Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 14 di 14

Discussione: ordigni esplosivi abbandonati

  1. #11
    Moderatore L'avatar di Arturo A.
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    826

    Re: ordigni esplosivi abbandonati

    Per la pubblicazione delle foto invito a usare il server interno e non altri siti. Per le modalità rimando alla guida tecnica viewtopic.php?f=311&t=28508

    Detto questo a me sembra un normale scaldaletto cilindrico: http://www.walser-cultura.it/bdm/6325/?idmuseo=1003


    Un saluto,
    Arturo
    "Distruggere un album fotografico, disperdendo le fotografie nei quattro angoli della Terra, può essere paragonato ad un moderno incendio della Biblioteca di Alessandria."

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Messaggi
    245

    Re: ordigni esplosivi abbandonati

    Un normale scaldaletto ricavato da un bossolo bellico!!
    Svita il tappo e vedrai che dentro non c'e' nulla..

    christian

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Messaggi
    4

    Re: ordigni esplosivi abbandonati

    Grazie ragazzi per le risposte.
    E' che è bello peso... dentro sembra che ci sia un liquido (si sente se si sciaborda).. non ho avuto il coraggio di aprirlo per paura di saltare in aria...

  4. #14
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    1,324

    Re: ordigni esplosivi abbandonati

    Non dimentichiamo un aspetto non certo trascurabile: a parte alcuni casi, che non sono la maggioranza, poter riconoscere un ordigno malandato, dopo 70 anni di urti, corrosione, ruggine, incrostazioni e fango, per occhi non allenati, non sarebbe comunque facile...
    Una cosa è riconoscere una BAM delle più note... altra cosa è riconoscere ordigni diversi: in questi casi... mostrarne le foto o i disegni di quando erano appena uscite di fabbrica, magari tutte colorate, con iscrizioni e in pieno spolvero, a cosa servirebbe?
    A titolo di esempio... una Stielhandgranate germanica, ormai corrosa, marcia e dunque priva di verniciatura e del manico... come la distingui da un barattolo arrugginito?
    A parer mio addirittura potrebbe sortire l'effetto opposto, ingannatorio e fuorviante...

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato