Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12

Discussione: Ordnance QF 25 lb - Cannone Inglese da 25 Libbre.

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    38

    Ordnance QF 25 lb - Cannone Inglese da 25 Libbre.

    Ciao a tutti.
    Mi sono da poco iscritto a questo forum e avrei una cortesia da chiedere a chi avra' la pazienza di leggere questo post.
    Sono in possesso di un proiettile (completamente inattivo e privo di qualsivoglia esplosivo/materiale incendiario) di provenienza supposta inglese.
    Qualcuno di voi riesce a darmi informazioni circa l'arma che lo impiegava, sulle caratteristiche stesse del proiettile e qualunque altra notizia ad esso correlata?

    Vi ringrazio e colgo l'occasione per augurare a tutti un sereno periodo di festivita' nataizie.

    Grazie e ciao.
    OTW
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Moderatore L'avatar di fert
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Umbria
    Messaggi
    1,535

    Re: Bullet unknow

    Ciao
    è una granata da 25pr BE MK I D
    come vedi dallo spaccato, conteneva 3 elementi fumogeni, espulsi dal fondello (BE=Base Emission). la spoletta a tempo pirica n.221 veniva regolata a secondo delle esigenze, provvedeva ad incendiare la carica di polvere nera disposta sotto ad essa che a sua volta accendeva ed espelleva gli elementi in volo.
    [attachment=1:lvk694s8]25pr_smoke.jpg[/attachment:lvk694s8]

    questo il cannone che la utilizzava
    http://en.wikipedia.org/wiki/Ordnance_QF_25_pounder

    alcuni esempi di granate utilizzate
    da sx:
    perforante tracciante MK II T
    2x esplosiva MK I D
    fumogena BE MK I D
    dummy
    bossolo
    http://en.wikipedia.org/wiki/Ordnance_QF_25_pounder
    [attachment=0:lvk694s8]2010 06 20_2081rid.jpg[/attachment:lvk694s8]

    NB: lascero per alcuni giorni il topic con questo nome, poi verra modificato in 25 pounder, dove inseriremo tutte le domande e foto relative

    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    38

    Re: Bullet unknow

    Citazione Originariamente Scritto da fert
    Ciao
    è una granata da 25pr BE MK I D
    Grazie mille fert!
    Posso approfittare ancora un po' della tua conoscenza?
    In pratica veniva impostato un tempo di ritardo per l'attivazione della spoletta che veniva 'attivata' dall'accelerazione durante lo sparo. Dopo il ritardo (il tempo necessario a percorrere il fulminato dentro quelle specie di spire ricavate nell'ottone) in volo la carica 'accendeva' i fumogeni che venivano dispersi dopo la perdita del fondello (che ha un filetto di ritenuta esiguo x quel motivo, credo...)
    Tralasciando la terminologia piu' o meno funzionava cosi'?

    Grazie mille.
    Guest.

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Venezia
    Messaggi
    1,063

    Re: 25 pounder

    Tralasciando la terminologia, il fatto che quello che bruciava allinterno della spoletta e che assicurava il funzionamento ritardato era polvere nera e non "fulminato", che al momento opportuno la fiammata provocata dalla polvere nera accendeva una carica di espulsione (formata anch'essa da polvere nera) dei "canisters" fumogeni in volo, in corrispondenza del punto voluto della traiettoria, e che il tappo inferiore presenta solamente un paio di giri di filettatura per non opporre troppa resistenza alla spinta durante l'espulsione.... il resto è esatto!

    Ciao
    ermanno

  5. #5
    Moderatore L'avatar di Waffen
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    FIRENZE
    Messaggi
    3,111
    Vedo solo ora,gran pezzo!
    kappa

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    934

    85 mm gas

    85 mm (circa), da come è strutturato, penso fosse una granata a Gas
    -corona di forzamento destrorsa
    -come si fede dalla foto è totalmente vuoto, in quanto ha "sfogato" sul retro, lasciando integro il pezzo
    -sul fondo si notano bene tracce dell'avvitamento per il tappo
    -zona ritrovamento 1a GM
    chiedo:
    nazionalitE'AU?
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  7. #7
    Moderatore L'avatar di fert
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Umbria
    Messaggi
    1,535
    ciao,
    le granate a gas au i ita ww1 non avevano questa conformazione.
    La concezione della granata, molto probabilmente a rilascio di elementi è posteriore alla ww1. Il calibro che hai misurato, 85mm è prossimo a quello inglese del 25pdr, 88mm.
    Se puoi pulisci la parte ogivale, dove era avvitata la spoletta, nonche la corona di forzamento, almeno una parte. Inoltra conta la righe impresse sulla corona.

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    934
    ok, Fert, grazie intanto per le info
    ma dovrai aspettare domenica prossima per nuove informazioni,
    il pezzo è rimasto in casina di montagna, quando torno su prendo nota e poi riposto

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    934
    DSCF3835.JPGil fondo si è leggermente ovalizzato con l'impatto, sicchè da un lato mi da un diametro di 85 mm, dall'altro qualche mm in più. Ho quindi alzato il punto di misurazione, tre dita sopra la corona, e mi da ancora 85mm
    -si può notare , sopra il numero "5" che è presente un foro passante, sicuramente ospitava una vite che tratteneva il tappo, che comunque era ben avvitato al corpo bomba
    -le rigature sono 26, sia nel pieno che nei solchi: stessa quantità

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    934
    DSCF3841.JPG


    la lunghezza totale attuale è 33 cm, ovviamente è evidente che la punta è saltata con l'impatto

    - - - Aggiornato - - -

    DSCF3840.JPG



    lato sommitale, che portava avvitata la spoletta

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato