Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 39

Discussione: Para' giapponesi

  1. #1
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068

    Exclamation Para' giapponesi

    Trademark-Symbol.jpguntitled1.pnguntitled2.png

    PER INTRODURRE L'ARGOMENTO POSTO INIZIALMENTE DUE
    TIPI:SOPRA IL MOD 1941 USATO DALL'ESERCITO:
    indexx.jpeg paraA-27.jpg

    E SOTTO IL MOD 1940 USATO DALLA MARINA:

    images.jpeg index.jpeg c299_12.jpg

    SE INTERESSATI, NE PARLEREMO.[ciao2]PaoloM

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700
    Interessati certo....solo che ho paura che gli unici esemplari in Italia siano i tuoi e non so quanti fra di noi sono mai riusciti a vederne uno[]

    Comunque, in particolare quello della Marina, a parte i quattro attacchi per il soggolo (per modo di dire, i giapponesi erano un po' spartani...) mi pare che l'imbottitura non è che differisca molto da quelli di terra; non credo che i parà* giapponesi fossero tanto contenti di quest'elmetto....

    L'altro, almeno un pizzico più confortevole sembrerebbe...

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Interessati?Certo che ci interessa!!!Non sono neanche da porsi certe domande!!!Ci posti l'interno di quello dell'esercito?Così vediamo com'era!!!
    Grazie!
    Ciao![ciao2]
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Piesse dice:Interessati certo....solo che ho paura che gli unici esemplari in Italia siano i tuoi e non so quanti fra di noi sono mai riusciti a vederne uno
    Come non dargli torto?Poi,noi,ed io per primo,siamo qui per imparare,e tutto quello che aggiungiamo ai nostri "cassettini" del cervello è cosa buona è giusta[]
    Dai Marpo,sbizarrisciti!!!!!

  5. #5
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    Interessanti, materiale giapponese non ne ho visto in giro
    luciano

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    1,592
    interessattissimo!!!!

  7. #7
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576
    Sì il materiale giapponese è difficilissimo da raccogliere, anche solo perché deve farsi metà* del giro del mondo per arrivare quà*!
    Pensate un pò cercare muizioni....
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    1,592
    basta che vai nella giungla dove hanno combattutot e vedrai quante robe che trovi!![]

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    1,986
    complimenti marpo,mai visto prima d'ora questo tipo di materiale giapponese ,quando puoi se posti pure i dettagli farai felici tutti quanti.[^]
    affrontare l'impari lotta contro l'ocupante con tutte le conseguenze di sacrifici e di sangue che comportava, o rinunciare, per un lungo periodo di tempo, alla prospettiva di indipendenza nazionale e alla conquista di un regime democratico

  10. #10
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068
    Dico la verita', il materiale giapponese e' stato ed e' un grande amore per me, tanto che
    sono in pratica riuscito,dopo 40 anni a completare praticamente tutto,per lo meno tra le
    cose basilari.L'ultima cosa che ho ottenuto, per completare un manichino da pilota della
    Marina Imp.Giapponese, sono stati gli stivaletti da volo, che efettivamente mi sono costati
    lacrime e sudore.La roba da para' giapponese è ultra rara,sia perché i para' giapponesi
    erano pochi, sia perché il mondo anglosassone vincitore, si e' accaparrato il meglio del
    meglio.Per darvi un raffronto, se un elmetto da para' tedesco si puo' pagare dai 3000 ai 6000 Euro e forse piu', un para' giapponese della Marina,piu' raro di quello dell'Esercito,dovrebbe stare a paragone sui 20000 Euro.In realta' non e' cosi',infatti il prezzo lo fa' il mercato, non il reale valore dell'oggetto.Chi colleziona materiale da parà* giapponese nel mondo, si puo' contare sulle dita di una mano nel mondo, mentre chi colleziona elmetti da para' tedeschi si puo'contare su qualche migliaio di mani nel mondo!Il bello e' che pochissimi collezionistigiapponesi,posseggono questi esemplari.Nakata ha provato anche a rifare questi elmetti (a volte esconoanche su eBay), ma anche le repliche sono rare, se e' vero che di M.40 ne ha fatti una ventinae di M.41, qualche centinaio.L'M.40 è in pratica un M.32 tagliato, con nuovi ganci per il doppio soggolo, mentre l'M.41 è una calotta di acciaio, ricoperta di tela kaki, con un ottimo lavoro sull'imbottitura di pelle di maiale.Di questo in seguito postero' anche l'imbottitura.Recentemente sono usciti su eBay un M.40 ed un M.41 originali:ebbene mi pare abbiano raggiunto almassimo 2800 Dollari l'uno e 2300 Dollari l'altro, sicché i proprietari li hanno ritirati.Sono ultra rari, ma non e' che non si trovino! In realta' non si pagano per cio' che varrebbero.E' per questo che pochi li hanno. Segue...[ciao2]PaoloM

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •