Pagina 14 di 16 PrimaPrima ... 41213141516 UltimaUltima
Risultati da 131 a 140 di 152

Discussione: OROLOGI TEDESCHI

  1. #131
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596
    ..grazie klaus..(vedo che anche te navighi)..delle precisazioni relative allo Junghans..
    probabilmente quello riportato nella sala radio dell'U-boot è uno post bellico rimontato al posto di uno precedentemente asportato..

    penso che l'unica differenza sia quella relativa alla marchiatura KM..poichè a vista è molto simile.

    ad esempio, visto che non li conosco a fondo,
    non si potrebbe risalire a date o altro marchiate all'interno dello stesso?

    ciao
    digjo
    Ciao
    digjo

  2. #132
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596
    penso che le proporzioni (ambientazione) siano esatte rispetto ad un U-boote..
    considera che subito sulla destra (parte non visibile) c'è il passaggio con relativa porta e dopo l'altra "mezzaluna" della sala radio..

    quello strumento grigio che vedi sopra dovrebbe essere un ricevitore sintonizzato su onde lunghe trasmesse con continuità* dal "Goliath" (trasmettitore)..era sulla parte sinistra della cabina radio..
    gli orologi di bordo erano sistematicamente regolati con il segnale del "Goliath" per l'ascolto delle stazioni metereologiche automatiche..e non solo il marconista ogni giorno riceveva dal comandante le finestre temporali per la ricezione dei messaggi che interessano la zona di operazioni dell'U-boote..ecco forse il perchè la presenza di più orologi.

    ciao
    digjo
    Ciao
    digjo

  3. #133
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Mantova
    Messaggi
    2,183
    Ho cercato un pò dappertutto ma non ho trovato nulla a riguardo. Seguo con interesse la discussione![]
    Al mondo ci sono persone che sanno tutto. E purtroppo, questo è tutto quello che sanno.

  4. #134
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    1,324
    Citazione Originariamente Scritto da digjo

    ..grazie klaus..(vedo che anche te navighi)..delle precisazioni relative allo Junghans..
    probabilmente quello riportato nella sala radio dell'U-boot è uno post bellico rimontato al posto di uno precedentemente asportato..

    penso che l'unica differenza sia quella relativa alla marchiatura KM..poichè a vista è molto simile.

    ad esempio, visto che non li conosco a fondo,
    non si potrebbe risalire a date o altro marchiate all'interno dello stesso?

    ciao
    digjo
    Hai ragione: non è semplicemente molto simile... è identico, in tutto, tranne che nel marchio nazista...
    In tutto e per tutto. La produzione Junghans è molto conservatrice e standardizzata. Anche i marchi sono standardizzati nel tempo... Quanto a quell'ambientazione... non saprei dire... su un U-boot standard ci dovevano essere sei orologi da parete. Dove e come... chi lo sa?

  5. #135
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    1,324
    Il mio Junghans, rigorosamente postbellico e marchiato Nato, BW, è visibile nel negozio di mio fratello ai Castelli Romani. Si è stufato di ricaricarlo ed è quasi sempre fermo.
    La meccanica è semplice, ma ben fatta. Marchi o date, normalmente non dovevano essercene. Ci sono diverse variati dello stesso modello, che la Junghans ed altri costruttori hanno fornito alle marine tedesche per decenni.

  6. #136
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    1,324
    Citazione Originariamente Scritto da Die Nadel

    MMMMMMMH, la lancetta dei minuti e quella dei secondi sono state aggiunte, perchè quella dei scondi non c'era sugli orologi delle navi, almeno non su questi modelli, mentre l'altra è palesemente un rimpiazzo.
    Il quadrante non è ben messo, il Waffenamt della KM è stato malamente grattato, se vuoi un mio consiglio portalo da un bravo orologiaio e fallo mettere a posto, anche per la lancetta mancante.
    Ma almeno funziona???

    Saluti
    Die Nadel
    Dimenticavo: la Adler della KM, in questo caso, non è un Waffenamt.
    E il fatto che funzioni, in un orologio di questo tipo, è un problema molto relativo, per due motivi:
    1) Il fatto che un qualsiasi orologio meccanico "non funzioni" e sia fermo è solo un sintomo. Può essere sintomo di un problema da nulla. Il fatto che funzioni e che quindi "cammini" può nascondere problemi più seri...
    Preferisco, cioè, un orologio che sia fermo perchè sporco o perchè ha la molla di carica rotta ad un orologio che cammini, ma con tutti gli assi consunti, la spirale sfibrata e il bilancere fuori equilibrio, al quale magari, per garantire regolarità* di marcia, abbiano sostituito la molla di carica con una molla più potente (l'orologiaio "pecione" è sempre in agguato, in ogni parte del mondo)... In tal caso anche se funzionasse, andrebbe fermato immediatamente e fatto riparare, per evitare di aggravare la situazione.
    2) Se la meccanica è originale e completa, la riparazione è abbastanza semplice e sempre possibile.
    Solo se manca qualche pezzo, trovarne può essere difficile.... Orologiai in grado di ricostruire pezzi, ormai, sono rari come i denti di gallina, costosissimi e ricercati... Anche per questo, una revisione periodica, seppure costosa, è sempre consigliabile per mantenerlo in efficienza a lungo, senza provocare danni: per quanto fossero ben fatti, come tutti gli orologi di questo tipo, l'usura è sempre in agguato.

  7. #137
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    1,324
    Ecco una foto di orologio, forse militare, con quadrante da 24 ore.

    Immagine:

    139,15*KB

    Come dicevo, la leggenda dice che erano istallati in sommergibili o in bunker atomici, dove il personale non vedeva la luce del sole per settimane.
    Può esser vero, ma non era il loro uso esclusivo: in Siberia, Alaska, etc... tutti ne hanno uno simile, civili e militari... Magari questo in foto proviene da un qualsiasi ufficio pubblico dell'Alaska e te lo spacciano per proveniente da sottomarino atomico...
    Ne ho uno russo, proveniente da un vecchio tribunale siberiano, smantellato, per esempio...

  8. #138
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    1,324
    Citazione Originariamente Scritto da tanone

    Ciao Ieri alla mostrascambio di Gambettola ho comperato un orologio con la scritta sul quadrante KM 592 come quello di Cocis 92 .
    Il mio però (nonostante sia nella meccanica originale e precisissimo )esteticamente è messo maluccio : mancano sul quadrante diverse delle dodici gemme .Ha l'aria piuttosto vissuta però sono contento lo stesso di averlo .
    Della KM ho anche un Certina e un Record .
    Di questi ultimi voi avete qualche documentazione dove io possa confrontare ?
    Grazie
    Gaetano
    Finalmente vi ho letto... purtroppo...
    Innanzitutto mi scuso per il ritardo: mandatemi un MP, in questi casi, no?
    Dico purtroppo perchè non ho buone notizie... perchè non mi risulta proprio che Certina e Record abbiano fornito orologi KM, di certo non mai da polso... da tasca, forse...
    Postali e ti dirò di più... fossero rarissimi? Ho i miei dubbi, però, francamente...
    La cosa mi destabilizzerebbe alquanto perchè le (poche) marche che hanno fornito KM da polso le conosco tutte.
    I DH da polso no, sono stati forniti da una moltitudine di diverse marche, ma con soli 28 movimenti diversi, circa.

    Comunque, prima di fare acquisti importanti, per valutazioni, opinioni, stime, aiuto nella reperibilità*, basta un MP.
    Credetemi: è davvero campo minato, anche perchè, di falsi ce ne è una miriade e di gente che ci capisce ce ne è davvero poca e sono tutti gelosissimi del proprio sapere...
    Non c'è fretta, nè timore: se ne trovano, non sono rarissimi, con un po' di pazienza: per dirti, io un KM da polso l'ho pagato anche 9 dollari, botta di c... pazzesca, ma se lo si sa trovare... (A dire il vero fu un caro e vero amico di Udine, un vero segugio, ad indicarmelo, perchè sapeva che era un pezzo che mi mancava, uno dei tre tipi diversi di Zentra...)
    Di certo, occasioni simili le tengo per me, ma un consiglio non lo lesino a nessuno! Anche perchè io non comprerei mai un elmetto tedesco senza chiedervi prima un'opinione, perchè dovrei non ricambiare?
    Ciao!

  9. #139
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2011
    Messaggi
    212

    orologio di servizio

    orologio di servizio ,ancora funzionante trovato assieme alla sua catenina che penso d'epoca,nel retro la d e la h più i codici,la marca è la svizzera longeau.[attachment=1:27k5hf79]coll herman 012.jpg[/attachment:27k5hf79][attachment=0:27k5hf79]foto scarponcini doc 024.jpg[/attachment:27k5hf79]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  10. #140
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: orologio di servizio

    Ciao, questo orologio marcato D.----------H. è tedesco e più precisamente, il marchio è di proprietà Deutshes Heer e questa matricola si trova solo su orologi di fabbricazione elvetica 1939-1945

    Molto bello e in ottime condizioni
    luciano

Pagina 14 di 16 PrimaPrima ... 41213141516 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato