Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 26

Discussione: P08 S/42 ADLER

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    45

    Re: P08 S/42 ADLER

    Caro Andrea, non credo.
    I tedeschi erano estremamente precisi e rigorosi con i regolamenti ..... anche sotto i bombardamenti.
    Pensa che molti anni fa trovai il calcio di un MP 44. Sul calcio, ricavato dalla porzione superiore del paraspalla in ferro, c'è uno sportellino. Aprii o sportellino e trovai un punzone per lo smontaggio ed un foglietto di carta ove, a mano (!!!) ed a matita, fu riprodotto il bersaglio di prova dell'arma (Trefferbild) provata a 100 e 300 metri su un bersaglio del diametro di 70 cm..
    Il foglietto, come ti ho detto tutto a mano, anche il bersaglio, è firmato (sembrerebbe Scimhl) e riporta il numero di matricola dell'arma (293E) e l'anno di fabbricazione (1944).
    Il foglietto l'ho qui davanti e, ti dico la verità*, mi commuovo ancora considerando i tedeschi.
    Cordialmente
    Giuliano

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Fidenza - Parma
    Messaggi
    188

    Re: P08 S/42 ADLER

    Ma anche se riporta lo stesso numero di matricola può non essere originale?
    Ne approfitto per chiedere se il prezzo corrisposto di € 750 è congruo oppure no.
    Mi è stata proposta da una armeria una P38 che riporta in ogni componente i waffenamnt, in ottime condizioni al prezzo di € 1000. Come è il prezzo.

    ciao Roberto

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    45

    Re: P08 S/42 ADLER

    Caro Roberto, se la P.08 ti serve solo per sparare, il prezzo che hai pagato non mi sembra male.
    Per quanto riguarda il numero di matricola sulla forcella ti posso dire che se le cifre sono uguali a quelle degli altri numeri, forse (ma, sinceramente, ne dubito) che la pistola fu riparata nella Armeria di Reparto. Osserva i marchietti che sono impressi sulla faccia sinistra della forcella o, meglio, fotografali ed inseriscili nel tuo intervento.
    La P.38 è un'arma splendida. Non deve essere ribrunita,però, e deve portare impresse la lettere identificative della casa produttrice: AC (Walther), byf (Mauser), sww (ancora Walther, cyq (Spreewerke) oppure Walther in un cartiglio e l'anno di fabbricazione.
    Il prezzo, secondo me, è un pò alto (tieni presente che, al momento, non si vende granchè) se puoi e se è veramente bella puoi offrire 800 Euro.
    Cordialmente
    Giuliano

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Fidenza - Parma
    Messaggi
    188

    Re: P08 S/42 ADLER

    TI RINGRAZIO E PROVVEDO A FOTOGRAFARE I MARCHIETTI.
    CIAO ROBERTO

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Fidenza - Parma
    Messaggi
    188

    Re: P08 S/42 ADLER

    Sono riuscito a fare una qualche fotografia in più anche dei vari marchi.
    Dateci una occhiata.

    ciao Roberto
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  6. #16
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: P08 S/42 ADLER

    I numeri seriali sembrano congrui con il pezzo, l'unico non perfetto quello sulla leva di smontaggio. Il prezzo poi mi farebbe digerire anche questa imperfezione.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Fidenza - Parma
    Messaggi
    188

    Re: P08 S/42 ADLER

    Quello stemmino che c'è sotto il numero di matricola nella foto 2 e tre, che marchio è?
    Il fatto che non vi sia nessuna lettera che indichi l'anno non vuol quindi dire che non sia originale.
    Oppure i dubbi rimangono?

    grazie per le risposte
    ciao roberto

  8. #18
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    266

    Re: P08 S/42 ADLER

    Premesso che lo studio e la conoscenza delle Luger nelle loro infinite varianti richiedono una cultura enciclopedica che esula dalle mie capacità* ,ritengo che l'unica incongruenza ,oltre al numero sulla leva di smontaggio,sia l'assenenza dell'anno di fabbricazione sulla camera di cartuccia (guardando la foto sembrerebbe abraso?). Il codice identificativo della Mauser sul ginocchiello (s/42) subì nel corso degli anni la seguente evoluzione:
    S(gotica per breve tempo,poi sostituita da una S a carattere maiuscolo come la tua)/42:anni 1934 identificato da una K sulla camera di cartuccia,G per 1935
    segurono successivamente S/ 42 tutto maiuscolo sino al 1939 indicato chiaramente sulla camera,il solo 42 (codice non anno) dal 39 al 42,e infine byf dal 1942 sino alla fine della guerra.Per quanto riguarda la lettera sotto la matricola è ok serve per distinguere i blocchi matricolari mantenendoli sempre di 4 cifre senza creare duplicati.

  9. #19
    Utente registrato L'avatar di stahlelm16
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,311

    Re: P08 S/42 ADLER

    Concordo con l'amico rheinmetall.strana la mancanza dell'anno di fabbricazione.ti posso dire che io ho una Luger S/42 del 1937 con l'anno appunto impresso sulla camera di scoppio e la lettera di identificazione dell'anno di produzione sotto la canna che se ora non mi sbaglio la fa risalire a gennaio 1937 (è una "a" in corsivo).a me non sono mai capitate di queste armi mancanti del punzone dell'anno,ma data la mia relativamente giovane età* qui di sicuro qualcuno ti potrà* dare notizie migliori di quelle che posso darti io
    Lassù pugnammo. Lassù caddero gli eroi fratelli
    per la grandezza della Patria.
    Il più vasto confine a lei consacrato,
    vigila e difendi con la fede dei forti


    Dal monumento al Vecio e al Bocia sito alla caserma Salsa di Belluno, sede del glorioso 7° Alpini

  10. #20
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    liguria
    Messaggi
    1,100

    Re: P08 S/42 ADLER

    Dalle belle foto, specialmente quelle dove si vede la matricola sul fianco della forcella, si evince che l'arma si è presa una bella limata prima di essere ribrunita per cui ci sta che l'anno sia passato a miglior vita. Comunque la voglia di P08 val bene qualche euro e da noi il mercato non è poi così schizzinoso per cui i tuoi soldi ce li puoi sempre rifare.

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato