Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 23

Discussione: PASTRENGO (VR) - FORTE BENEDECK 1861

  1. #1
    Banned
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Verona
    Messaggi
    276

    PASTRENGO (VR) - FORTE BENEDECK 1861

    Il reportage fotografico è dedicato al forte risorgimentale austriaco sito in proprietà privata nel comune di Pastrengo (Vr), seguiranno puntuali precisazioni e documentazione dei nostri cementisti più esperti.

    In breve, per quel poco che conosco di quest'opera, posso dire che fa parte di un sistema fortificato costituito da altri tre forti sparsi sulle colline nelle immediate vicinanze sempre nel comune di Pastrengo, i forti in questione sono il Forte Benedeck (noto anche con il nome di Forte di Monte Folaga) alla quota di 190m, Forte Degenfeld (Piovezzano) 170m, Forte Nugent (Poggio Pol) 258m oggi viene utilizzato come locale-pizzeria, Forte Leopold (Poggio Croce) 256m. Questo insieme di fortificazioni è noto come campo trincerato di Pastrengo, a cui va annesso anche il telegrafo ottico recentemente ristrutturato che aveva il compito di mettere in comunicazione i forti circostanti fino a quelli di Verona città e a Mantova che dista in linea d'aria 37km, di questa opera abbiamo un topic esaustivo a questo link viewtopic.php?f=181&t=23081&hilit=telegrafo+ottico .
    Come tutte le fortificazioni sparse nell'area veronese, nessuna di queste venne interessata da fatti bellici, in quanto l'intento, riuscito, era quello di dissuadere l'avversario da ogni tentativo di attacco, visto il potenziale difensivo che si sarebbe trovato di fronte.
    La concentrazione di tali opere belliche è dovuta all'importanza geografica in cui è inserito il comune di Pastrengo, innanzitutto, con la sua corona di colline rappresenta la propaggine più meridionale dell'area prealpina lungo la val d'Adige che spazia sulla pianura padana, offrendo un buon punto di vista e un vantaggio balistico in caso di utilizzo dell'artiglieria. Inoltre, assieme ai vari forti sparsi all'imbocco della val d'Adige, era garanzia di un buon sbarramento verso le terre imperiali.

    Fatto curioso è che il forte è privato, la famiglia che ne è proprietaria lo possiede dalla smilitarizzazione, ricadendo questo nei terreni adiacenti all'abitazione settecentesca annessa all'opera fortificata, i proprietari hanno fatto valere il diritto di prelazione.
    Accompagnati da Dino, il proprietario, io, Decca, Festungsartillerie e il noto storico e scrittore Leonardo Malatesta, ci siamo inoltrati in corridoi, stanze, cannoniere, fin sulla copertura dove abbiamo potuto ammirare, grazie anche alla giornata limpida, lo splendido paesaggio di cui le foto ne sono degna testimonianza.
    Nel corso degli anni vennero eseguite alcune demolizioni, come l'estrema difesa, alcune parti delle mura perimetrali, il fossato è stato riempito la cui profondità doveva superare i tre metri, inoltre, per finalità di utilizzo agricolo, alcuni locali sono stati riadattati a fienile o magazzini, tuttavia alcuni particolari ci hanno sorpreso per il loro stato di conservazione, come i moltissimi isolatori originali in legno con ancora i loro fili elettrici, le porte originali con i loro lamierini e numeri, le polveriere con ancora la malta originale quasi su tutte le pareti volta compresa. Particolari interessanti sono le chiusure delle finestre blindate e il riutilizzo delle ruote originali dei cannoni usati come lampadari.

    A testimonianza dell'importanza storica dell'area, proprio 300m di fronte al forte vi è un casolare con una lapide che ricorda che proprio dietro quelle mura il 30 aprile 1848 Re Carlo Alberto di Savoia trovò rifugio dall'imminente cattura asburgica, messo definitivamente in salvo dalla celeberrima carica dei Carabinieri.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Banned
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Verona
    Messaggi
    276

    Re: PASTRENGO (VR) - FORTE BENEDECK 1861

    altre foto...
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  3. #3
    Banned
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Verona
    Messaggi
    276

    Re: PASTRENGO (VR) - FORTE BENEDECK 1861

    altre foto...
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  4. #4
    Banned
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Verona
    Messaggi
    276

    Re: PASTRENGO (VR) - FORTE BENEDECK 1861

    altre foto...
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  5. #5
    Utente registrato L'avatar di Festungsartillerie
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Veneto - Verona
    Messaggi
    990

    Re: PASTRENGO (VR) - FORTE BENEDECK 1861

    Citazione Originariamente Scritto da Strafexpedition
    Accompagnati da Dino, il proprietario, io, Decca, Festungsartillerie e il noto storico e scrittore Leonardo Malatesta, ci siamo inoltrati in corridoi, stanze, cannoniere, fin sulla copertura dove abbiamo potuto ammirare, grazie anche alla giornata limpida, lo splendido paesaggio di cui le foto ne sono degna testimonianza.
    Eccellente reportage a testimonianza di una giornata memorabile: in compagnia di persone eccellenti, lasciatemelo dire senza esagerazione alcuna , abbiamo finalmente realizzato un vecchio sogno: la visita al Benedek-Monte Bolega non è cosa di tutti i giorni, essendo il forte come abbiamo visto dentro l'area di una villa privata. Vorrei quindi, prima di parlare un po' del forte, esprimere una volta di più il mio ringraziamento a Strafexpedition che ha reso possibile questa visita, oltre che naturalmente alla cortesia del proprietario Dino che ci ha accompagnati fornendoci tutte le spiegazioni possibili sulle vicende dell' opera.

    Vediamo a questo punto una famosa foto storica del forte, l'unica comunemente conosciuta del periodo austriaco, e in generale di tutto l' 800 e primo '900. E' uno scatto risalente al 1866 del solito fotografo M. Lotze, dove il forte appare in assetto da guerra con i militari asburgici sulla copertura e gli allestimenti difensivi delle piazzole in barbetta delimitate da cestoni riempiti di terra. La particolarità più notevole è che appaiono le case civili nelle immediate vicinanze del forte, e, come sappiamo, pre-esistenti ad esso. Questo va in controtendenza alla regola di lasciare una fascia di rispetto intorno alle opere in cui non dovevano esserci edifici, per garantire la massima visuale e campo di tiro libero a 360°.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  6. #6
    Utente registrato L'avatar di Festungsartillerie
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Veneto - Verona
    Messaggi
    990

    Re: PASTRENGO (VR) - FORTE BENEDECK 1861

    Diamo un nome e un volto al progettista di questo come degli altri tre forti del campo trincerato di Pastrengo: l'Ingegnere militare maggiore Daniel Salis-Soglio (1826-1919), uno dei principali esponenti dell'architettura militare del XIX secolo a livello europeo. Dopo la guerra del 1859 viene destinato nel veronese, con il compito di costruire alcuni dei principali forti della seconda cerchia esterna alla città, come il Dossobuono-Gisela & gemelli di cui abbiamo parlato largamente nel forum. Questo ampliamento si rende necessario a causa delle nuove, rivoluzionarie artiglierie rigate introdotte dai Francesi che aumentano esponenzialmente la gittata e la potenza dei pezzi.
    E' proprio con il concetto ben chiaro di sfruttare la potenzialità dei nuovi pezzi rigati, di cui si dota dal 1860-61 anche l'Austria, che Salis elabora la tipologia delle 4 opere di Pastrengo. Arriva nel piccolo paese nell'aprile 1861, con un entourage di 4 ufficiali del Genio che saranno ognuno i direttori esecutivi dei cantieri di ciascun forte. La richiesta di fortificare anche Pastrengo era stata avanzata già da Radetzky dopo la guerra del 1848, quando gli scontri ivi avvenuti avevano rivelato l'importanza del luogo, ma era stata bocciata per carenza di fondi. Ora diventava indilazionabile.
    Le opere di Pastrengo si riveleranno tra le più moderne del Quadrilatero. Definiti i punti dove costruire, vengono elaborate le mappe progettuali dei forti, viene definito l'appalto all'impresa edile costruttrice, quella del cavalier Trezza di Verona (vincitrice di numerosi degli appalti per le fortificazioni austriache tra il 1833 e il 1866).
    Sorge un contrasto tra Salis-Soglio e il Genio di Vienna, che deve dare l'approvazione finale: mentre per Salis il muro di scarpa deve essere allo stesso livello del glacis-piano di campagna, per il comando supremo va costruito un po' più alto.
    Salis risolve il conflitto con un audace atto d'insubordinazione, fregandosene delle direttive viennesi e costruendo secondo i suoi piani.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  7. #7
    Utente registrato L'avatar di Festungsartillerie
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Veneto - Verona
    Messaggi
    990

    Re: PASTRENGO (VR) - FORTE BENEDECK 1861

    Il Genio di Vienna accetterà il fatto compiuto. Nel luglio del 1861 iniziano i lavori al Benedek, che vanno avanti veloci (a differenza di quanto avverrebbe oggi! ), il forte è pronto verso la fine dell'anno. La lapide originariamente inserita sulla caponiera (oggi demolita), e quindi ricollocata sopra il portale d'ingresso, testimonia questa data di fine lavori. Tale velocità si spiega con l'immensa forza lavoro impiegata: per i forti di Pastrengo, e opere accessorie come la strada di accesso ecc., lavorano ben 7000 operai edili. Il materiale da costruzione è fornito in buona parte da cave vicine a Pastrengo, in parte viene da Affi. I marmi provengono da Domegliara.
    Salis-Soglio considererà sempre questi forti di Pastrengo come i più belli esteticamente, i più curati nei particolari tra tutti quelli da lui progettati, come scriverà nella sua autobiografia.
    Nell'aprile 1862 l'Imperatore Francesco Giuseppe visiterà personalmente proprio questi forti di Pastrengo, esprimendo soddisfazione per il lavoro compiuto. In una delle casamatte del Leopold addobbata a festa, per sua espressa volontà si terrà un ricevimento al termine del quale Salis e il comandante del Genio di Verona Franz von Neuhauser saranno decorati al valore.

    Uno degli elementi che risaltano nel Benedek è che viene abbandonato lo schema tipico costruttivo austriaco che voleva le fortificazioni rivestite nel paramano esterno dei muri con l'opus incertum poligonale/esagonale. Salis-Soglio non era mai stato un sostenitore dei conci poligonali, anche se per i forti di Verona aveva dovuto piegarsi alle direttive superiori (l'Azzano in realtà però lo costruì a blocchi squadrati). La differenza tra le 2 murature:
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  8. #8
    Banned
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Verona
    Messaggi
    276

    Re: PASTRENGO (VR) - FORTE BENEDECK 1861

    Che dire Festungsartillerie?! La tua preparazione non finisce mai di stupirmi! A te vanno i complimenti e a chi ci ha accompagnato nella visita, per me ha rappresentato una piacevole lezione di storia e di genio militare, non dimenticando la grande generosità del proprietario Dino che ci ha gentilmente guidato negli antri più interni del forte senza precluderci alcunché!

    Anche a me ha incuriosito la mancata demolizione delle case poste a meno di venti metri dalle mura del forte, probabilmente devono la loro salvezza al fatto di essere fuori dal campo visuale delle eventuali direttrici di attacco.
    Non immaginavo che gli austriaci ingaggiassero delle ditte appaltatrici fuori dall'Impero, fornendo preziose informazioni a personale estraneo.

    Grazie ancora per il prezioso contributo, sia fotografico che letterario.

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di Festungsartillerie
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Veneto - Verona
    Messaggi
    990

    Re: PASTRENGO (VR) - FORTE BENEDECK 1861

    Citazione Originariamente Scritto da Strafexpedition
    Anche a me ha incuriosito la mancata demolizione delle case poste a meno di venti metri dalle mura del forte, probabilmente devono la loro salvezza al fatto di essere fuori dal campo visuale delle eventuali direttrici di attacco.
    Non immaginavo che gli austriaci ingaggiassero delle ditte appaltatrici fuori dall'Impero, fornendo preziose informazioni a personale estraneo.
    Sì, probabilmente le case si sono salvate perchè giudicate non troppo problematiche, in generale si cercava di costruire in spazi liberi da edifici privati, qui evidentemente l'unica posizione utile era proprio quella collinetta...
    Sui criteri di assegnazione degli appalti, mi autocito , avevo scritto questa cosa tempo fa:

    In linea di massima la costruzione delle fortificazioni nel Lombardo-Veneto austriaco era appaltata a imprese edili private, che avevano sede di solito nella città dove si eseguivano i lavori o nelle vicinanze. Naturalmente gli impresari civili lavoravano a stretto contatto e sotto la supervisione di un gruppo di ufficiali del Genio, e tra questi ultimi c'era il direttore esecutivo del cantiere, tutti insieme dovevano mettere in pratica il progetto approvato, anche se spesso con qualche adattamento in corso d'opera.
    Questa era la regola generale, poi in alcuni casi di estrema urgenza, oltre al personale civile, per velocizzare la costruzione si impiegarono anche militari del Genio come manovalanza: è il caso per esempio dei forti Ca' Bellina e Ca' Vecchia, gli ultimi costruiti nel veronese poco prima dello scoppio della Guerra del 1866.
    L'affidamento alle imprese dei lavori di fortificazione avveniva con regolari concorsi di appalto aperti a più concorrenti, le imprese facevano offerte anche per la fornitura dei materiali da costruzione secondo precisi capitolati, offerte che venivano confrontate arrivando alla scelta secondo criteri di economicità ed efficienza.
    Nel caso di Verona, a partire dalla ricostruzione della cinta bastionata fino agli ultimi forti esterni, si sa che l' impresa Trezza fu quella che maggiormente si aggiudicò appalti, assicurandosi guadagni notevoli e la fiducia dei comandi militari.


    Aggiungo che gli stessi criteri furono usati sino alla fine dell'Impero nel 1918, le fortezze degli altopiani di Folgaria e Lavarone furono costruite essenzialmente da ditte trentine, anche se questo può avere comportato qualche caso di spionaggio.

  10. #10
    Moderatore L'avatar di Decca
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Dolo - Veneto
    Messaggi
    2,008

    Re: PASTRENGO (VR) - FORTE BENEDECK 1861

    [attachment=7:2appw9jc]DSC05504.JPG[/attachment:2appw9jc]
    Un doveroso ringraziamento a Dino che ci ha permesso di visitare il suo forte e un saluto ai compagni di visita.
    Aggiungo qualche foto al reportage.

    [attachment=6:2appw9jc]DSC05274.jpg[/attachment:2appw9jc]
    La scala elicoidale

    [attachment=5:2appw9jc]DSC05279.JPG[/attachment:2appw9jc]
    Sulla sommità del forte

    [attachment=4:2appw9jc]DSC05511.jpg[/attachment:2appw9jc]
    Dove era posizionato il montacarichi ( dal basso )

    [attachment=3:2appw9jc]DSC05517.JPG[/attachment:2appw9jc]
    Le feritoie che ci hanno fatto molto pensare

    [attachment=2:2appw9jc]DSC05490.JPG[/attachment:2appw9jc]
    La galleria verso la controscarpa

    [attachment=1:2appw9jc]DSC05484.JPG[/attachment:2appw9jc]
    Un 360° al centro del piazzale interno
    [attachment=0:2appw9jc]DSC05482.JPG[/attachment:2appw9jc]
    La rampa
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Mi trovate anche su Facebook©: Fortificazioni Militari & Artiglieria
    La pagina ufficiale del progetto "Database Cementisti" : Database Cementisti

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato