
    A volte la cosa più dura è trovare un cappotto da sacrificare, e trovarlo che sia della stessa nuance delle giubba.
    Io pertanto sono per le svizzere, anche se lo sono un po' "obtorto collo" in quanto l'idea di promuovere qui un gruppo di rievocazione R.E.I. si sta dimostrando alquanto ostica, e i costi "di impianto" devono per forza essere minimi...
    Comunque modificare una svizzera in UFFICIALE r.e.i. è abbastanza semplice, più dura se si vuole costruire una buona giubba da truppa.</font id="green">
    <font color="red">In quanto alla produzione "orientale", possiamo dire che indubbiamente ha potenzialità* crescenti, anche se resta il dilemma della spedizione e dei possibili oneri doganali...anche questo è un tema che meriterebbe un confronto.</font id="red">
    Comunque spero non si arrivi ad una mentalità* "paninara", per la quale chi non ha il corredo "XYZ" viene malvisto...
    [ciao2]
    Un cordiale saluto!
    Vediamoci anche in Facebook, nel gruppo "Sardegna - Bunker Archeologia - Memoria e futuro."

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    2,821
    Non faccio il rievocatore anche se più volte il buon M1enrico mi ha chiesto di accompagnarlo in qualche sua scorribanda.
    Il motivo di modificare una giacca svizzera nasce solo dal fatto di avere la mamma sarta e di soddisfare in seguito alcune esigenze espositive in attesa di pezzi originali..

    Comunque se qualcuno riesce a farmi avere le modifiche "taglio per taglio" ringrazio anticipatamente.

    Saluti
    Corrado
    Il campo di fango di Rovigo, coi pali delle porte più alti del mondo,fatti apposta per farti prendere paura. (Marco Paolini)

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato