Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 27

Discussione: P.14 (.303 b)

  1. #11
    Utente registrato L'avatar di cipolletti vincenzo
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    1,863

    Re: p 14 rifle

    grazie,sono i soliti cento metri,si puo' fare di piu'.
    pensate all'epoca fucile con diottra costava sterline 6,12.

  2. #12
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: p 14 rifle

    Le condizioni sono molto buone e quella tacca di mira è un piccolo capolavoro. Però devo dire che per quanto si tratti di un buon fucile la linea non mi ha mai arrapato, diciamo solo per questioni di estetica anche se non saprei dirti cosa mi piaccia e cosa no. In compenso spara bene.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  3. #13
    Utente registrato L'avatar di cipolletti vincenzo
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    1,863

    Re: p 14 rifle

    Citazione Originariamente Scritto da Andrea58
    Le condizioni sono molto buone e quella tacca di mira è un piccolo capolavoro. Però devo dire che per quanto si tratti di un buon fucile la linea non mi ha mai arrapato, diciamo solo per questioni di estetica anche se non saprei dirti cosa mi piaccia e cosa no. In compenso spara bene.
    hai le stesse sensazioni che ebbero gli inglesi abituati ai loro cari smellie.

  4. #14
    Utente registrato L'avatar di brus
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    Verona
    Messaggi
    558

    Marchio da identificare su P.14

    Ciao,
    qualcuno sa dirmi il significato del marchio qui sotto? E' forse di un qualche importatore?
    Sembrano due W sormontate da una F.
    La foto è di un P14 avente punzoni del banco di prova tedesco.
    Grazie

    Ciao
    brus
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    104
    Sì , è il marchio della Waffen Frankonia , nota ditta tedesca che tratta armi anche all'ingrosso.

  6. #16
    Utente registrato L'avatar di brus
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    Verona
    Messaggi
    558
    Grazie mille

  7. #17
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,078

    Che fucile ha questo Bersagliere?

    arma.jpg Siamo nel primissimo dopoguerra (1946). La baionetta è quella del '91. Ma il fucile?
    Sembra un P.14. E' possibile?
    enfield p 14.jpg
    PaoloM

  8. #18
    Utente registrato L'avatar di stahlelm16
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,311
    Si direi di si. So che in quel periodo il nostro esercito usava molte armi alleate, tra cui i vari tipi di Enfield inclusi i P14 e i P17. Bello anche l'utilizzo della baionetta del 91 modificata all'uopo per i P14e 17,così come ne furono anche modificate per utilizzarle sugli Enfield n 1 e sui n.4. Ignoro il motivo per cui si sia decisa la modifica apposita di baionette nostre quando ne avevamo una marea di quelle proprie fornite con le armi. Forse per spirito "nazionalista"? Se no perché sprecare soldi per fare modifiche strutturali alle baionette in un momento sicuramente non roseo per la nostra economia dato che eravamo appena usciti dalla guerra?
    Lassù pugnammo. Lassù caddero gli eroi fratelli
    per la grandezza della Patria.
    Il più vasto confine a lei consacrato,
    vigila e difendi con la fede dei forti


    Dal monumento al Vecio e al Bocia sito alla caserma Salsa di Belluno, sede del glorioso 7° Alpini

  9. #19
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576
    Mio padre che ha fatto il servizio militare alla fine degli anni 40 racconta che aveva tutto materiale inglese, anche le buffetterie, quindi ci stà, usavamo tutto... a modo nostro!
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  10. #20
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218
    Citazione Originariamente Scritto da stahlelm16 Visualizza Messaggio
    Se no perché sprecare soldi per fare modifiche strutturali alle baionette in un momento sicuramente non roseo per la nostra economia dato che eravamo appena usciti dalla guerra?
    Leggevo da qualche parte, però non chiedetemi dove, che nell'immediato dopoguerra venne elaborato una specie di "New deal" dando lavoro a certe maestranze facendogli riarsenalizzare le armi che venivano via via recuperate.
    Si spiegano così le Bodeo marcate FAET47 ed anche molte Beretta 34 fosfatate ed ugualmente marcate.
    Probabilmente anche Enfield di vari modelli vennero trattati allo stesso modo.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato