Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 57

Discussione: ordigno rinvenuto

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    1,098

    ordigno rinvenuto

    Ciao a tutti, posto le foto di questo ordigno rinvenuto da qualche giorno e che ancora deve essere portato via dagli artificieri.Un altro ordigno ritrovato!
    Ho potuto fare le foto grazie a due amici che mi hanno accompagnato.Un idea ce l'ho, ma gradirei avere maggiori informazioni sulla sua natura,sulle caratteristiche e quant'altro, grazie anticipatamente.

    Immagine:

    196,73*KB

    196,72Â*KB[/size]
    Immagine:

    185,32Â*KB
    Immagine:

    168,9Â*KB
    Immagine:

    155,06Â*KB
    Immagine:

    164,11Â*KB
    Immagine:

    170,52Â*KB
    Immagine:

    153,83Â*KB
    Immagine:

    193,11Â*KB
    Immagine:

    [size=59] 118,22Â*KB[/size=1]
    ... Oh si, credo che l'inferno di Satana sia nulla di fronte alla lotta sostenuta nella piana di Gela!
    T.Col. Dante Ugo Leonardi 34° rgt ftr Livorno[left:3plznhey][/left:3plznhey]

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    906
    che bello "spezzone", farebbe la gioia di Micky....lui ti darà* tutte le info del caso
    Non prendere la vita troppo sul serio.....comunque vada non ne uscirai vivo...

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    659
    Veramente ma veramente stupendo!!! [ciao2]

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    800
    [II]

    Di solito scherzo, adesso sono tremendamente serio: ragazzi attenzione, questa, dopo le bombe a farfalla, è una delle più schifose e carogna bestie che uno possa trovare, Non ci si scherza. La spoletta è molto sensibile, sicuramente deteriorata, e mancando l'elichetta, sicuramente armata.

    E' una "AN-M41 20 Lbs Fragmentation bomb", spezzone a frammentazione da 20 libbre (circa 10 chili) americana, antiumo e antiveicolo, usata spesso contro gli aeroporti.

    Immagine:

    39,09*KB

    prodotta su scala industriale in MILIONI di pezzi, proprio a causa dell'alto numero di pezzi prodotti e lanciati aveva un alto numero di mancate accensioni (circa 30%), dovute sia a difetti di fabbricazione che ad errata quota di sgancio. Veniva lanciata spesso in cestelli-cluster come questo

    Immagine:

    50,84*KB

    Per chi è interessato, qui c'è un rapporto su di un incidente occorso nel caricare un B-17 dell'Ottava Air Force
    http://history.amedd.army.mil/booksdocs ... endixg.htm

    Gli effetti di questo spezzone sono veramente terribili, l'involucro (un estruso di ferro quadrangolare avvolto a spirale a formare il corpo della bomba) si frammenta in migliaia di schegge ad alta velocità* che letteralmente segano qualunque cosa incontrino.

    La mia città* ha subito due grandi spezzonamenti con migliaia di questi ordigni, un reduce mi ha raccontato: "nel primo portico del cimtero c'erano i corpi interi, poi a seguire i tronchi, le braccia, le gambe, infine le teste e i pezzi sparsi..."
    Mick

  5. #5
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    Ciao totino veramente interessante.
    Quando si fanno ritrovamenti vado in brodo di giuggiole ma come a detto micky che ringrazio per l'ottima spiegazione è meglio starsene a debita distanza.
    [ciao2]
    luciano

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    1,098
    Grazie a tutti e a Micky per le informazioni molto dettagliate.Si la zona dove "ancora" si trova è vicino ad un ex aeroporto militare.La zona è ricoperta di vegetazione fitta, si trova a valle e probabilmente è scivolata giù con le ultime piogge.
    Nella zona purtroppo non sembrerebbero mancarne, tant'è che la scorsa estate a causa degli incendi sono scoppiate 3 bombe a circa 4-5 km in linea d'aria da questa.Altro che bonifica.....

    P.S. quindi teoricamente potrebbero essercene altre
    [ciao2]
    ... Oh si, credo che l'inferno di Satana sia nulla di fronte alla lotta sostenuta nella piana di Gela!
    T.Col. Dante Ugo Leonardi 34° rgt ftr Livorno[left:3plznhey][/left:3plznhey]

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    800
    Di niente, totino, è un piacere.

    Le bonifiche belliche, purtroppo, non sono state fatte in modo approfondito, e qualcuno ogni tanto ne paga lo scotto.

    Ho fatto diversi appelli quando, in occasione di interventi edilizi (forsennati...) in zone già* obiettivo di incursioni, vedevo che NON veniva fatta la necessaria bonifica bellica, ma siccome è una cosa che costa preferiscono fare i sordi, salvo poi indignarsi, costernarsi ed "essere vicini nel dolore" quando qualche povero cristo di operaio ci rimette la ghirba....

    Non siamo ai livelli della cambogia o del laos, ma questo paese nasconde ancora tali e tanti segni delle guerre passate che certe cose dovrebbero essere ovvie, ma tant'è....
    Mick

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    763
    Bell' ordigno!
    Le foto le hai fatte da almeno 100 m di distanza!?

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    446
    domanda da incompetente : è normale che le alette, seppur piegate, siano rimaste al loro posto ? di solito non si staccano con l urto e la penetrazione del terreno ?

    axel 1899

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    1,098
    Citazione Originariamente Scritto da MattyJ

    Bell' ordigno!
    Le foto le hai fatte da almeno 100 m di distanza!?
    Era troppo bella per fotografarla da così lontano [:P], resta comunque pericoloso lasciarlo ancora li.La segnalazione è stata fatta una settimana fa,mah...
    ... Oh si, credo che l'inferno di Satana sia nulla di fronte alla lotta sostenuta nella piana di Gela!
    T.Col. Dante Ugo Leonardi 34° rgt ftr Livorno[left:3plznhey][/left:3plznhey]

Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato