Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Patentino scavo con MD

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    22

    Patentino scavo con MD

    Buongiorno a tutti,
    chiedo scusa se magari riapro una discussione su un tema ai più conosciuto, ma per me rimangono ancora molti dubbi non chiariti.
    Io sono residente nella Regione Veneto e faccio recupero di oggetti WW1 già da oltre 30 anni. Fermo restando che non faccio buche grandi per recuperare gli oggetti e le ho sempre rinchiuse senza che me lo vengano a dire i legislatori e questo grazie al mio feeling col vecchio MD che possiedo e che quasi mi parla ormai, che non cambierei mai per nulla al mondo finché funziona, questo mi consente di andare a colpo sicuro senza fare buche esagerate. Con il patentino io continuo però a nascondermi, primo perchè nel testo di legge regionale non è scritto che si può scavare sotto la superficie del terreno e chiaramente questo lascia libero arbitrio alla guardia o alla polizia di turno che ti ferma per controllo di applicarti o meno la multa; visto poi che per esempio l'Altopiano di Asiago è reggenza degli abitanti di esso e che sono loro che lo tutelano con le leggi locali, quelle regionali non hanno nessun valore. Inoltre in Grappa ho visto dei recuperanti scavare tranquilli alla luce del sole e a mia domanda mi hanno risposto che loro hanno il patentino e pertanto sono autorizzati a farlo. Chiedo lumi a voi ma secondo me resta molta incertezza e quando c'è incertezza con la crisi di liquiditò che hanno i comuni si multa a prescindere solo per il fatto di possedere un MD

  2. #2
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    1,318
    Citazione Originariamente Scritto da federset Visualizza Messaggio
    Buongiorno a tutti,
    chiedo scusa se magari riapro una discussione su un tema ai più conosciuto, ma per me rimangono ancora molti dubbi non chiariti.
    Io sono residente nella Regione Veneto e faccio recupero di oggetti WW1 già da oltre 30 anni. Fermo restando che non faccio buche grandi per recuperare gli oggetti e le ho sempre rinchiuse senza che me lo vengano a dire i legislatori e questo grazie al mio feeling col vecchio MD che possiedo e che quasi mi parla ormai, che non cambierei mai per nulla al mondo finché funziona, questo mi consente di andare a colpo sicuro senza fare buche esagerate. Con il patentino io continuo però a nascondermi, primo perchè nel testo di legge regionale non è scritto che si può scavare sotto la superficie del terreno e chiaramente questo lascia libero arbitrio alla guardia o alla polizia di turno che ti ferma per controllo di applicarti o meno la multa; visto poi che per esempio l'Altopiano di Asiago è reggenza degli abitanti di esso e che sono loro che lo tutelano con le leggi locali, quelle regionali non hanno nessun valore. Inoltre in Grappa ho visto dei recuperanti scavare tranquilli alla luce del sole e a mia domanda mi hanno risposto che loro hanno il patentino e pertanto sono autorizzati a farlo. Chiedo lumi a voi ma secondo me resta molta incertezza e quando c'è incertezza con la crisi di liquiditò che hanno i comuni si multa a prescindere solo per il fatto di possedere un MD

    Perdonami il tono scherzoso... ma giuro che non ho capito 'sto concetto: abbiamo i briganti, i ribelli o qualche pseudo mandamento mafioso da quelle parti?
    Abbiamo avvisato il prefetto?

    Siamo ancora in Italia, dove è premesso tutto ciò che non è ESPRESSAMENTE VIETATO oppure siamo stati invasi dagli alieni?

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    5,060
    Patentino o no, i movimenti di terra sono espressamente vietati. Poi... io speriamo me la cavo.
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •