Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 23

Discussione: PASTRENGO (VR) - FORTE BENEDECK 1861

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    1,127

    Re: PASTRENGO (VR) - FORTE BENEDECK 1861

    Mitico. Votatemi e farò una legge sempre finanziata per la salvaguardia di queste meraviglie! (scherzo....)

    Rawa Ruska
    Tutto considerato, un militare non è altro che un uomo rubato alla sua abitazione. (Il buon soldato Sc'vèik)

  2. #12
    Utente registrato L'avatar di Festungsartillerie
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Veneto - Verona
    Messaggi
    990

    Re: PASTRENGO (VR) - FORTE BENEDECK 1861

    Citazione Originariamente Scritto da Girox1
    Buon pomeriggio e grazie a voi per il bel pomeriggio.
    Di sicuro che avremo altre occasioni per visitare qualche nuovo forte. In ottobre vi avverto già, il 18 presso l'Accademia di Agricoltura, Scienze Lettere ed Arti di Verona ci sarà un convegno sui forti italiani ed austriaci del veronese.
    A presto. Ciao.
    Grazie a te, e credo proprio che il 18 ottobre non mancherò alla conferenza! Il prossimo obiettivo, restando nel veronese: Forte Degenfeld a Pastrengo...

  3. #13
    Utente registrato L'avatar di Festungsartillerie
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Veneto - Verona
    Messaggi
    990

    Re: PASTRENGO (VR) - FORTE BENEDECK 1861

    Citazione Originariamente Scritto da Strafexpedition
    Non immaginavo che gli austriaci ingaggiassero delle ditte appaltatrici fuori dall'Impero, fornendo preziose informazioni a personale estraneo.
    Divagando ancora un po' in una tematica che mi incuriosisce e su cui purtroppo ci sono poche notizie, prima di tornare saldamente sui binari della storia del nostro forte Benedek: il principio di fondo era la fiducia, fino a prova contraria, da parte dell'amministrazione statale dell'Impero Asburgico verso i suoi sudditi, senza discriminazione tra le varie provincie. Da qui, oltre che da considerazione di maggior convenienza economica, l'affidare la costruzione di opere militari a ditte civili.

    Se per i forti della Grande Guerra 1914-18 sono noti alcuni (pochi) casi di spionaggio da parte di operai trentini che avevano lavorato nei cantieri di Lavarone-Folgaria, e che poi si erano lasciati convincere a fornire informazioni riservate agli Italiani, non sono note cose simili relativamente ai forti ottocenteschi del Quadrilatero, ma questo più che altro per la carenza di fonti storiografiche che affligge questa tematica.

    L'unico caso di spionaggio di cui io abbia avuto notizia (ovviamente potrebbero essercene stati altri) vedeva come colpevole non un civile, ma un militare ungherese fedifrago di stanza a Verona, ne avevamo accennato qui:
    viewtopic.php?f=84&t=29850

  4. #14
    Utente registrato L'avatar di Festungsartillerie
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Veneto - Verona
    Messaggi
    990

    Re: PASTRENGO (VR) - FORTE BENEDECK 1861

    Dicevamo della modernità concettuale di questo forte rispetto agli altri contemporanei del Quadrilatero austriaco: vediamo subito un elemento presente solo in questo come negli altri 3 Forti di Pastrengo, una doppia traversa casamattata difensiva costruita sopra la copertura del ridotto, che doveva alloggiare e proteggere le artiglierie migliori di cui era dotata l'opera: due pezzi da 120 mm a retrocarica e canna rigata, il nuovo gioiello dell'artiglieria asburgica. Altri 4 pezzi dello stesso tipo ma di calibro 90 mm erano in batteria nelle vicine postazioni scoperte in barbetta.

    Secondo il progetto originale di Salis-Soglio questa doppia traversa casamattata doveva integrare una nuova, rivoluzionaria corazzatura metallica della parte frontale, basata su traversine ferroviarie. Purtroppo a Vienna questa parte del progetto venne bocciata per contenere i già esorbitanti costi, e così fu costruita con la consueta tecnica in robusta muratura.

    Pochi anni dopo, nel 1864, a Peschiera del Garda si riuscì finalmente a costruire un forte che integrava questa tecnica di corazzatura delle casamatte, il Monte Croce, uno dei primi esempi in Europa di scudatura metallica di una fortificazione.
    (Abbiamo parlato del Monte Croce qui: viewtopic.php?f=84&t=38539&hilit=monte+croce )
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  5. #15
    Utente registrato L'avatar di Festungsartillerie
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Veneto - Verona
    Messaggi
    990

    Re: PASTRENGO (VR) - FORTE BENEDECK 1861

    Un esemplare sopravvissuto di questo pezzo d'artiglieria che armava le casamatte di cui dicevamo sopra. E' esposto al Museo della Guerra di Rovereto. Ne avevamo parlato qui: viewtopic.php?f=84&t=23171&hilit=lugagnano
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  6. #16
    Moderatore L'avatar di fortificazioni
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Veneto
    Messaggi
    288

    Re: PASTRENGO (VR) - FORTE BENEDECK 1861

    Purtroppo (ah ah) io ero in ferie e non ho potuto far parte del gruppo!!

    Nell'attesa di una prossima visita, guardo le foto scattate dagli amici.

    Ciao
    Fortificazioni

    Le Fortificazioni Militari su www.fortificazioni.net

  7. #17
    Utente registrato L'avatar di Festungsartillerie
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Veneto - Verona
    Messaggi
    990

    Re: PASTRENGO (VR) - FORTE BENEDECK 1861

    Qualche mappa del forte, che costituirà la base delle prossime analisi:
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  8. #18
    Banned
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Verona
    Messaggi
    276

    Re: PASTRENGO (VR) - FORTE BENEDECK 1861

    Fantastico Festungs, come sempre! Vedo che la mia agenda si sta infittendo di appuntamenti "cementiferi"!!
    Il 14 settembre, durante la mia visita al museo di Rovereto, mi soffermerò parecchio sul pezzo d'artiglieria che hai pubblicato!

  9. #19
    Utente registrato L'avatar di Festungsartillerie
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Veneto - Verona
    Messaggi
    990
    Citazione Originariamente Scritto da Girox1 Visualizza Messaggio
    Buongiorno: Allora ti aspetto il 18 ottobre. Il 4 ottobre a Trento ci sarà un convegno sui forti italiani ed austriaci della grande guerra dove si parlerà anche dei forti veronesi.
    Ciao
    Appuntamento a domani, allora, come da annuncio inserito anche nella sezione appropriata del forum.

  10. #20
    Utente registrato L'avatar di Festungsartillerie
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Veneto - Verona
    Messaggi
    990
    Un aneddoto tratto dal libro "Das K.K. österreichische Festungsviereck in Lombardo-Venetien" di Christoph Hackelsberger, uno dei pochissimi testi di riferimento sulle fortificazioni austriache del Quadrilatero ottocentesco:
    sulla scheda dedicata al Forte Benedek, l'autore scrive di come l'allora anziano proprietario del forte, da lui intervistato alla fine degli anni 1970, epoca in cui fu scritto il libro (pubblicato nel 1980) testimoniasse che suo padre ricordava bene i tempi della costruzione del forte e della convivenza con la guarnigione.

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato